TACCHINI IN FUGA/ Su Rai 3 il film d’animazione diretto da Jimmy Howard

- La Redazione

Tacchini in fuga, il film in onda su Rai 3, questo pomeriggio sabato 31 dicembre 2016. Diretto dal regista Jimmy Howard, nel cast la voce di Owen Wilson. Il dettaglio della trama

rai_3_facebook
film prima serata

Tacchini in fuga, dal titolo originale Free Birds, è una pellicola d’animazione realizzata nel 2013 e diretta da Jimmy Howard. Del cast vocale hanno fatto parte attori celebri su scala mondiale, come Owen Wilson (Artù in The King Arthur), Woody Harrelson, Amy Poehler e altri. Il film d’animazione verrà trasmesso oggi, sabato 31 dicembre, su Rai 3 dalle 14.55 circa. Il Paese di produzione sono gli Stati Uniti d’America. Il soggetto è stato scritto da John Strauss in collaborazione con David Stern. Della sceneggiatura si sono occupati Scott Mosier e lo stesso Jimmy Hayward. I produttori sono Peter Farrelly, Craig Mazin, John Strauss, David Stern, Ed Jones, Cary Granat, Alonzo Ruvalcaba e Geoffrey Stott. Il montaggio è avvenuto grazie agli sforzi di John Venzon. Le musiche, invece, sono state gestite da Dominic Lewis. 

La trama della pellicola ruota intorno al tacchino Raggie, che ha sempre avuto paura di finire sul piatto nel Giorno del Ringraziamento. Tuttavia, i suoi tentativi di avvisare qualcuno del pericolo o di scappare non hanno mai convinto nessuno. Finché gli altri tacchini non hanno capito cos’è che avviene a loro. Così i tacchini decidono di salvarsi sacrificando Raggie. Tuttavia, Reggie diventa anche il tacchino salvato grazie agli sforzi del Presidente degli Stati Uniti d’America e lo trasportano al Camp-David. Qui Reggie non fa niente oltre a mangiare le pizze e guardare le serie televisive. Tre giorni dopo il Giorno del Ringraziamento, Jake, il Presidente dell’Associazione dei tacchini liberi, decide di rapire Raggie. Il Presidente così gli assegna una missione che questi deve compiere a qualsiasi costo. Reggie non subito accetta e un paio di volte cerca d’ingannare il Presidente e fuggire via. Ciononostante, Jake riesce comunque a rubare la macchina del tempo e trasportare Reggie nel Giorno del Ringraziamento del 1621. Lì i due tacchini incontrano un certo Miles Standish, un cacciatore coloniale. I tacchini del posto riescono comunque a salvare Jake e Raggie prima che Miles li ammazzi. Parte così una guerra dei tacchini contro i cacciatori locali. Grazie alla propria incapacità Raggie riesce a sfuggire alle trappole locali, ma viene visto dai candi di Standish. Nasce anche una breve storia d’amore da Raggie e Janny, una tacchina del passato. Questo cerca di convincere Janny a viaggiare con lui in futuro. Alla fine Raggie riesce a tornare in futuro, dove però incontra ben 3 versioni di sé stesso, tutte diverse. Inizia così un breve dialogo e Ragge scopre che lui stesso è il Grande Tacchino osannato dai tacchini del posto. Alla fine Raggie decide di tornare di nuovo in passato portandosi dietro il pizzaiolo. In questo modo lui dimostra che la pizza è un cibo di molto più saporito e migliore rispetto al tacchino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori