X FACTOR 2016/ Ed.10 oggi giovedì 22 dicembre non va in onda: ecco perché

- La Redazione

X Factor 2016, Ed.10 oggi – giovedì 22 dicembre – non va in onda: ecco perchè. Il talent si è concluso la settimana scorsa con la finale che ha visto vincitori i Soul System

xfactor_soler_2016
X Factor 2016

Stasera, giovedì 22 dicembre 2016, non andrà in scena un nuovo appuntamento con X Factor 2016: il talent show di Sky Uno ha chiuso i battenti la settimana scorsa, con la finale della decima edizione che ha incoronato i Soul System i vincitori. L’appuntamento è stato carico di emozioni e di ospiti, a partire da Carmen Consoli, Giusy Ferreri e Baby K, i Clean Bandit e Giorgia che hanno duettato con i finalisti, fino ad arrivare a Luciano Ligabue, che si è esibito sulle note di “G come Giungla”, e gli One Republic. Non si fermano in ogni caso le sfide sul piccolo schermo del canale Sky: stasera, infatti, debutterà con il primo appuntamento la sesta stagione di MasterChef Italia. Da voci e chitarre, si passa dunque ad ingredienti e ricette. Chi non si perderà il ritorno dei quattro giudici e i primi passi dei nuovi concorrenti?

X Factor 2016, Ed.10 riassunto della finale: vincono i Soul System – Una puntata con il botto, una sfida fino all’ ultimo colpo di nota. X Factor chiude i battenti dopo una finale davvero combattuta e piena di sorprese. Dai duetti internazionali e nazionali, fino ad arrivare a tantissime sorprese per i nuovi artisti. Si parte con Ante Factor, un pre show condotto da Daniela Stazzitta, Mara Maionchi ed Elio: insieme hanno dilettato il pubblico con StraFactor, parodia della competizione ufficiale. E prima dell’esibizione live si parte con Cecco e Cipo: il duo, che ha trionfato nella prima edizione di StraFactor, torna sul palco dopo le Audition del 2014, quando portarono la canzone parodia Vacca Boia. Sul palco si parte con Alessandro Cattelan che annuncia in stile States i quattro giudici. La prima esibizione è con gli One Republic, con i quattro finalisti ad esibirsi sul palco. Dopo le presentazioni, il presentatore spiega come si svolgerà la gara: la prima manche riguarda i duetti, con un’ eliminazione al termine della sfida. Dopo si passa agli inediti, con l’ennesima eliminazione: l’ultima sfida riguarda i due rimasti, che si esibiranno in un medley di tutti i brani cantati fino alla finale. Si inizia con i duetti: Gaia si esibisce con Giorgia in I Will Pray, riscuotendo un enorme successo. Arriva il momento dei Soul System, che salgono sul palco con Giusy Ferreri e Baby K: il mega gruppo si esibisce in Roma Bangkok, con la versione rap riscritta in inglese e totalmente diversa dall’originale. Arriva il momento di Eva, con il duetto con Carmen Consoli e l’Ultimo bacio: due voci che si sposano davvero bene. L’ultima esibizione è quella di Roshelle, che non fa un vero e proprio duetto, ma si esibisce con la base suonata dai Clean Bandits. A quanto pare l’esibizione non piace al pubblico e il televoto non premia proprio la ragazza di Fedez. Dopo le lacrime sul palco si passa a Luciano Ligabue: il Liga si esibisce in G come Giungla, primo singolo estratto dal suo ultimo lavoro, e Balliamo sul Mondo, primo successo discografico. Dopo qualche consiglio per i giovani si passa agli inediti: Eva, dopo aver visto la sua commozione per aver sentito il suo singolo in radio, si esibisce. Poi è il momento dei ragazzi di Alvaro Soler, con Gaia che chiude la sfida. A lasciare il programma in questo match è Eva: dopo aver salutato è il momento dello scontro finale. Gaia e i Soul (che nel frattempo hanno appreso dallo stesso giudice che andranno in tournée con lui a marzo), si sfidano con i medley: ovviamente c’è un video ricordo anche per loro, per non dimenticare le avventure passate durante questo loro percorso. Il giudizio decisivo è unanime: i Soul System vincono la decima edizione di XFactor. Una finale davvero entusiasmante, che ha mescolato le carte in tavola. Nessuno pensava che i Soul System avrebbero potuto vincere. Infatti il gruppo swag (come amano definirsi) erano stati eliminati agli Home Visit dallo stesso Soler, che gli aveva preferito i Jarvis. Successivamente il gruppo ha rinunciato alla chiamata e dunque i Soul sono stati ripescati. Battute dunque le due favorite dell’inizio: sia Gaia che Roshelle, le due ragazze di Fedez, sembrano poter imporsi in questa edizione. La prima ha sempre sorpreso per la sua maturità vocale, nonostante i suoi 19 anni. Ma la seconda è sempre stata considerata matura dal punto di vista discografico, trovando sempre l’appoggio del pubblico e dei giudici. Le due ragazze capitanate dal rapper hanno comunque dimostrato un gran talento, resistendo fino alla fase finale. Bene anche Eva, che comunque non ha mai mollato, nemmeno nei momenti difficili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori