PAOLA TURCI/ La cantautrice ospite nello studio di Bianca Berlinguer per parlare di donne e violenza di genere (#CartaBianca, 18 novembre 2016)

- La Redazione

Paola Turci, la cantante è tra gli ospiti della puntata odierna del talk show pre serale in onda su Rai 3 per la conduzione di Bianca Berlinguer (#CartaBianca, venerdì 18 novembre 2016)

rai_3_facebook
film prima serata

Nel pre serale di Rai 3 va in onda un nuovo appuntamento con il talk #CartaBianca condotto da Bianca Berlinguer. Tra gli ospiti presenti figura anche la nota cantautrice romana Paola Turci che nell’ultima periodo è stata protagonista di una importante iniziativa di raccolta fondi assieme a tante altre interpreti italiane, per la lotta al femminicidio. Si parlerà proprio di donne e violenza di genere a #CartaBianca, più tardi. Tuttavia. l’evento che ha segnato maggiormente la vita della Turci è stato l’incidente d’auto subito nel 1993 e del quale ha parlato lungamente nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale Io Donna. Un incidente che le sfigurò la faccia e che la costrinse a sottoporsi ad una lunga serie di interventi plastici. Una vicenda riportata in un libro e che ora sta presentando ai propri fan sotto forma di spettacolo teatrale: “Doloroso parlare di quella vicenda? No, ma sicuramente quando ho provato per la prima volta la parte sull’incidente ho sentito i brividi, un’emozione fortissima. Non c’è dolore, c’è stupore: lo stupore di vedere davanti a me un grande pezzo di vita e di cogliere alcune cose che erano sfuggite, per esempio il fatto di voler essere diversa e poi di voler essere nomale”.

Paola Turci è nata a Roma nel mese di settembre del 1964. Ha esordito nel 1986 presentandosi al Festival di Sanremo con il pezzo L’uomo di ieri. Prende parte alla kermesse musicale per ben quattro anni di fila sfornando ottimi brani come nel caso di Primo tango, Sarò bellissima e soprattutto Bambini che è sicuramente tra i suoi lavori discografici più apprezzati e famosi. Nel 1990 ritorna nuovamente a Sanremo con Ringrazio Dio che poi verrà inserito nell’album Ritorno al presente. È un periodo piuttosto positivo per la giovane cantante che prenderà parte anche al Festivalbar e soprattutto otterrà la vittoria al Cantagiro. Inoltre, ci sono delle interessanti collaborazioni artistiche come quella con Riccardo Cocciante, dalla quale uscirà la canzone E mi arriva il mare. Nel 1993 è per la sesta volta a Sanremo con un altro brano piuttosto apprezzato come Stato di calma apparente, peraltro singolo di lancio dell’omonimo singolo. Il 1993 sarà anche l’anno dell’incidente automobilistico sull’autostrada Salerno Reggio Calabria. Per riprendersi del tutto da questo tragico evento, a Paola Turci serviranno ben dodici anni di vari interventi chirurgici e plastici. Nonostante l’incidente la sua produzione musicale non si ferma. Nel 1995 esce Una sgommata e via, nel 2002 l’album Questa parte di mondo e nel 2005 Tra i fuochi in mezzo al cielo. Il suo ultimo lavoro discografico è datato 2012: si tratta dell’album Le storie degli altri. Da segnalare come in questo 2016 abbia collaborato con Loredana Bertè nell’album Amici non ne ho.. ma amiche si!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori