Luciana Littizzetto / Materia vivente nel quiz di Fazio, tornerà con una fiction? L’amore per Torino (Rischiatutto, ultima puntata 22 dicembre 2016)

- La Redazione

Luciana Littizzetto, la comica e conduttrice radiofonica sarà la materia vivente del quiz guidato da Fabio Fazio su Rai 3 (Rischiatutto, puntata 22 dicembre 2016)

luciana_littizzetto_chetempochefa_facebook
Che tempo che fa

Luciana Littizzetto e Fabio Fazio sono una coppia collaudata a livello televisivo e questa sera li ritroveremo insieme nell’ultima puntata di Rischiatutto. La comica torinese sarà ospite dell’amico in veste di “Materia Vivente” e i concorrenti dovranno quindi dimostrare quante cose sanno su di lei. In una recente intervista a La Stampa, la Littizzetto ha espresso il desiderio di tornare in tv con la fiction ‘Fuoriclasse’, girata nella sua amata Torino: “Amo talmente Torino che vorrei girarci ancora Fuoriclasse, lo sceneggiato, prima che la professoressa Passamaglia, cioè io, diventi decrepita. Una fiction è un ottimo modo per fare delle riflessioni, sull’adolescenza, sulla scuola”. La comica non scambierebbe la sua città con nessun’altra: “Più più passa il tempo più sono contenta di essere rimasta nella mia città. Torino mi piace, e mi piace raccontarla. Mi piace andare dal ferramenta, comprare una vite, e poi star lì a guardare le persone che ci trovo, mi danno tanti spunti”.

Oggi, giovedì 22 dicembre 2016, va in onda una nuova puntata di Rischiatutto, il game show di Rai 3 condotto da Fabio Fazio. Ospite più importante della serata sarà Luciana Littizzetto, che svolgerà il ruolo di materia vivente. Erano in tanti, da casa, a domandarsi quando sarebbe toccato alla spalla comica di Fazio nella trasmissione del weekend Che tempo che fa. Per la Littizzetto si tratta della prima volta a Rischiatutto. Di recente Luciana Littizzetto è stata intervistata dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. Alla nota rivista la comica ha rivelato che sarà un Natale impegnativo, quest’anno ancora di più, a causa della morte del padre. Il signor Pietro è morto, ricordiamo, lo scorso maggio, ma è ancora vivo in Luciana il ricordo del genitore, dal quale difficilmente riesce a staccarsi, come ha dimostrato anche in occasione dell’ultima intervista rilasciata al settimanale. In occasione delle festività natalizie è uscito il libro ‘La bella addormentata in quel posto’, scritto da Luciana Littizzetto ed edito da Mondadori. Il libro ha nella copertina Gigia, vale a dire il suo cane, che menziona spesso, sia in radio che sul proprio profilo ufficiale Instagram, dove ormai è una vera e propria star. Di cosa parla il libro? All’interno dell’ultima fatica letteraria della Littizzetto c’è una sorta di best of dei suoi monologhi presentati in occasione della trasmissione ‘Che tempo che fa’, attraverso cui ha fatto ridere migliaia di telespettatori. Si va dall’ironia su Silvio Berlusconi e Matteo Renzi, all’invasione, tra virgolette, dei cinesi, agli ultimi prodotti della televisione italiana. Ce n’è un po’ per tutti i gusti insomma.

La Littizzetto è nata a Torino il 1964. Fa il suo debutto in televisione nel 1993, con la trasmissione Cielito Lindo, condotta da Claudio Bisio. Nello stesso anno è in radio, per la prima volta, con Piero Chiambretti, per Radio Due. Alla fine degli anni ’90 debutta al cinema con il fortunatissimo Tre uomini e una gamba, il film di Aldo, Giovanni e Giacomo. Ad inizio 2000 conosce Fabio Fazio con cui lavoro a Quelli che il calcio. Viene anche ingaggiata da Radio Deejay e dal 2005 entra a far parte del cast di Che tempo che fa. Nel 2013 e 2014, sempre insieme a Fazio, conduce le due edizioni del Festival di Sanremo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori