Anticipazioni Una Vita/ Puntate 14 e 13 dicembre: German otterrà la sua rivincita, Cayetana verso la garrota?

- La Redazione

Trame e anticipazioni Una vita, puntata 13 dicembre 2016: Gubern uccide il commissario Padilla dopo essersi reso conto di essere sospettato come complice di Cayetana.

una_vita_facebook_28062016
Una vita

Nel corso dei prossimi episodi di Una Vita vedremo la morte del commissario Padilla, il quale nella giornata di domani interrogherà Gubern, uno degli scagnozzi di Cayetana, il quale è a conoscenza della verità. Non ci metterà molto Padilla a passare a miglior vita. La sua eredità verrà poi raccolta da Mauro, che per primo troverà il cadavere del commissario. Sarà lui, nel corso della prossima settimana, ad arrivare a chiedere l’arresto di Cayetana. Si, non sembra vero ma la Sotero verrà rinchiusa in carcere. Cayetana si è resa conto che German, prima di andarsene (morire), ha lasciato pesanti indizi contro la sua persona, in modo che fosse più semplice accusarla di duplice omicidio. Una vendetta servita, nell’ordine delle idee di German e Manuela, lucidamente, a sangue freddo, ma in realtà ad avere la peggio, almeno per il momento, sono stati i due innamorati. In pochi si aspettavano una fine del genere. Nel corso della puntata odierna abbiamo anche visto l’azione di Trini. La signora, ex moglie di Ramon, con cui si è lasciata in rapporti non bellissimi, ha sotrattato una lettera di Lourdes, per poi consegnarla a Ramon. È una delle prove schiaccianti che attestano come Lourdes sia stata la responsabile del furto e che dunque i soldi spariti dalla casa di Ramon siano stati rubati proprio dalla prima moglie dell’uomo. Scacco matto per Lourdes oppure la signora avrà ancora carte da giocarsi? 

Continuano ad essere negativi gli ascolti di Una vita, dopo l’uscita di scena dei protagonisti German e Manuela. La puntata della telenovela trasmessa ieri su Canale 5 ha infatti totalizzato il 16,22% di share pari a 2.477.000 spettatori, fermandosi lontanissima rispetto ai dati Auditel ai quali ci aveva abituato un tempo. La prima stagione riusciva spesso a superare i tre milioni di appassionati, stabilendosi costantemente al di sopra dei 2.800.000 anche se tali risultati sono ora un lontano ricordo. In molti, dopo essere venuti a conoscenza che German e Manuela sarebbero morti tragicamente, avevano espresso la propria delusione, affermando che avrebbero smesso di seguire la telenovela spagnola. L’inizio della seconda stagione per il momento appare sottotono, finendo per peggiorare una situazione già poco promettente: l’assenza di una storia d’amore protagonista, così come le indagini che non arrivano alla svolta, causano noia e delusione tra coloro che alla stessa ora di Una vita preferiscono dedicarsi ad altro. Vi anticipiamo che la situazione diventerà più avvincente nei prossimi giorni, con un sorprendente arresto: basterà tutto questo per risollevare le sorti di Una vita?

L’ingenuità è da sempre uno degli aspetti dei personaggi degli scritti di Aurora Guerra, siano essi Il Segreto o Una vita. Ecco perché non stupisce quello che accadrà a Trini dopo avere appreso che Lourdes non aveva rubato il denaro del marito per uso personale ma per aiutare il figlio Antonio a risolvere i suoi problemi economici. L’umiliazione che la seconda signora Palacios subirà di fronte a Ramon e a Trini avrà delle conseguenze davvero imprevedibili: lei stessa, infatti, abbasserà le difese nei confronti della rivale cominciando a guardarla con occhi diversi e non dubitando di lei. Pensando che Lourdes sia una persona generosa, tanto da avere tenuto un simile segreto per aiutare il figlio, Trini cercherà di diventare sua amica mentre lo stesso Ramon proverà a far funzionare il suo matrimonio, consapevole di non potersi liberare della sua unica moglie davanti alla legge. D’ora in avanti tutti lasceranno campo libero agli intrighi di Lourdes che avrà vita facile come non mai. Le conseguenze tarderanno ad arrivare?

La scrittura del romanzo di Leonor è una delle trame principali delle puntate di Una vita delle ultime settimane. La moglie di Pablo, dopo un inizio abbastanza difficile soprattutto a causa dei problemi familiari del marito, si è concentrata nella stesura del suo libro intervistando le domestiche di Acacias 38. Ne ha colto diversi spunti per la scrittura, anche se il completamento di tale progetto appare ancora lontano. Per questo, l’editore deciderà di convocare Maximiliano e Rosina per discutere delle ultime novità relative al romanzo, anche se tale appuntamento non prometterà nulla di buono. La famiglia Hidalgo sarà molto preoccupata per i possibili problemi con Navas, che potrebbe decidere di porre fine alla collaborazione con Leonor (e le innegabili conseguenze economiche ad esso collegate). Cosa accadrà se Navas rinuncerà alla pubblicazione del romanzo? E se invece le ragioni di questo incontro fossero altre…

I sospetti nei confronti di Cayetana diventeranno certezza nella puntata di Una vita di oggi. Sarà Gubern, dopo avere ucciso il commissario Padilla, correrà dalla sua padrona per informarla degli ultimi sviluppi: le forze dell’ordine sono sulle sue tracce ed è per questo che Padilla si era recato da lui, convinto che fosse a conoscenza del possibile coinvolgimento della signora De La Serna. Per questo il losco individuo informerà la donna di restare in guardia, in quando potrebbe arrivare una denuncia formale nei suoi confronti. La questione potrebbe persino peggiorare in seguito al ritrovamento del corpo del poliziotto: preoccupato per le sorti del collega, Mauro lo cercherà proprio nei pressi dell’abitazione di Gubern non mettendo molto a cogliere un possibile collegamento tra l’uomo e la morte di Padilla. Anche queste indagini porteranno dritte verso Cayetana? Per lei la faccenda si farà giorno dopo giorno più complicata.

Una vita torna oggi su Canale 5 per un episodio caratterizzato da un nuovo delitto. Protagonista della puntata odierna sarà Gubern, dal quale Padilla si recherà per cercare informazioni riguardanti Cayetana. Era stato German a lasciare alcuni indizi nel suo percorso nei quali aveva attirato l’attenzione sul losco individuo che aveva avuto un ruolo di primo piano sia nella morte di Justo e Inocencia che, successivamente, in quella degli stessi protagonisti German e Manuela. L’interrogatorio a Gubern, purtroppo, avrà le ennesime tragiche conseguenze: rendendosi conto di essere ormai coinvolto nei traffici di Cayetana, l’uomo ucciderà il commissario e correrà ad informare la signora De La Serna riguardo gli ultimi avvenimenti e sui sospetti ricaduti su di lei. La misteriosa sparizione del collega non passerà inosservata in Mauro, che deciderà di proseguire le indagini per scoprire cosa sia accaduto. Non ci metterà molto a capire dove si era recato Padilla e a mettersi immediatamente nelle tracce di Gubern. E proprio mentre sarà vicino a smascherare il losco individuo, si troverà di fronte niente meno che al cadavere di Padilla. Sarà evidente il coinvolgimento del delinquente e della sua padrona Cayetana o riusciranno a farla franca anche questa volta?

Lunedì 12 dicembre è andata in onda una nuova puntata di Una Vita, la soap opera spagnola di Canale 5. Negli ultimi episodi abbiamo visto il commissario indagare a fondo su Cayetana e la sua presunta responsabilità sulla morte di German e Manuela. La donna viene accusata dai principali amici della coppia di innamorati, gli stessi amici che avevano concordato con il medico e la Manzano il dopo morte, finto però. Ed infatti gli amici dei due credono ancora che siano partiti per Cuba, lasciando così la Spagna definitivamente, da vivi. In realtà sono entrambi morti. La prima ad esalare l’ultimo respiro è stata Manuela, che non ha retto alla dose di veleno maggiorata datale da Ursula, l’educatrice di Cayetana. Il secondo, vedendo morire la ragazza tra le proprie braccia, consapevole di non avere più alcuna ragione per proseguire a vivere, ha scelto di suicidarsi per raggiungerla. Un’uscita di scena drammatica per i due protagonisti della prima stagione di Acacias 38, che adesso hanno smesso di essere tormentati da Cayetana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori