NCIS – Unità Anticrimine 12/ Anticipazioni puntata 20 novembre 2016: DiNozzo innamorato?

- La Redazione

NCIS – Unità anticrimine 12, anticipazioni del 20 novembre 2016, su Rai 2. Gibbs vola in Siria per salvare una volontaria catturata dai terroristi. Fornell rientra al lavoro, ma… 

ncis_gibbs_facebook
NCIS - Unità anticrimine

Nella prima serata di oggi, domenica 20 novembre 2016, Rai 2 trasmetterà il 12esimo episodio di NCIS – Unità Anticrimine 12. Dopo aver concluso la 13esima stagione, faremo un piccolo passo indietro per assistere ai casi che dovrà risolvere la squadra di Gibbs. Algido e tenace, il leader dell’NCIS si ritroverà in questo nuovo episodio, intitolato “Nemici in patria“, si ritroverà ad indagare fra le fila dei terroristi in Siria. La volontaria Sarah Goode è infatti stata rapita e il governo americano è chiamato a pagare il riscatto per poterla liberare. Data la difficoltà del caso, l’NCIS dovrà agire in modo congiunto con i Navy SEALS. Nel frattempo, McGee ed Ellie si accorgono che Tony ha perso la testa per una donna: Zoe Keates. E’ in questo episodio che inizierà la relazione fra i due, una delle più longeve per il nostro DiNozzo. L’agente speciale avrà finalmente messo la testa a posto? La 12esima stagione segna un punto di svolta per tutta la squadra, a partire da Gibbs che ha appena perso Diane, una delle sue tante mogli. Il nostro Boss non è comunque facile al dolore, forse per via della perdita della figlia che ha chiuso definitivamente le porte del suo cuore. A farne le spese sarà invece l’agente Fornell, soprattutto se consideriamo che aveva appena ripristinato i rapporti con l’ex moglie. Il federale, sconvolto da quanto è successo, inizierà un declino interminabile che porterà Gibbs, nei prossimi episodi, a prendere una decisione molto dura pur di salvare l’amico ed impedirgli di sprofondare in un baratro senza fine. Le relazioni in generale saranno quindi il tema di questa stagione e non solo per DiNozzo. Ellie scoprirà molto presto, invece, che il suo matrimonio potrebbe non essere così coriaceo come crede. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori