PERSON OF INTEREST 5 / Anticipazioni del 4 dicembre 2016: Finch scopre il piano di Samaritan!

- La Redazione

Person of Interest 5, anticipazioni del 4 dicembre 2016, su Premium Stories in prima Tv assoluta. Finch in un faccia a faccia con Greer; la Macchina sta per unirsi a Samaritan? 

person_of_interest_facebook
Person of Interest 5, in prima Tv assoluta su Premium Stories

Nella prima serata di oggi, domenica 4 dicembre 2016, Premium Stories trasmetterà un nuovo episodio di Person of Interest 5, in prima Tv assoluta. La puntata è la dodicesima, dal titolo “Sacrificio estremo“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco cos’è successo la scorsa settimana: Finch (Michael Emerson) continua a seguire il suo piano, mentre conversa con la Macchina. Scopre che può provare dolore, anche se molto diverso da quello degli esseri umani, e che collega questo sentimento alla perdita di Root (Amy Acker). Nello stesso momento, Fusco (Kevin Chapman) e Reese (Jim Caviezel) assistono alla sepoltura dell’amica, in una fossa comune perché Samaritan non la rintracci ed usi contro di loro. Sameen (Sarah Shahi) sta elaborando il lutto in modo suo, distante dalle emozioni, ed ha preferito non essere presente. Poco dopo, la squadra riceve il numero del Presidente, che è evidentemente sotto attacco. La Macchina fa recapitare gli alias di Root a Sameen, chiedendole di sostituirla nel suo ruolo, ma l’agente non è inizialmente d’accordo. Reese la convince tuttavia a continuare la missione. Finch sfugge invece a diversi agguati, pur di arrivare al suo obbiettivo, mentre cerca di riflettere sull’opportunità che la Macchina abbia la voce di Root. Quella sera, il gruppo accede ad una festa esclusiva in cui ci sarà anche il Presidente ed in cui scoprono che è stata posizionata una bomba. Sameen conosce anche Tracey Phillips (Karen Pittman), che discute di alcuni problemi di sicurezza, mentre Reese si imbatte in Logan Pierce (Jimmi Simpson), un abile hacker che in passato è stato un Numero salvato dalla squadra. Sospetta che possa essere collegato ad un attacco, ma una volta fatta detonare la bomba in sicurezza, sui video del Paese appare un messaggio in cui si annuncia l’omicidio del Presidente l’indomani. L’unico modo per impedire la minaccia è non sottoscrivere la legge di controllo di massa. Fra la folla viene individuato un cameriere, che Sameen interroga per scoprire l’attacco e che in seguito viene fatto fuggire perché li porti al quartiere generale. Scoprono così che il prossimo attacco sarà all’esterno di un evento a cui sta per partecipare il Presidente, ma grazie ad un’azione congiunta, che vede Fusco proteggerli da remoto, riescono ad impedire che un drone colpisca il bersaglio. Per farlo, Sameen è costretta ad improvvisarsi cecchino pur di pilotare il gruppo di sicurezza attorno al Presidente, ma questo la porta anche a diventare un bersaglio dell’apparato militare. Riescono a fuggire solo grazie all’intervento di Joey Durban (James Carpinello), un Numero salvato in precedenza e soldato, che riesce a nasconderli come finti soldati. Fusco viene invece fermato dalla sicurezza del Presidente e si trova in una brutta situazione, da cui viene salvato da Harper Rose (Annie Ilonzeh) dell’NSA. Il trio di ex Numeri rivela in seguito alla squadra di essere stati assoldati dalla Macchina e che agiscono esattamente come loro. Il compito assegnato era proprio salvare la squadra mentre cercava a sua volta di salvare il Presidente. Intanto, Finch accede ad una banca dati server e ruba un potente virus che può distruggere Samaritan. Prima di poter uscire, con l’aiuto della Macchina, viene fermato da un militare, che minaccia di non far arrivare il cuore del donatore per la nipote, se non lo lascerà andare. Reese e Sameen ricevono quindi il numero di Finch.

Fusco scopre che le persone scomparse negli ultimi mesi sono stati ritrovati dalla Polizia e che il killer è l’agente LeRoux. Il detective ha un corpo a corpo con il criminale, in cui deve decidere se ucciderlo o no. Intanto, Finch si prepara per diffondere il virus informatico ed inizia ad avere dei dubbi sulla possibilità che distrugga anche la Macchina. Quest’ultima decide di mostrargli che cosa ne sarebbe stato di tutte le persone del team se non fosse mai esistita. Nello stesso momento, Reese e Sameen ricevono come nuovo Numero uno degli alias di Greer, assieme alle coordinate di Fort Meade, dove si trova Finch. Mentre sta cercando di installare il virus, gli uomini di Greer intervengono e lo prelevano, portandolo dal capo. In una stanza privata, Greer gli rivela che Samaritan sta progettando in segreto di dominare il mondo insieme alla Macchina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori