CASTLE 8 / Anticipazioni dell’8 ottobre 2016: il ritorno dei Caskett! Ecco il video rivelatore

- La Redazione

Castle 8 anticipazioni dell’8 ottobre 2016, su Rai 2 in prima tv. Uno strano omicidio porta Castle a stretto contatto con Beckett: la coppia si riunisce su una nave, dove c’è un killer…

Castle_8
Castle 8 in prima Tv su Rai 2

Altro passo avanti verso il gran finale di serie di Castle. L’ottava stagione torna questa sera su Raidue con una nuova puntata in cui la nostra squadra sarà ancora a caccia di cattivi. Dopo la tempesta del finale della settimana stagione, i nostri Caskett non hanno ancora ritrovato la pace ma proprio l’episodio di questa sera potrebbe spingerli a lavorare insieme senza mezzi termini e senza le resistenze che Beckett ha fatto nei primi episodi. In particolare, lo stesso promo dell’episodio (che potete vedere qui) mostra la loro ritrovata alchimia. Che sia questa la volta buona per i nostri protagonisti o Castle dovrà ancora combattere per avere indietro la sua amata Kate? 

Nella prima serata di oggi, sabato 8 ottobre 2016, Rai 2 trasmetterà un nuovo episosdio di Castle 8, in prima Tv per le reti in chiaro. La puntata sarà l’ottava, dal titolo “Il signore e la signora Castle“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Esposito (Jon Huertas) e Ryan (Seamus Dever) iniziano una terapia di coppia, per via delle loro continue discussioni sul lavoro. L’analista propone ai due agenti di cercare un altro partner, ma l’eventualità non piace a nessuno dei due. Suggerisce quindi di sfruttare invece un mediatore per superare le difficoltà dovute alla comunicazione. Decidono di affidare poi il compito a Castle (Nathan Fillion), dopo aver notato che in presenza dello scrittore non hanno più alcun litigio. Lo convincono quindi ad assumere lui il ruolo da mediatore per poterli aiutare e lo invitano a seguirli nelle indagini. In base alle ferite presenti sul corpo della vittima, la squadra crede che il killer sia stato accecato da un tradimento o comunque fosse legato all’uomo in modo sentimentale. L’arma del delitto presenta anche delle impronte, ma proprio questo solleva nuovi litigi fra Esposito e Ryan. Castle li impegne in un gioco divertente per aiutarli a comprendere lo stato d’animo dell’altro, spingendoli ad impersonare il collega. Nel frattempo, Kate (Stana Katic) fa di tutto per non pensare al marito, nonostante il desiderio di rivederlo sia molto forte. Esposito e Ryan le riferiscono poi che le impronte ritrovate sull’arma appartengono ad Anton Ford (Sheldon Bailey) e che potrebbe aver ucciso la vittima perché convinto che gli abbia sottratto la compagna. Quando Kate scopre che Castle si trova lì, Ryan le suggerisce di andare a raccogliere la deposizione di Ford per non incontrare il marito. Si tratta in realtà di un trucco di Castle per allestire l’ufficio della moglie con festoni ed effetti speciali, per farle una sorpresa per il loro anniversario. Durante l’interrogatorio, Ford riferisce in realtà di avere un legame di amicizia con la vittima e che le aggressioni riportate da alcuni testimoni, erano parte della tecnica di conquista di Scott (Moronai Kanekoa). Nell’altra stanza, il piano di Castle va a male ed il congegno per far scoppiare le stelle filanti si inceppa, azionandosi prima del tempo. Esposito invece scopre che la vittima aveva molti soldi, particolare che porta lo scrittore a credere che fosse un gigolò. L’intuizione viene confermata dalla scoperta che Scott aveva un pied a terre in cui portare le diverse donne conquistate, fra cui Annika (Stephanie Nash), la sua ultima fiamma. A quel punto Castle crede che le donne abbiano scoperto il doppio gioco di Scott e che si siano messe d’accordo per ucciderlo. La settimana scorsa, dopo aver convinto Kate ad andare in una Spa per incontrarle, scoprono che in realtà Scott si era avvicinato a Nancy (Andrea Roth) su richiesta dell’ex marito, in modo da non pagarle gli alimenti dopo il divorzio. Tutte le donne sono però collegate a Lidsay Trent (Lindsay Price), un avvocato a cui si sono rivolte per gestire la fine del loro matrimoni. La pista si rivela falsa, ma tramite un’azione di Alexis (Molly C. Quinn), la squadra scopre che il vero responsabile è Keller (Matthew Jaeger), uno degli ultimi clienti della Trent. Scott è stato uciso quando ha cercato di ricattarlo dopo aver scoperto alcuni illeciti della sua azienda.

I pochi passi fatti insieme per risolvere il loro matrimonio, porterà Castle e Beckett a bordo di una nave per scoprire il delitto di una cameriera. La vittima è morta a causa di un’overdose, ma per la squadra si tratta di un omicidio. Purtroppo il Capitano della nave non accetta di fermare la crociera e marito e moglie si ritroveranno quindi bloccati all’interno, mentre l’assassino si aggira indisturbato fra il personale o i passeggeri. Chi avrà voluto la morte della giovane vittima? L’evento inatteso porterà inoltre Castle e Beckett a lavorare di nuovo insieme: avranno modo di riappacificarsi e ripristinare il loro matrimonio?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori