PANICO NELLO STADIO/ Su Rete 4 il film con Charlton Heston e Martin Balsam

- La Redazione

Panico nello stadio, il film in onda su Rete 4 oggi, mercoledì 2 novembre 2016. Nel cast: Charlton Heston e Martin Balsam, alla regia Larry Peerce. La trama del film nel dettaglio

Foto-Mediaset_new
film

Panico nello stadio è il film in onda su Rete 4 oggi, mercoledì 2 novembre 2016 alle ore 16.35. Una pellicola dal genere drammatica che è stata prodotta nel lontano 1976 interamente negli Stati Uniti D’America e diretta da Larry Peerce. Il cast era composto da attori al top nell’epoca di produzione, tra i quali spiccava un Charlton Heston che interpreta il ruolo di protagonista (il capitano della polizia Peter Holly), importante e all’altezza della situazione anche l’interpretazione di Martin Balsam. La pellicola che è stata più volte programmata sui piccoli schermi italiani, ha sempre ottenuto un ottimo successo in termine di audience. Ma ecco nel dettaglio l atrama del film.

Il film si basa su un fatto realmente accaduto, la sua trama ripercorre le gesta criminali di un cecchino, ex militare delle forze armate statunitensi, che dopo aver ucciso un ciclista utilizzando un fucile di precisione, si barrica all’interno della torre laterale del Los Angeles Memorial Coliseum. Il cecchino ha scelto l’ubicazione perché sa benissimo che da li a poco inizierà l’attesissima finale del Super Bowl, nella quale è prevista la presenza come guest star finanche del presidente americano e della sua famiglia. Il film ripercorre gli attimi in cui il criminale viene scoperto da una troupe televisiva, i tecnici dall’interno di un dirigibile posizionato a qualche centinaia di metri sopra lo stadio seguono l’evento, il riflesso del sole sul mirino di precisione attira però la loro attenzone, e dopo qualche discussione avvertono le autorità preposte alla sicurezza. La scoperta riesce a evitare l’arrivo della personalità, che viene fermato a qualche centinaia di metri dallo stadio, ma lascia le forze di polizia nell’indecisione se programmare un intervento tendente ad eliminare la minaccia, o evacuare lo stadio mettendo a rischio l’incolumità delle migliaia di spettatori presenti. In preparazione dell’intervento vengono portate sul luogo alcune squadre di pronto intervento (i famosi SWAT americani) che iniziano a sondare le possibilità di un intervento in massa. Il capitano Holly (Charlton Heston) sa benissimo però che l’intervento non può attendere, e insieme al suo fidato collaboratore (il sergente Chris Button interpretato da John Cassavetes) decide di intervenire autonomamente. La loro decisione permetterà di neutralizzare il criminale, ma non eviterà purtroppo alcune morti innocenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori