Voyager – Ai confini della conoscenza/ Anticipazioni e diretta streaming: il mistero di Gesù e Maria Maddalena (puntata 19 dicembre 2016)

- La Redazione

Voyager – Ai confini della conoscenza, anticipazioni puntata 19 dicembre 2016: Roberto Giacobbo continua il viaggio nell’Italia straordinaria, protagoniste Lombardia, Lazio e Sardegna

Roberto_Giacobbo_LaPresse
Roberto Giacobbo (LaPresse)

I misteri di Roberto Giacobbo tornano protagonisti questa sera, lunedì 19 dicembre 2016, su Rai Due alle 21.10 nella nuova puntata di Voyager. In questo nuovo appuntamento cercheremo di capire cosa lega Maria Maddalena, la prima persona entrata nel sepolcro di Cristo dopo la resurrezione, al movimento eretico dei Catari. Un altra domanda a cui il programma proverà a rispondere è perché Viterbo possieda delle origini mitologiche. Indagheremo infine sulla meraviglia nascosta nella grotta di Santa Barbara in Sardegna. Vi ricordiamo che oltre a poter fare questo viaggio tra i misteri accompagnati da Roberto Giacobbo sintonizzandovi su Rai Due, potrete seguire la puntata di Voyager anche in diretta streaming sul sito di Raiplay.it, cliccando qui.

Roberto Giacobbo è pronto a tornare in prime time su Rai 2 con un nuovo appuntamento insieme a Voyager – Ai confini della conoscenza, che sarà concentrato su Lombardia, Sardegna e Lazio. Il conduttore si è raccontato in esclusiva sulle pagine del RadioCorriereTv, e ha spiegato quali sono le novità di questa edizione invernale: “Lanceremo un appello per far intitolare un’aula universitaria alla nostra connazionale Elena Lucrezia Corner, vissuta nella seconda metà del 1600. Stando alla storia, è la prima laureata al mondo che è riuscita ad emergere in un modo dove le donne erano relegate a ruoli marginali e domestici. Poi c’è un nuovo spazio finale” ha aggiunto ancora Giacobbo “dedicato ai temi ai confini della conoscenza intitolato ‘Quello che non si può dire’. E torneremo ad interrogarci sulla vita oltre la vita, presentando nuove e sorprendenti testimonianze di pazienti che sostengono di aver vissuto un’esperienza pre-morte. Chissà se i loro racconti un giorno potranno rappresentare la prova scientifica che la coscienza sopravvive alla fine del corpo…”.

Continua l’impegno di Roberto Giacobbo sul piccolo schermo di Rai 2, tra approfondimento scientifico e divulgazione: stasera, lunedì 19 dicembre 2016, andrà infatti in scena una nuova puntata di Voyager – Ai confini della conoscenza: il conduttore guiderà il pubblico alla scoperta delle meraviglie e delle bellezze della nostra straordinaria Italia, e a differenza della settimana scorsa, il focus sarà puntato sulle regione della Lombardia, del Lazio e della Sardegna. Il viaggio che il conduttore intraprenderà, in ogni caso, permetterà al pubblico di ‘visitare’ anche gli Stati Uniti e Vienna. Giacobbo cercherà di scoprire che cosa lega Maria Maddalena e i Catari: l’una è la donna che per prima entro nel sepolcro di Gesù dopo la sua resurrezione, mentre gli altri sono un movimento eretico che si nascose nella penisola di Sirmione, sul lago di Garda. Quale segreto o conoscenza dovevano proteggere quei 1300 sopravvissuti? Ci si sposterà poi a città del Vaticano, per indagare in merito alle origini del termine Conclave, e anche sul motivo che vede i cardinali ‘segregati’ nel momento in cui ci si trova ad eleggere un nuovo Pontefice. Come mai il più lungo Conclave della storia si tenne proprio a Viterbo? In Sardegna, invece, Roberto Giacobbo si occuperà delle miniere: quale meraviglia si nasconde nella grotta di Santa Barbara? Per concludere, il programma della seconda rete nazione mostrerà una bomba atomica al fine di comprendere meglio la storia della armi di Adolf Hitler.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori