ANTONIO CABRINI / L’ex sex symbol del calcio italiano ospite di Barbara d’Urso: la figlia in studio (Domenica Live, oggi 13 novembre 2016)

- La Redazione

Antonio Cabrini, ultime news: l’ex calciatore italiano ospite oggi della trasmissione di Barbara d’Urso, Domenica Live. Il suo rapporto con Paolo Rossi e le sue gesta in campo.

domenicalive
Domenica Live

Uno degli ospiti della nuova puntata di Domenica Live di oggi è Antonio Cabrini, celebre ex calciatore che ha affascinato in passato non solo per le sue gesta di eccellente giocatore di calcio ma anche per la sua bellezza. Al cospetto della conduttrice Barbara d’Urso, Cabrini ha inevitabilmente parlato del celebre rigore mancato ai Mondiali dell’82. Un rigore sbagliato che però portò la Nazionale Azzurra alla vittoria. “La colpa di quell’errore fu di Paolo Rossi”, ha ironizzato l’ex calciatore. Dalle sue gesta sui campi di calcio l’attenzione si è spostata alle conquiste sentimentali, in quanto rappresentava realmente l’immagine del sex symbol del calcio italiano. Il rapporto con Paolo Rossi è stato importante nella vita di Cabrini, come testimoniato da un video messaggio di “Paolino”, che ha definito Cabrini il “compagno di squadra ideale”. I due hanno condiviso per 10 anni le stesse camere d’albergo e stessa maglia. Addirittura i media internazionali li considerarono compagni anche nella vita, tanto da ipotizzare una loro relazione omosessuale. Nel corso della sua ospitata a Domenica Live, Antonio Cabrini ha ricevuto anche un video messaggio del collega Cesare Prandelli, oggi in Spagna e che lo ha invitato a divertirsi ancora insieme. Immancabile una parentesi sulla vita privata dell’ex calciatore, con un messaggio anche da parte dei due figli, Martina di 32 anni ed Edoardo di 28, avuti dal matrimonio con la sua prima moglie. La figlia ha potuto riabbracciare il padre in studio, protagonista di una piacevole sorpresa. “E’ un bravo padre”, ha dichiarato, seduta al suo fianco, per poi parlare dell’“odio” che provava nei confronti delle donne che, da giovane, per strada lo fermavano attratte dal suo grande fascino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori