Una vita Anticipazioni/ Puntate del 9 e 8 novembre: German pronto a tutto per Manuela, confesserà un omicidio che non ha commesso?

- La Redazione

Anticipazioni Una vita, puntata 8 novembre: dopo l’arresto Manuela non ha più la forza di combattere e sembra rassegnata al suo triste destino. German non è dello stesso avviso.

una_vita_facebook_28062016
Una vita

Se Manuela metterà in evidenza tutta la sua fragilità nel corso del suo arresto in queste nuove puntate di Una Vita, non si potrà dire la stessa cosa per German, pronto a tutto per salvare l’amante dalla complicata situazione nella quale verrà a trovarsi. La Manzano infatti apparirà senza forze, mentre German chiederà immediatamente l’aiuto di Felipe per cercare di far cadere subito le accuse. Manuela, infatti, non dovrà restare in carcere a lungo, diversamente potrebbe ricadere nel tunnel della disperazione dal quale era recentemente uscita. A sorpresa però l’avvocato non avrà parole per nulla tranquillizzanti nei confronti dell’amico: gli dirà che i testimoni sembrano affidabili e che difficilmente potrà dimostrare che la loro versione dei fatti non è corretta. Per Manuela quindi le cose potrebbero mettersi molto male.

Nel corso dei prossimi episodi di Una Vita assisteremo al durissimo confronto tra Victor e Lourdes. Motivo del contendere la relazione del giovane con Maria Luisa. L’uomo accusa la ‘suocera’ di essere la responsabile della rottura del fidanzamento tra lui e la figlia. Nelle ultime puntate di Una vita, abbiamo visto lo showdown di Maria Luisa. La ragazza è disposta a tutto pur di salvare la famiglia, composta come sappiamo da Ramon (padre) e la rediviva Lourdes (madre), tornata in grande stile dopo essere stata assente per anni da Acacias 38. La ragazza, nel corso della puntata odierna, ha posto una sorta di ultimatum subdolo al padre: o lascia Trini, confermando dunque il matrimonio con Lourdes, oppure lei andrà a vivere con la madre. Che cosa sceglierà di fare Ramon di fronte a tale aut aut imposto dalla figlia? Staremo a vedere. Nel frattempo, sempre nel corso dell’appuntamento di oggi pomeriggio, abbiamo assistito all’incredibile arresto di Manuela. Mentre la donna era al cimitero, per dare l’ultimo saluto a Inocentia, ecco arrivare i soldati della Guardia Civile, che la arrestano per essere stata la colpevole della morte di Justo e Inocentia. Senza neanche farlo a posta, l’accusa arriva direttamente da Cayetana.

Negli ultimi episodi di Una vita abbiamo assistito al tentativo da parte di Manuela di uccidere Cayetana. La madre di Inocentia, di recente morta a causa del folle gesto di Justo, a sua volta suicidatosi, dopo aver rinunciato ad andare al funerale della piccola, si è recata nell’appartamento della De La Serna. In un primo momento la dark lady non era presente, ma Manuela ha chiesto ugualmente ad Ursula di poter attendere sulla porta. Al suo arrivo, Cayetana è rimasta sorpresa nel vedere di fronte a lei la Manzano. Inizialmente le due hanno avuto un colloquio dal tono pacato, ma è bastato un attimo per ‘accendere’ Manuela, che non appena ha avuto la possibilità ha avvicinato Cayetana puntandole contro il punteruolo che si era portata in precedenza da casa. Interviene dunque Ursula, cercando di difendere la padrona, ma Manuela è incontenibile e scaraventa a terra l’educatrice. Sono attimi, momenti, concitassimi all’interno dell’appartamento. Manuela, all’improvviso, lascia cadere a terra il punteruolo e si avventa al collo di Cayetana, stringendolo con le sue stesse mani nel tentativo di strozzare l’acerrima nemica. È una Manuela come mai si era vista prima. Una furia della natura, disposta a tutto pur di cancellare dalla faccia della Terra colei che considera la causa di tutti i suoi mali. Ursula nel frattempo è pietrificata a terra, non riesce a muoversi, terrorizzata come è. Manuela è sul punto di prendersi la sua clamorosa rivincita nei confronti di Cayetana. Dopo la morte di Inocentia non ha ormai più nulla da perdere. Manuela però non ha fatto i conti con German, l’amore della sua vita. Il dottore infatti, dopo aver constatato che Manuela non era a casa, ha capito da subito dove si potesse trovare la donna. Ed infatti l’uomo non ha avuto torto nel ‘battezzare’ l’appartamento di Cayetana. La scena che si è palesata di fronte agli occhi del dottore è stata drammatica: Manuela aveva le mani al collo di Cayetana, intenta a strangolarla, con Ursula a terra malconcia. Il pronto intervento di German per dividere le due donne è stato provvidenziale.

La programmazione di Una vita ci ha abituato da circa un anno e mezzo ad una lunga serie di problemi, tragedie e tradimenti. Con la consapevolezza che questi aspetti non mancheranno anche in futuro, sarà bene ricordare che anche le belle amicizie non sono mancate. Se dal punto di vista maschile gli esempi da seguire sono stati Leandro e German (basti pensare che il figlio di Susana ha persino ipotecato la sartoria per pagare la cauzione all’amico), in ambito femminile sono Celia e Trini le due amiche inseparabili. Sicuramente ricorderete che quando Celia era rimasta sola e in preda ai suoi gravi problemi mentali, era stata Trini a darle aiuto, facendo in modo che venisse trasferita nella clinica dove ha conosciuto Tano. Negli ultimi tempi la signora Alvarez Hermoso ha ricambiato il piacere: non solo ha dato ospitalità all’amica, ma le è stata molto vicina tirandola su di morale a causa dei suoi problemi con Ramon. Ne avremo ulteriore conferma proprio oggi, quando oltre a Trini, anche Tano sarà al suo fianco, anche se senza esiti troppo positivi…

Non manca la delusione dei fans di Una vita dopo avere visto la puntata di ieri pomeriggio. Manuela si trovava infatti al cimitero per dare l’ultimo saluto a Inocencia e proprio in quel momento sono arrivate le guardie per arrestarla, come programmato da Cayetana. La Manzano si preparava ad elaborare il lutto, ma ancora una volta è accaduto qualcosa che l’ha sconvolta, facendo ripartire da zero la sua sofferenza. L’assenza di spazio per il cordoglio è oggi oggetto di numerose critiche da parte dei fans sui social network, convinti che Aurora Guerra avrebbe dovuto avere maggiore sensibilità per la tragedia della protagonista della telenovela. ‘Quando una storia giunge a certi limiti, non ha più effetto, né nel bene né nel male. Guardi ma rimani al di fuori di qualsiasi situazione’ , ‘ Non c’è niente di emozionante in questa telenovela che è diventata troppo tragica. Già bastano i problemi di tutti i giorni, abbiamo bisogno di vedere amore e non disgrazie infinite’.

I telespettatori di Una vita sono già a conoscenza dell’arresto di Manuela, tristemente accusata della morte di Inocencia e Justo. I testimoni cercati da Gubern sono, infatti, risultati credibili e il giudice ha deciso di eseguire il mandato d’arresto nei confronti di colei che maggiormente ha sofferto per questa terribile tragedia. E mentre la Manzano si troverà in carcere per essere sottoposta al primo interrogatorio, al quale purtroppo non risponderà, German non si darà per vinto, alla ricerca di prove che possano confermare la sua innocenza. Il pensiero a questo punto non potrà che ricadere su Cayetana, colei che più di ogni altro ha compiuto intrighi per separare il marito dalla sua amante. Sarà impossibile però per il dottore provare il nuovo piano della moglie, che questa volta non sembrerà avere nessun collegamento con la denuncia ai danni di Manuela. I tentacoli della perfida dark lady sono però infiniti, tanto da riconfermare in German quella che era la sua precedente convinzione: l’unico modo per essere felice con Manuela sarà quello di lasciare Acacias 38 per sempre!

La seconda stagione di Una vita è entrata nel vivo già da diversi mesi in Spagna, dove i telespettatori possono godere della presenza di nuovi personaggi, in qualche modo collegati alla perfida Cayetana. Se tante sono le novità, non mancano anche le conferme: tra di esse vi sono numerose coppie già conosciute e amate in Italia, prima fra tutte Pablo e Leonor. Il loro matrimonio continuerà ad essere molto solido e il fratello di Manuela comincerà ad abituarsi alla nuova classe sociale di appartenenza, non rinunciando a qualche vizio. Forte della ritrovata ricchezza degli Hidalgo, proprietari di una miniera d’oro, Pablo si comprerà un cavallo che rappresenterà il suo più grande interesse. Purtroppo, però, sarà vittima di una terribile caduta che indurrà persino a pensare che possa restare paralizzato a vita. Sarà a quel punto che interverrà Liberto, il nipote di Susana sul quale Rosina nutre da tempo un forte interesse sentimentale, nonostante la grande differenza d’età. Sarà Liberto a presentare un suo amico medico, che sottoporrà Pablo ad una complicata operazione il cui esito fortunatamente sarà positivo.

Una vita torna oggi su Canale 5 per una nuova puntata all’insegna dei problemi per Manuela. A causa delle accuse mosse da alcuni misteriosi testimoni, la Manzano verrà arrestata per la morte di Inocencia e Justo e condotta in carcere. A nulla varrà il tentativo di German di salvare l’amata, per lei non sembrerà esserci scampo, tanto più che la donna apparirà particolarmente fredda e scostante di fronte a questa nuova prova. Quando la Polizia le farà delle domande riguardo a quanto accaduto qualche giorno prima a Contreras, lei rifiuterà di rispondere, dando l’impressione di sentirsi colpevole. a cuas del suo comportamento, le Autorità saranno quindi costrette a tenere la Manzano in stato d’arresto, chiudendola in cella per quella stessa notte in attesa di nuove indagini. Ma ciò non porterà German alla rassegnazione: affiancato dai fedeli amici Felipe e Leandro, il dottore sarà pronto per riportare l’amante in libertà.

I telespettatori di Beautiful sanno bene chi c’è dietro all’arresto di Manuela. Non si è trattato di testimoni spuntati dal nulla e che come tali hanno deciso di denunciare la donna per il decesso di Justo e Inocencia. C’è come sempre Cayetana dietro a tutto questo: la dark lady non potrebbe mai permettere di vedere German andarsene da Acacias 38, proprio ora che la moglie ha capito di non avere mai smesso di amarlo. Ma anche se è lei la vera colpevole, Cayetana apparirà agli occhi delle altre persone particolarmente turbata: confesserà infatti a Fabiana di essere molto provata per la gravissima perdita di Manuela. Nessuno come lei infatti può capire quanto sia terribile per una madre perdere la figlia. Fingendo di comprendere le sofferenze di German in questa difficile fase della sua vita, la signora De La Serna chiederà a Fabiana di restare molto vicina al dottore, cercando anche di tirarlo su di morale. Ma quali saranno le vere intenzioni di Cayetana? Vorrà soltanto tenere sotto controllo il marito?

Ed eccoci giunti ad una delle trame di Una vita che maggiormente sta facendo discutere negli ultimi tempi. Si tratta delle conseguenze del ritorno di Lourdes ad Acacias 38 e della crudeltà della donna che, anche servendosi di Maria Luisa, è riuscita a separare il marito da Trini. Anche se il signor Palacios sembrerà pronto a tutto per restare al fianco dell’unica donna del suo cuore, Trini non potrà accettare di rovinare tale famiglia, tirandosi indietro e obbligando Ramon a prendersi le sue responsabilità. Sarà la stessa Maria Luisa ad annunciare alla madre tale clamorosa scoperta, precisando che d’ora in avanti sarà lei l’unica e indiscussa signora Palacios. Trini invece sarà in preda alla più completa disperazione: consapevole di avere perso per sempre l’uomo del quale è innamorata, penserà che è giunto il momento di lasciare il quartiere per tornare al suo paese. Tano e Celia cercheranno di tirarla su di morale ma ogni loro parola risulterà inutile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori