ANIMALI NOTTURNI/ Il film: Tom Ford alla sua opera seconda cerca conferme! (oggi, 17 novembre 2016)

Animali notturni, è il film che esce nella giornata di oggi, giovedì 17 novembre 2016, nelle sale cinematografiche italiane. Diretto da Tom Ford con Amy Adams, la trama

17.11.2016 - La Redazione

Esce oggi al cinema ”Animali Notturni” l’opera seconda dello stilista e ora anche regista Tom Ford. Per il classe 1961 di Austin questo film rappresenta la conferma dopo il piccolo capolavoro di ‘‘A Single Man’‘ uscito nei cinema nel 2009. La sua opera prima ha stupito tutti per come un uomo comunque adulto si approcciasse al mezzo cinematografico con una freschezza fuori dal comune e un tatto che solo i grandi autori hanno. Sono passati ben sette anni da quella sua prima prova e Tom Ford ha voglia ora di confermarsi con un film che già dalle prime anticipazioni preannuncia un secondo successo personale. Ovvio che ora le aspettative siano molto più alte di quelle che si ebbero all’entrata nella sala cinematografica per la visione del film con Colin Firth, questo carica di responsabilità il cast di Animali Notturni che però è ben consapevole di quello che ha fatto. La critica sorride, il pubblico vedremo.

Esce oggi al cinema Animali Notturni, film diretto dallo stilista e regista Tom Ford: nonostante questo, gli attori protagonisti della pellicola, Amy Adams e Jake Gyllenhaal, stanno promuovendo Animali Notturni già da un po’ di tempo. Le tre attrici femminili del film, Amy Adams, Ellie Bamber e Isla Fisher, ovviamente sono state vestite da Tom Ford dato che il regista del film è anche uno degli stilisti più famosi al mondo! Tom Ford lavora nel mondo del cinema come attore dal 2001, quando ha fatto la comparsa nel ruolo di se stesso in Zoolander: nel 2008, prova a fare il salto di qualità lavorando come regista a A single man, un film sull’omosessualità molto apprezzato dalla critica. Nel 2016, la consacrazione: Tom Ford vince infatti il Gran premio della Giuria al Festival di Venezia proprio grazie ad Animali Notturni, sancendo definitivamente la sua bravura anche nel campo cinematografico.

Esce oggi al cinema Animali Notturni, il nuovo film con Amy Adams e Jake Gyllenhaal: una pellicola noir, controversa, e che si preannuncia essere un thriller di grande qualità, diretta dallo stilista e regista Tom Ford, che è stato molto apprezzato dalla critica per il film. Animali Notturni è uno dei film più attesi di quest’anno, non solo per la bravura dei due attori protagonisti, che hanno all’attivo numerose esperienze nel mondo del cinema e della televisione, ma anche per la trama particolare che lascia con il fiato sospeso dall’inizio alla fine. Non è facile dirigere un noir dove la storia vera si intreccia a quella di un libro, confondendo realtà e fantasia e facendo aumentare la tensione in un modo incredibile. Sono in molti a essere in fermento sui social network per l’uscita di Animali Notturni e il film, che esce oggi nelle sale cinematografiche, si preannuncia già un successo di incassi e approvazioni: voi andrete a vederlo?

Chi è la bravissima protagonista di Animali Notturni, il film diretto da Tom Ford basato sul libro di Austin Wright, Tony and Susan? Amy Adams, co – star di Jake Gyllenhaal, nella pellicola interpreta Susan Morrow, una donna insoddisfatta della propria vita e del proprio matrimonio che, a un certo punto, vede tornare nella sua vita il primo marito che non sentiva da molti anni. Molti conosceranno Amy Adams per altri film che ha girato, anche se molto diversi da questo thriller: Come d’incanto, dove recitava la parte di una ragazza in cerca del vero amore, American Hustle, Justice League, Big Eyes, Batman V Superman, e tanti altri. L’attrice ha alle spalle numerosi film e serie televisive, ed è una delle star più richieste di Hollywood, proprio per la sua capacità di interpretare vari ruoli molto diversi tra loro. Come sarà in Animali Notturni? Per scoprirlo non resta che andare al cinema a vedere il nuovo film di Tom Ford.

Animali notturni è l’ultimo lavoro cinematografico del regista statunitense Tom Ford. È stato prodotto negli Stati Uniti e il titolo in inglese è “Nocturnal Animals“. La trama si ispira al romanzo scritto nel 1993 da Austin Wright, intitolato “Tony e Susan“. Il film, di genere drammatico-thriller, ha concorso al 73° Festival del cinema di Venezia e la giuria ha riconosciuto al regista Tom Ford il prestigioso premio del Leone d’argento. L’uscita della pellicola sul grande schermo in Italia è prevista per oggi 17 novembre 2016 e sarà distribuito dalla Universal Pictures. Tra gli attori protagonisti ci sono Amy Adams, Jake Gyllenhaal, Isla Fisher e Aaron Taylor-Johnson. 

Susan Morrow (Amy Adams) è una gallerista d’arte di circa quarant’anni. Svolge il suo lavoro a Los Angeles ed è sposata con Hutton Morrow. La sua è una vita ricca e agiata ma la donna non è per niente soddisfatta della sua vita, che considera inutile e senza senso. Hutton deve partire per lavoro e resterà via per un fine settimana; per Susan si prospetta un weekend più noioso del solito, invece accade una cosa tanto sorprendente quanto inaspettata: nella cassetta della posta le viene recapitato un pacco indirizzato a lei. Curiosa, apre il plico e scopre che si tratta di un romanzo di Edward Sheffield (Jake Gyllenhaal), il suo primo marito che non vede da anni. Il titolo del libro è “Nocturnal Animals”, il romanzo è accompagnato da un biglietto in cui l’autore la invita a leggere il suo lavoro e, in più, le chiede di contattarlo poiché si fermerà qualche giorno a Los Angeles. Susan inizia a leggere il libro e resta subito colpita dal suo contenuto, di genere thriller, sconvolgente e alquanto violento. Man mano che va avanti nella lettura, inevitabilmente le ritornano in mente i momenti belli vissuti con Edward. Susan è turbata e sente disperatamente il bisogno di guardarsi dentro per riscoprire i sentimenti più nascosti. La storia raccontata nel libro parla di una vendetta, e questo porterà inevitabilmente la donna a riflettere sulle sue scelte di vita. La lettura è sempre più avvincente, Susan ha intenzione di leggere il libro fino in fondo e intanto si rende conto che in lei c’è ancora tanto amore da dare. Si avvicina il finale del romanzo, che lascia prevedere un inevitabile resoconto di due vite: quella di Susan e quella del protagonista del romanzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori