3 GENERATONS – UNA FAMIGLIA QUASI PERFETTA/ Da oggi al cinema il film diretto da Gaby Della con Naomi Watts (24 novembre 2016)

- La Redazione

3 generations – Una famiglia quasi perfetta, è il film che esce nella giornata di oggi, giovedì 24 novembre 2016, nelle sale cinematografiche italiane. Diretto Gaby Della, la trama

Nelle migliori sale cinematografiche italiane è in uscita a partire da giovedì 24 novembre il film di genere drammatico 3 Generations – Una famiglia quasi perfetta (titolo originale About Ray). Una pellicola prodotta negli Stati Uniti con durata di circa 1 ora e 27 minuti, diretta da Gaby Dellal che ha anche scritto il soggetto mentre la sceneggiatura è stata realizzata d Nikole Beckwith. Il film è prodotto dalla casa cinematografica della IM Global in collaborazione con la Big Beach Films e la InFilm Productions, è distribuito sia al cinema che nel mercato dell’home video dalla Videa, la fotografia è stata curata da David Johnson, il montaggio è stato realizzato da Joe Launder, le musiche sono state composte da Michael Brook, la scenografia è di Stephanie Carroll mentre nel cast figurano Elle Fanning, Naomi Watts, Susan Sarandon, Maria Dizzia, Tate Donovan, Sam Trammell e Linda Edmond. 

Ci troviamo in una piccola cittadina degli Stati Uniti d’America dove vive una famiglia che sta attraversando un periodo piuttosto delicato, di grandi cambiamenti e difficoltà. In questa famiglia è presente una figlia adolescente di nome Ramona (Ellen Fanning) che si sta rendendo conto come diverse cose della propria vita sociale e sessuale non le vanno bene. Ramona infatti, non può più fare a meno di prendere atto che il suo essere donna non combacia con quello che sente nel proprio animo. La ragazzina è attratta maggiormente dal mondo maschile, trovando maggior divertimento in quello che fanno i ragazzi piuttosto che le ragazze. Anche i primi amori e le prime infatuazioni sono nei confronti di ragazze conoscenti piuttosto che di maschi. Preso atto di tutto questo Ramona che ha anche deciso di farsi chiamare Ray, vuole intraprendere un percorso per essere un maschio a tutti gli effetti con tanto di interventi medici. Sente che questo è indispensabile per sentirsi in armonia con il proprio corpo ma purtroppo essendo ancora minorenne per potersi sottoporre a questi interventi medici e chirurgici necessita del bene stare di entrambe i propri genitori. Oltre alle normali difficoltà che possono nascere in famiglia nell’affrontare un tema così delicato, per Ray c’è un ulteriore problema in quanto la sua attuale famiglia in questo momento è composta dalla sola madre Maggie (Naomi Watts) che è stata abbandonata da molti anni da suo marito Craig (Tate Donovan). Maggie si rende conto delle difficoltà della figlia e per aiutarla e renderla felice, si vede costretta a riaprire questo doloroso capitolo della propria vita riallacciando i rapporti col marito andato via per convincerlo nel dare il proprio consenso per il percorso che Ray vuole assolutamente intraprendere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori