X Factor 2016/ Ed. 10 news: i Les Enfants ringraziano Alvaro Soler (oggi, 5 novembre 2016)

- La Redazione

X Factor 2016, Ed. 10 news: Arisa torna in radio con Francesco Tricarico e il duetto “Una Cantante Di Musica Leggera” (oggi, sabato 5 novembre 2016).

Arisa_LaPresse
Arisa (Lapresse)

L’avventura dei Les Enfants sul palco di X Factor 2016 è durata solo due puntate. Durante il secondo live, il gruppo ha dovuto lasciare il talent show dopo aver perso la sfida al ballottaggio. Nonostante il poco tempo avuto a disposizione, però, i Les Enfants non hanno rimpianti e ringraziano Alvaro Soler per la possibilità che gli ha dato. Nell’intervista rilasciata ai microfoni di X Factor, infatti, la band definisce Alvaro Soler “un giudice umano, sensibile e competente”. Alla sua prima esperienza come giudice di un talent show così famoso, dunque, il cantante spagnolo, dai suoi artisti, è promosso a pieni voti. Nonostante le critiche che sta ricevendo sui social, dunque, Alvaro Soler non solo è un giudice molto competente ma è anche una persona dotata di umanità, capace di mettere a proprio agio tutti i concorrenti. Un’esperienza positiva, dunque, quella della band nel talent show. Cliccate qui per vedere il video.

Ospiti internazionali per il terzo live di X Factor 2016. Sul palco del talent show si alterneranno i ragazzi arrivati ai live con le loro esibizioni ma anche gli ospiti internazionali del calibro di Shawn Mendes e Robbie Williams. Molto probabilmente, quest’ultimo presenterà il suo nuovo album, The Heavy Entertainment Show, presentato in anteprima a RTL 102.5, e il suo tour internazionale che lo porterà anche nel nostro Paese il prossimo anno. Insieme a lui ci sarà anche Shawn Mendes, il cantautore e musicista canadese che ha conquistato le vette delle classifiche musicali di molti Paesi europei e non solo. Anche quest’ultimo, in questi giorni, ha pubblicato il suo attesissimo secondo album,“Illuminate”, il seguito del suo CD. I due duetteranno con i ragazzi o saranno lì solo per presentare i loro nuovi singoli?

Ombrelli (e non quelli per la pioggia), parole poco consone ad una prima serata e niente peli sulla lingua. La parte hard rock di Manuel Agnelli ha conquistato tutti e ha fatto ridere il pubblico in sala e a casa ed X Factor si è trasformato in una sagra di paese? Forse sì per la forma ma non per il contenuto. Il frontman degli Afterhours si è rivelato competente e con una grande conoscenza della musica (a differenza di molti altri) e questo non ha fatto altro che fargli raccogliere altri punti. Il suo indice di gradimento sale e se nella prima puntata non lo avevamo visto a pieno delle sue facoltà, giovedì scorso è stato l’unico protagonista insieme a pochi altri concorrenti di questa edizione. Siamo sicuri che il neo giudice, partito tra mille polemiche per via della sua poca notorietà, non solo sia riuscito a vincere tutti i pregiudizi ma si è guadagnato un posto nella prossima edizione e nella tv in generale. Lo vedremo presto in altri programmi o talent?

Non c’è pace per Arisa a X Factor 2016. La cantante giudice degli Under Uomini nella prima puntata Live si è presentata sul palco un po’ “alticcia” mentre nella seconda serata in diretta ha indossato un vestito che non riusciva a contenere il suo mpio décolleté : in più di un’occasione Arisa è apparsa in difficoltà nel gestire il suo “lato a”. Ma, fortunatamente, per Rosalba Pippa non c’è solo X Factor. La cantante lucana è tornata in radio con “Una Cantante Di Musica Leggera”, il nuovo singolo di Francesco Tricarico che vede la collaborazione di Arisa. Il brano è contenuto nel nuovo disco di Tricarico “Da chi non te lo aspetti”, in uscita il prossimo 11 novembre. “Da chi non te lo aspetti è un mantra, uno stargate, un portale, un concept album. Il filo portante che unisce tutti i brani e ogni canzone è un’emozione, un’immaginazione, un’idea, un percorso per ritornare a se stessi, per recuperare il proprio sogno, la propria armonia rispetto al mondo”, ha detto Tricarico presentando il disco anticipato dal duetto con Arisa da ieri in rotazione radiofonica. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori