ALLEGIANCE / Anticipazioni del 22 dicembre 2016: Victor rapisce Natalie!

- La Redazione

Allegiance, anticipazioni del 22 dicembre 2016, in prima Tv assoluta su Top Crime. Mark e Katya tentano invano il recupero del codice; Alex nasconde la presenza dei genitori al Tempio. 

allegiance_facebook
Allegiance, in prima Tv assoluta su Top Crime

Nella prima serata di oggi, giovedì 22 dicembre 2016, Top Crime trasmetterà due nuovi episodi di Allegiance, in prima Tv assoluta. Sarà il quinto ed il sesto, dal titolo “Punto di non ritorno” e “Falsi indizi“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Mark (Scott Cohen) e Katya (Hope Davis) riescono ad accedere alla sede dell’FBI ed a sottrarre il portatile, mentre Sarah (Alexandra Peters) rifiuta di rispondere alle numerose chiamate di Natalie (Margarita Levieva). La coppie di spie si presenta all’appuntamento con Victor (Morgan Spector) con un forte ritardo, ma prima di arrivare Katya convince il marito a controllare il contenuto del dispositivo. In questo modo, avviano tuttavia la formattazione di tutto il disco rigido. Non sapendo come fare, informano Natalie di quello che è accaduto e la figlia cerca di prendere tempo criptando i files. Victor tuttavia sospetta qualcosa e durante l’incontro con Isakof, Katya riesce a salvare se stessa ed il marito grazie a delle pronte risposte. Il russo annuncia però che presto o tardi decifreranno i files e scopriranno se ha detto la verità. Più tardi, Katya e Mark hanno modo di parlare di ciò che è successo nella loro relazione anni prima. La moglie gli rivela di sapere che anche la vita del marito non sia stata limpida, ma entrambi concordano sul volere andare avanti con il loro matrimonio. Intanto, la task force ed Alex (Gavin Stenhouse) devono rispondere del fallimento della loro operazione. Il giovane agente ha inoltre un barlume di illuminazione quando scopre che l’edificio da cui è stato sottratto il portatile non è stato interessato dall’allarme, nonostante la segnalazione indichi lo scatto della sirena. Scopre così che qualcuno ha manomesso il quadro elettrico e che un uomo ed una donna sono riusciti a fuggire prima del suo arrivo e di Michelle (Floriana Lima). Nello stesso momento, Sarah viene fermata dalla Polizia perchè sorpresa a fumare marijuana con alcuni amici. Ovviamente i genitori la mettono subito in punizione, ma Natalie scopre inoltre quale è il piano di attacco illustrano nel file segreto. Risulta infatti che la Russia ha in mente di colpire gli Stati Uniti provocando migliaia di morti, ma non esiste alcun dato all’interno che possa farli risalire ad un responsabile, a parte i numeri di alcuni conti correnti. Natalie invece raggiunge un suo contatto che possa decifrare i dati fotografati dal padre prima della formattazione. Dopo aver capito che può sfruttare la videosorveglianza, Alex risale alle immagini che riprendono Mark, ma non riesce ad identificarlo perché troppo sfuocate. Quella sera, Natalie decide di lasciare Victor senza dargli alcuna spiegazione, seguendo il consiglio della madre. Lontano dagli sguardi dei colleghi, nota tuttavia la presenza di Sarah in un luogo vicino al Tempio. Ad attenderlo nel luogo di incontro con la sorella, trova però i genitori, che annunciano di volergli dire la verità su quanto è accaduto.

Mark e Katya riferiscono ad Alex una mezza verità, con cui lo convincono a collaborare nella loro missione di fronteggiare Black Dagger. In cambio gli promettono che si costituiranno personalmente non appena avranno ottenuto le prove che occorrono. Alex informa quindi il giudice di non essere più sicuro dei suoi sospetti, in modo da prendere tempo ed assicurarsi che le immagini della videosorveglianza del tempio non vengano recuperati. Ruba poi a Michelle i codici per accedere al sistema dell’FBI ed ottiene le informazioni relative ai numeri di conto trovati sullo slot rimasto integro durante la formattazione del portatile.

Il rapimento di Tolliver fallisce ed in più si limita a spostare il denaro da una banca all’altra, dividendolo in tagli molto più piccoli. Solo il direttore sa dove verrà convogliato tutto il denaro e tiene l’informazione in un registro che tiene nascosto in ufficio, all’interno di uno schedario chiuso a chiave. Decide quindi di recuperare il registro con l’aiuto di Natalie, ma finiscono per avere un imprevisto da dover gestire. Sul punto di uscire, vengono però bloccati da Victor, che dopo aver ucciso l’uomo, rapisce Natalie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori