Mission: impossible 2 / Su Italia 1 il film con Tom Cruise, diretta streaming su Mediaset.it

- La Redazione

Mission: impossible 2, il film in onda su Italia 1 oggi, venerdì 16 dicembre 2016. Nel cast: Tom Cruise e Dougray Scott, alla regia John Woo. La trama del film nel dettaglio. 

Foto-Mediaset_new
film

Mission: Impossible 2 è il film che andrà in onda su Italia 1 oggi, venerdì 16 dicembre 2016. Il film che rappresenta il seguito di Mission: Impossible ed è stato ancora una volta diretto da John Woo. La storia è basata su un soggetto di Ronald D. Moore. Il budget della produzione, oltre 125 milioni di dollari, è stato ampiamente recuperato nelle programmazioni di tutto il mondo, con incassi che hanno superato al box office i 250 milioni di dollari. Alla presentazione della pellicola alcuni critici hanno notato la somiglianza in alcune scene, con 1946 Notorious – L’amante perduta, inizialmente i produttori del lavoro di Alfred Hitchcock avevano minacciato una causa legale, nulla è però arrivato mai dinanzi le aule dei tribunali. Ha fatto scalpore il fatto che Cruise rifiutasse qualsiasi controfigura, anche durante le scene più pericolose, leggenda narra che l’attore imparò perfino a pilotare l’elicottero per dare maggiore veridicità alle riprese… è senza dubbio, uno dei film con Tom Cruise più amati dal grande pubblico. Sarà possibile seguire questa pellicola su Italia 1 oggi, venerdì 16 dicembre 2016 alle ore 21.10. La diretta streaming, invece, è consentita sul sito www.mediaset.it. Il trailer è visionabile cliccando qui ci mostra l’agente Ethan Hunt mentre si arrampica su una parete di roccia senza punti di appiglio. Solo la sua prontezza di riflessi lo rende in grado di evitare di cadere in un profondo precipizio. Qui viene contattato dal suo referente della CIA: una nuova missione impossibile aspetta che lui e la sua squadra intervengano ancora una volta per salvare le sorti della democrazia.

, il film in onda su Italia 1 oggi, venerdì 16 dicembre 2016 alle ore 21.10. Una pellicola d’azione che è stata prodotta negli Stati Uniti d’America nel 2000. Il film che rappresenta il seguito di Mission: Impossible vede sempre la regia di John Woo, esso può essere ascritto a quei film di azione avventurosi infarciti di effetti speciali, che tanto successo hanno avuto alle soglie del nuovo millennio. Altissimo il cast di attori protagonisti tra i quali spicca senza dubbio il bravissimo Tom Cruise e Dougray Scott. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film. 

Vladimir Nekhorvich è un biologo americano che lavora in Australia per l’importante industria farmaceutica Biocyte Farmaceuticals, egli trova la morte in quello che sembra un incidente aereo mentre sta ritornando in America. Il biologo però prima della partenza aveva inviato un confusionario messaggio a un suo amico, che fa parte della IMF (Impossible Mission Force), affermando che aveva pochissimo tempo per rientrare sul suolo natio, nello stesso messaggio telefonico aveva accennato a un qualcosa di molto oscuro, indicato come “Chimera” e “Bellerofonte”. Hunt (interpretato da Tom Cruise) questo il nome dell’agente dei servizi, immediatamente dopo la morte e non credendo per nulla all’incidente aereo, si mette subito all’opera per scoprire cosa si cela dietro quello che giustamente battezza come un attentato tendente ad eliminare il suo amico. In poco tempo scopre che i nomi indicano un virus mortale e l’antidoto per sconfiggerlo. La trama si estende con infiniti colpi di scena, colpi di scena che vedranno entrare in gioco una ladra professionista, ingaggiata allo scopo di ritrovare la molecola del virus. La giovane donna, una vera esperta del campo, non solo riesce ad infiltrarsi nel covo dei criminali che si sono impossessati nel frattempo dell’antidoto, ma fa anche innamorare Hunt. L’epilogò del film è ad altissima dose di adrenalina. La giovane ladra viene scoperta da Ambrose (un collega di Nekhorvich) che è anche a capo della banda di criminali, quest’ultimo la infetta con il virus. Egli però non può di certo ucciderla immediatamente, anche perché vuole eliminare per mantenere il suo segreto l’intera squadra di salvataggio capitanata da Hunt, quest’ultima nel frattempo si è precipitata nel covo dei malfattori pilotando un elicottero. Alla fine i buoni vincono, con la donna che viene salvata in extremis grazie all’antidoto, e i cattivi che soccombono sotto i colpi della squadra di recupero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori