BEETHOVEN – L’AVVENTURA DI NATALE/ Su Italia 1 il film con Munro Chambers e Kyle Massey. Le curiosità sulla pellicola

- La Redazione

Beethoven – L’avventura di Natale, il film in onda su Italia 1 oggi, mercoledì 28 dicembre 2016. Nel cast: Munro Chambers e Kyle Massey, alla regia John Putch. Il dettaglio della trama

Foto-Mediaset_new
film

“Beethowen: L’avventura di Natale” è il film che andrà in onda su Italia 1 oggi, mercoledì 28 dicembre 2016. Una pellicola per ragazzi dal genere commedia che è stata diretta da John Putch nel 2011 ed è stata prodotta in USA con la durata di 90 minuti. Tra i principali protagonisti troviamo Curtis Armstrong, è un attore statunitense classe 1953, ha debuttato nel 1983 con Risky Business – Fuori i vecchi..i figli ballano al fianco di Tom Cruise ed è stato diretto da Paul Brickman. Tra le altre sue interpretazioni vanno ricordate La rivinicita dei Nerds, La rivincita dei Nerds II e III, Palle al balzo – Dodgeball, L’uomo di casa, American Pie presenta: Il manuale del sesso, Moonlighting, Supereroi per caso: le disavventure di Batman e Robin, CSI – Scena del crimine, Suernatural, Bones e Major Crimes. Questo è il settimo capitolo della saga di film che riguarda il San Bernardo più simpatico del grande schermo: infatti il suo esordio avvenne nel 1992, con le prime avventure che hanno dato seguito ad una serie di film incredibili. John Putch è il regista di questo film, diretto e creato nel 2011.

Beethoven – L’avventura di Natale è il film in onda su Italia 1 oggi, mercoledì 28 dicembre 2016 alle ore 16:30. Un gran classico di Natale, ma anche un film che ha fatto appassionare piccoli e grandi. Stiamo parlando di Beethoven, il cane più simpatico e pasticcione della Tv torna sugli schermi di Italia 1 per allietare le nostre feste con l’appuntamento di Beethoven – L’avventura di Natale. Una nuova commedia che analizza un problema che parte proprio da Babbo Natale e i compiti assegnati. Questo è il settimo capitolo della saga di film che riguarda il San Bernardo più simpatico del grande schermo, infatti il suo esordio avvenne nel 1992, con le prime avventure che hanno dato seguito ad una serie di film incredibili. John Putch è il regista di questo film, diretto e creato nel 2011. Presenti nel cast anche Munro Chambers, Kyle Massey, John Cleese ed un cast davvero eccezionale, che assicura risate e divertimento nella classica commedia in stile natalizio. Un vero e proprio capolavoro per gli appassionati di genere che in vent’anni hanno seguito tutte le avventure del cane più sciagurato ma anche più divertente della televisione. Ma vediamo nel dettaglio la trama del film. 

Il problema inizia prima del periodo natalizio, quando Babbo Natale assegna la lista dei nuovi incarichi, per preparare al meglio il duro lavoro che aspetterà tutti durante il periodo natalizio. Il protagonista è Henry, che sogna tantissimo di essere assegnato al suo negozio preferito, ovvero quello dei giocattoli. In poche parole questo suo mancato incarico lo rende nervoso, portandolo a combinare non pochi pasticci. Infatti non si sente apprezzato e la tristezza, in un periodo che dovrebbe essere magico, la fa da padrona. Proprio per questo motivo inizia il caos, Henry prende la slitta di Babbo Natale e mette su anche un sacco pieno di giocattoli. Il suo stato d’animo però lo porta a non avere piena padronanza della slitta, che alla fine si schianta pericolosamente contro un albero. Confuso per l’incidente e per quello che ha combinato, Henry si sente perso e si perde per un paesino del nord America, gettando tutti nel caos. Infatti l’elfo perderà la borsa magica, che finirà nelle mani di un proprietario di un negozio di giocattoli. L’uomo, che non ha certo voglia di farsi scrupoli, vuole trattenere la borsa; questo comporterà un problema non indifferente, anche perché senza quella borsa non si può fare davvero nulla. Ed è proprio qui che entra in scena il buon Beethoven e il suo compagno di merende Mason: i due cercheranno infatti di aiutare in tutti i modi l’elfo, che ora vuole cercare di risistemare il suo errore, che può compromettere la felicità di moltissimi bambini. E i tre si inventeranno davvero di tutto pur di riconquistare la borsa da consegnare a Babbo Natale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori