Hell’s Kitchen Italia 2016/ Ed.3 sesta puntata: già aperti i casting della prossima edizione (concorrenti ed eliminati, oggi 8 novembre)

- La Redazione

Hell’s Kitchen Italia 2016, Ed.3 sesta puntata oggi 8 novembre: concorrenti, eliminati, prove e giuria. Ospite Massimo Bottura, chi otterrà il grembiule blu e chi andrà a casa?

Carlo_Cracco
Carlo Cracco

Mentre la terza edizione del talent culinario Hell’s Kitchen Italia si appresta ad entrare nella sua fase calda con la sesta puntata, già si pensa al futuro ed in particolare all’edizione della prossima stagione televisiva che ancora una volta vedrà grande protagonista lo chef stellato Carlo Cracco. Infatti, sul profilo Twitter ufficiale del programma è stato pubblicato un post con il quale viene messo a conoscenza l’ampio bacino di appassionati, della possibilità di iscriversi per prendere parte alla fase di casting. Nel tweet si legge: “Non temi @craccocarlo e pensi di avere la stoffa per vincere la prossima edizione di #HKIta? Iscriviti al casting”. Nel tweet è presente un link che rimanda al sito ufficiale del programma e per la precisione nella sezione dove sono presenti tutte le informazioni necessarie per effettuare la procedura di iscrizione. Clicca qui per leggere il post.

Sesto appuntamento sul piccolo schermo di Sky Uno per Hell’s Kitchen Italia 3: le cucine infernali guidate da Carlo Cracco sono pronte per tornare in scena, proprio nel momento in cui ci si avvicina alle fasi finali, e dunque, più calde, del cooking talent show. Sono sette i concorrenti che gareggiano per il posto di Executive Chef, ma solamente cinque di loro – al temine della serata – riusciranno a stringere tra le mani il famigerato grembiule nero. Carlo Cracco metterà nuovamente tutti alla prova, cercando di far emergere l’identità culinaria di ciascuno di loro: per fare questo, sarà necessario provare a tornare un po’ bambini, per riscoprire le origini, e le sfide in programma saranno legate a questo proposito. La verifica culminerà nel momento del servizio serale, durante il quale ognuno degli aspiranti chef dovrà preparare una ricetta che porti la propria firma. Chi se la caverà meglio? E chi, invece, sarà eliminato?

Ospite d’eccezione per la sesta puntata di Hell’s Kitchen Italia 2016 in programma per stasera su Sky Uno: Carlo Cracco, infatti, accoglierà tra i fornelli lo chef Massimo Bottura, che guiderà i concorrenti durante la preparazione dei piatti, non tralasciando una lezione contro gli sprechi del cibo e che aiuti a riutilizzare al meglio tutti gli avanzi accumulati. Al termine delle prove dei sette concorrenti ancora in gara (stasera ritroveremo Amalia, Aniello, Carlotta, Giulio, Guglielmo, Kristian e Shaban) l’ospite di Hell’s Kitchen Italia rivelerà le sue impressioni al padrone di casa. Chi passerà indenne al giudizio dei due pilastri della cucina? Non resta che sintonizzarsi su Sky Uno dalle 21.15 per scoprirlo. Nell’attesa, rivediamo nel dettaglio che cosa è successo la settimana scorsa.

Puntata come al solito infernale quella di Hell’s Kitchen Italia 3 della settimana scorsa. Il bersaglio principale della serata è come al solito Giulio, che con il suo atteggiamento sta dividendo nettamente i compagni di squadra. Una puntata speciale, con il tema principale davvero particolare, ovvero gli insetti. Tutti i concorrenti hanno a disposizione tre quarti d’ora per provare a cucinare il piatto con gli ingredienti del futuro. Come al solito Giulio continua non ammettere i suoi sbagli e critica ancora la chef e i suoi giudizi. Ma la squadra blu, proprio per questo motivo, perde tutto il vantaggio accumulato. Ma la prova e la puntata si complicano ancora di più: ogni cliente potrà comporre il proprio piatto con gli ingredienti disponibili. L’insolenza di Giulio la fa da padrona, mentre Cracco assegna le postazioni alle due brigate. Nel frattempo, il pranzo senza menù diventa un problema non da poco: Aniello gestisce le comande, ma crea solo confusione. Aniello manda in crisi tutti, ma il pass è di Kristian. Flavia invece rifiuta e lo passa ad Amalia, anche se la prima viene rimproverata da Cracco perché così facendo rischia di perdere un’occasione. I clienti nel frattempo si alzano, abbandonando il pranzo. I blu nel frattempo chiudono in maniera decente, anche se c’è sempre Giulio a dividere nettamente la squadra. Due nomination per i rossi, che scelgono Luca e Amalia, anche se lo chef chiama a rapporto Aniello, andato letteralmente in confusione. Ma è Luca a lasciare, per via della sua poca intraprendenza nel prendere le decisioni. Nel frattempo, l’esterna li porta ad una nuova prova, dove dovranno preparare dei piatti gourmet, ma gli ingredienti saranno loro tramite una specie di L’acqua con cui dovranno cucinare i piatti dovrà essere presa alla fonte e i concorrenti dovranno utilizzare due piatti per squadra. Un’altra regola ferrea di questa prova è la base del piatto, che sarà identica per i due team. Cervo, funghi e riso come ingredienti fondamentali:i blu sfornano il risotto ai porcini e la tartare di cervo, ricevendo gli elogi di Carlo Cracco. Anche i rossi fanno un risotto con molti ingredienti, ma alla fine Cracco fai i complimenti a tutti. Però lo chef decide di affrontarli faccia a faccia. Il servizio della cena sta per iniziare, ma Cracco chiede quale sia l’anello debole. Flavia è la prima indiziata, mentre Giulio è ovviamente quello più nominato nella squadra blu. I due vanno in nomination e dovranno guidare il tutto: non sarà semplice rispondere all’ultima chiamata. Giulio inizia male, volendo dare la precedenza ad un cliente in particolare e scatenando l’ira di Cracco. Ovviamente i due non reggono assolutamente la pressione e vanno in confusione. Giulio incolpa Shaban per le capesante e dà a lui tutta la colpa, mentre Flavia crolla e lo chef non si smentisce, allontanandola immediatamente dalla cucina. Nel frattempo Giulio millanta eventuali complotti e continua ad incolpare chiunque. L’uscita di Flavia salva in qualche modo il Principe, che continua a non raccogliere simpatie all’interno della squadra blu. Anche questa volta Cracco decide di tenerlo, nonostante i suoi modi che continuano a peggiorare le cose. Il suo modo di fare all’interno della squadra blu sta deteriorando la situazione e dalla prossima puntata Giulio rischia davvero tanto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori