Striscia la notizia/ Puntata 1 novembre 2016: versione ridotta a causa della Champions, Valerio Staffelli e gli appostamenti festivi

- La Redazione

Striscia la notizia su Canale 5, Ezio Greggio e Michelle Hunziker conducono una nuova puntata del tg satirico: quali saranno i servizi di oggi, 1 novembre 2016?

Striscia_Notizia_Greggio_Hunziker_r439
Striscia la notizia

Gli inviati di Striscia la notizia non si fermano neanche durante i giorni di festa: stasera – martedì 1 novembre 2016 – la rete ammiraglia Mediaset lascerà spazio alla diretta della partita di Champions League Manchester City – Barcellona, e proprio per questo Striscia la notizia andrà in onda in versione ridotta (dalle 20.20 alle 20.40), sempre sotto la guida di Michell Hunziker ed Ezio Greggio. I volti del Tg satirico ideato da Antonio Ricci continuano, nel frattempo, a stare allerta per nuovi sevizi e anche nuove consegne di Tapiri, ad opera di Valerio Staffelli. Proprio quest’ultimo, nel giorno di Ognissanti, ha pubblicato su Instagram una fotografia in cui lo si vede con il casco e il microfono posizionato, sotto la quale ha aggiunto: “Appostamento festivo”. Che cosa starà preparando? Chi sarà il prossimo a ricevere un bel Tapiro d’Oro di Striscia la notizia? Clicca qui per vedere il post di Valerio Stafelli direttamente dalla sua pagina Instagram ufficiale.

Oggi, martedì 1 novembre 2016, alle 20.20 su Canale 5 va in onda un nuovo appuntamento con Striscia la notizia, il tg satirico condotto da Ezio Greggio e Michelle Hunziker. Questa sera il programma andrà in onda in edizione ridotta per lasciare spazio alla diretta del match di Champions League tra Manchester City e Barcellona. In attesa di scoprire quali saranno i pochi servizi della puntata, rivediamo quelli proposti nell’appuntamento di ieri di Striscia La Notizia che ha registrato una media di 4.516.000 spettatori con uno share del 18.5%. Striscia la notizia, riassunto ultima puntata 31 ottobre 2016 – Si parte con Dario Ballantini che imita il leader della Lega Nord Matteo Salvini, che scherza con le persone i colore della Capitale e con i poliziotti in servizio davanti al Parlamento. Iniziano i servizi di giornata, con Moreno Morello che va in Sicilia per analizzare il problema del coro lirico siciliano, che dal 2011 è scritturato da un’importante fondazione, ma non è stato pagato. Il coro ha messo in scena tante opere, ma il direttore artistico (lo stesso per tutti gli anni in cui sono stati scritturati) aveva debiti con lo stesso coro per 150.000 euro. Lo stesso direttore artistico è stato chiamato dall’inviato, ma se ne lava le mani dicendo che non è vero e che ciò non corrisponde a quanto detto dal coro.Christian Cocco, inviato sardo, in provincia di Oristano fa vedere dei percorsi turistici dove però mancano le indicazioni stradali. Questi cartelli, che fanno parte di un progetto culturale alla scoperta del territorio, non sono mai stati completati, nonostante fossero stati stanziati 200.000 euro. L’inviato va dal Sindaco che spiega che entro dicembre si risolverà tutto. Si passa poi alla rubrica Maxstein Minor, che deve combattere il suo nemico doctor Mateus (Renzi) e si scherza sul referendum costituzionale del 4 dicembre. Pinuccio da Foggia va a trovare Michele, un disabile costretto a letto da quattro anni per via delle inadeguatezze della casa, visto che in precedenza questa era un ufficio comunale. L’inviato ha cercato di evidenziare il problema per evitare che l’uomo rimanesse in casa come fatto per quattro anni a causa dell’ascensore rotto. Si va poi a Giampilieri, dove Stefania e il Bassotto avevano segnalato nel 2007 il rischio frana. Nel 2009 è successa la tragedia, con una frana che ha distrutto un’intera città. Ma nonostante i fondi stanziati e i lavori, la città si sta estinguendo. Si passa poi alla rubrica delle somiglianze, con Alfano identico alla principessa si Savoia e Renzi identico a un lama. Dopo le risate si passa ai problemi di Roma con Gimmy Ghione che dalla capitale inizia il servizio di fronte al Colosseo: lo storico inviato fa vedere quello che succede nel centro della città. Tanti turisti non hanno rispetto per i monumenti, visto che in cerca di scatti particolari si arrampicano ovunque o in casi ancora peggiori, urinano ovunque. Si va poi con la falsa beneficenza fatta dall’associazione fittizia un cuore per tutti, ma i due intascano i soldi e li rigiocano o li spendono in tante altre maniere. Il Presidente o presunto tale, si prende le sue responsabilità e cerca di dare spiegazioni, ma senza riuscirci. I due uomini nel frattempo sono ancora a piede libero e continuano a rubare soldi agli ignari passanti. Si chiude il lunedì di Striscia la Notizia con Cristiano Militello e il suo Striscia lo striscione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori