Lethal Weapon / Anticipazioni del 19 dicembre 2016 e video promo: Martin a confronto con la morte della moglie

- La Redazione

Lethal Weapon anticipazioni del 19 dicembre 2016, in prima Tv assoluta su Italia 1. Roger inizia a fare acrobazie con la moto; Martin vende la casa in Texas: rimarrà in città?

Lethal_Weapon_r439
Lethal Weapon

Da brividi e al contempo divertentissimo darà il settimo episodio di Lethal Weapon, primo dei tre che verranno trasmessi oggi, lunedì 19 dicembre 2016, su Italia 1 in prima serata. Il titolo originale della puntata è “Fashion police” e vedremo Riggs e Murtaugh continuare a lanciarsi frecciatine. I due non riescono proprio ad andare d’accordo ma continueranno a lavorare insieme combinandole di tutti i colori. Nel video promo vediamo per esempio Riggs appeso a un camion in corsa con una corda e poi mentre tira giù un muro a spallate. Insieme i due poliziotti cercheranno una grossa partita di droga, trovando invece una gigantesca montagna di soldi. Clicca qui per vedere il video promo di Lethal Weapon 1×07.

Nella prima serata di oggi, lunedì 19 dicembre 2016, Italia 1 trasmetterà tre nuovi episodi di Lethal Weapon, in prima Tv assoluta. Andranno in onda la settima, l’ottava e la nona puntata, intitolate “Oltraggio alla moda“, “Vorrei un testimone” e “Il fantasma del Natale passato“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Roger (Damon Wayans) e Martin (Clayne Crawford) fermano un sospettato che non si rivela particolarmente collaborativo. Più tardi, una giovane donna viene rapinata in casa e dopo aver visto gli aggressori, viene uccisa. Più tardi, RJ (Dante Brown) contatta Martin e gli chiede di andarlo a prendere perché si trova in un posto malfamato. Quando Roger lo scopre, va su tutte le furie con Martin, perché crede che porti i figli sulla cattiva strada, e gli assesta un pugno. RJ rivela poi al padre che l’auto che stava guidando è stata trovata dall’amico Marcus (DeRon Horton), un parcheggiatore collegato con la gang responsabile dell’omicidio. Nello stesso momento, il coach Marshawn Wiley (Shashawnee Hall) preleva il ragazzo dal posto di lavoro e lo rapisce per il prossimo colpo. Grazie ad un testimone, la squadra riesce a trovare il posto in cui si trova Marcus, ma il ragazzo viene ferito durante la sparatoria. In seguito, Roger decide di far diventare la sua casa un po’ più tecnologica, grazie all’acquisto di una tv wifi, ma finisce per rivelare la presenza di una foto osé inviata dalla figlia a qualche sconosciuto. Il detective ed il partner indagano poi sulla morte di una ragazza, ritrovata priva di vita sul cofano di una Ferrari. Risulta intestata a Dylan Ashworth (Roberto Aguire), il rampollo di una delle famiglie più facoltose della città. Durante il party in casa del giovane ricco, Martin nota la presenza di una sua ex fidanzata, Rachel (Elizabeth McLaughlin), un’amica della moglie Miranda (Floriana Lima), che tuttavia riesce a fuggire prima che possa raggiungerla. Roger arresta Dylan e lo trascina nella stanza degli interrogatori, ma i suoi avvocati lo fanno uscire nell’immediato. Martin insegue poi Julian (Tanc Sade), sospettando che sia il responsabile dell’omicidio, ma scopre solo che ha sul libro paga Rachel come sua escort. Più tardi, la Bailey (Michelle Mitchenor) intuisce che in realtà l’assassino che stanno cercando è Henry (Christopher Stanley), il padre di Dylan. Accedono quindi ad una festa, in cui intanto è stata portata Rachel con una scusa, perché possa soddisfare le fantasie dell’imprenditore. I due detective colpiscono la guardia all’ingresso, stanano Julian perché riveli dove si trova Henry, ma scoprono che l’imprenditore sta dando la caccia a Rachel, in queel momento in fuga a piedi. Ashworth riesce a raggiungerla con la propria auto, ma Martin preleva un altro mezzo e riesce a sparare alle gomme del magnate, riuscendo a mandarlo fuori strada. Salva poi Rachel poco prima che l’auto esploda.

Roger e Martin esaminano la scena del crimine, in cui è avvenuto l’omicidio dei promotori di moda a Los Angeles. Seguendo una serie di indizi, risalgono ad un’indagine sotterranea in corso in quel momento e fortemente pericolosa, guidata dalla DEA. Intanto, Trish ed i figli si trovano a fare un giro delle scuole per le visite di rito, lasciando che Roger ritorni indietro con la memoria alla propria esperienza scolastica. Martin ha invece difficoltà a dormire tutta la notte a causa dei suoi continui sogni su Miranda. Quando il furto di un casinò di milioni di dollari prende una svolta mortale, Martin fa amicizia con l’unico testimone credibile, un bambino di otto anni che prende al di sotto della propria ala. Di contro, Roger tirerà fuori alcune acrobazie pericolose del suo repertorio, nel tentativo di mostrare a tutti di essere un perfetto biker. Dopo aver ricevuto i soldi della vendita della sua casa in Texas, Martin dovrà decidere che cosa fare. Le celebrazioni di un’importante festa cittadina vengono interrotte da un omicidio collegato ad Eddie Flores, il nipote squilibrato di un signore della droga che Martin ha già conosciuto in precedenza. La stagione delle vacanze inoltre pesa sul detective, mentre continua a pensare a tutte le festività natalizie trascorse con la moglie. Roger invece inizia ad essere un po’ preoccupato dalle decorazioni messe in piedi dal vicino di casa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori