Marcella Bella / La cantante porta “Tanti Auguri” (Una serata.. Bella senza fine!, 12 novembre)

- La Redazione

Marcella Bella, la nota cantante siciliana è tra gli ospiti della trasmissione di Rete 4 con la conduzione di Signorini e Rosita Celentano (Una serata.. Bella senza fine!, 12 novembre).

Serata_Bella_Senza_Fine_r439
Una serata...Bella senza fine

Marcella Bella è una degli ospiti che si vedranno questa sera su Rete Quattro nel programma dedicato a Luigi Tenco, Sergio Endrigo e Gino Paoli. Sorella del compositore Gianni Bella, la cantante lo omaggerà portando “Tanti Auguri”, brano che cantò al Festival di Sanremo del 2017. Marcella Bella, nonostante sia un’artista eccezionale, si è vista rifiutare l’ammissione al celebre palco dell’Ariston nel 2015, e la canzone che voleva portare in gara è stata rifiutata: questa potrebbe essere quindi l’occasione per lei di dimostrare ancora una volta la sua bravura, anche se di fuori dal palco dell’Ariston. Una serata.. bella senza fine!, sarà condotta da Rosita Celentano e Alfonso Signorini, e vedrà partecipare grandi nomi della musica italiana: tra i quali, appunto, anche Marcella Bella, con la sua “Tanti auguri”. La cantante, classe 1952, è entusiasta per questa serata, soprattutto perché le permetterà di rendere omaggio anche a suo fratello Gianni, con il quale ha un legame fortissimo.

Questa sera va in onda su Rete 4 la trasmissione musicale Una serata.. Bella senza fine! condotta da Alfonso Signorini e Rosita Celentano. Un grande appuntamento con la musica italiana d’autore con tantissimi ospiti d’eccezione tra cui la cantante siciliana Marcella Bella, sorella del cantante e compositore Gianni Bella. In attesa di rivederla sul palco ricordiamo alcuni dei momenti più importanti della propria carriera artistica e le ultime notizie che la riguardano.

Marcella Bella è nata a Catania nel giugno del 1952. Da sempre animata da una forte passione nei confronti del canto, nel 1965 incomincia a far conoscere le proprie qualità artistiche vincendo una selezione a Catania che le permetterà di confrontarsi con il Festival degli Sconosciuti di Ariccia. Tuttavia la tenera età non le permettono di accedere alla competizione. Nel 1968 viene notata dalla casa discografica della CGD grazie alla quale l’anno seguente uscirà il suo primo 45 giri nel quale erano presenti pezzi come Un ragazzo nel cuore. Nei primi anni settanta finalmente il successo sorride all’artista catanese che inizia a sfornare brani di grande seguito popolare come Hai ragione tu e soprattutto Montagne verdi che nel 1972 le permette di ottenere il settimo posto al Festival di Sanremo. Un pezzo scritto da suo fratello Gianni e dal grande Giancarlo Bigazzi. Un brano che venderà in poco tempo oltre mezzo milione di copie. Nel 1973 è ancora protagonista con il pezzo Io domani con cui vincerà il Festivalbar. Negli anni seguenti saranno tanti altri i successi discografici di Marcella Bella tra cui ricordiamo Nessuno mai, L’avvenire, L’anima dei matti, Perché dovrei, Canto straniero, Nell’aria, Senza un briciolo di testa e tanti altri ancora. Complessivamente ha partecipato ad 8 edizione del Festival di Sanremo raccogliendo un terzo posto con Senza un briciolo di testa mentre gli album pubblicati sono stati pari a 24 fino a questo momento con ben 42 raccolte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori