GERRY SCOTTI/ Il giudice si lascia coinvolgere nelle esibizioni dei talenti (Tu si que vales 2016, Ed.3 settima puntata 5 novembre)

- La Redazione

Gerry Scotty, giudice dello show di Canale 5, in onda questa sera al fianco di Maria De Filippi, Teo Mammucari e Rudy Zerbi (Tu si que vales 2016, Ed. 3 settima puntata 5 novembre)

gerry_scotti_tusique_vales
Gerry Scotti

La giuria di Tu Sì Que Vales, uno dei talent show più seguito di sempre, è formata da quattro amatissime figure dello spettacolo. Tra loro il simpaticissimo Gerry Scotti, che è simbolo del programma ed è uno dei personaggi più popolari e amati della televisione italiana. L’attento e preparato giudice, molto spesso però, è emotivamente coinvolto nelle prove delle diverse discipline presentate dai concorrenti. Nell’ultima puntata tra le esibizioni troviamo quella dei “due Bomber del ping-pong” così definiti dallo stesso Gerry. Gli atleti, con la loro performance, riescono a coinvolgere il simpatico giudice che cerca, senza riuscirci, di ripetere le stesse movenze acrobatiche insieme a Teo Mammuccari, divertendosi e facendo divertire. La sua simpatia non lo distoglie però dal suo importante ruolo di giudice nel programma, infatti irremovibilmente ferma il percorso dei concorrenti che non meritano come nel caso del maestro Cusimano, del Medium Giuseppe che ha un po’ annoiato e dell’esibizione di Vito Caccatella. Gerry inoltre riesce a persuadere e a “corrompere” la giuria popolare a favore del concorrente Gregoris nel suo “duetto da solista”, opponendosi ai colleghi giudici che non avevano affatto apprezzato l’esibizione. 

Scotti guarda ben oltre le performance ed esprime sempre la motivazione che lo ha portato a determinate decisioni. È sicuro di se anche quando sembra decidersi, senza alcun dubbio con esito positivo, nelle esibizioni che valgono. Ne è un esempio la prova dei Doble Mandoble che reputa “fantastici”, la commovente esibizione di Ion Balica che viene apprezzato ed anche elogiato e l’innovativa performance del gelataio Giacomo che “lo prende per la gola” con il suo gelato in stile thailandese. Gerry Scotti è ben deciso, giusto, leale e riflessivo. Qualità che non mancano agli altri colleghi, ma nei suoi occhi si riesce a leggere l’emotività che lo contraddistingue. Uno dei giudici più dolci forse, di una simpatia unica e un gran bel carattere che riesce persino a spronare ed incoraggiare i talentuosi che si presentano dinanzi ai quattro. Nell’ultima puntata è stato molto spesso di comune accordo con i colleghi nel valutare le singole esibizioni, poche volte in opposizione, ma è proprio grazie a lui che alcuni dei concorrenti della serata proseguono la loro avventura nel talent show. La sua bontà d’animo lo spinge verso alcune scelte forse azzardate, ma fatte sempre con professionalità. Non fa mai prevalere soltanto l’intuito o il sesto senso. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori