Gabriel Garko/ Siparietto per la musica di introduzione al palco del Teatro Ariston, poi Patty Pravo (Festival di Sanremo 2016, oggi 10 febbraio)

- La Redazione

Gabriel Garko sarà anche questa sera, mercoledì 10 febbraio 2016, sul palco dell’Ariston per la seconda serata del Festival di Sanremo 2016: riuscirà a riscattarsi dopo il pessimo debutto?

sanremo2016
Sanremo 2016

Gabriel Garko quando viene presentato da Carlo Conti al Festival di Sanremo esce fuori dalle quinte e interrompe il maestro prima di scendere la scalinata e chiede una musica più solenne. Poi però viene intonata la colonna sonora di Star Wars e allora non è soddisfatto nemmeno da questo. Si crea un vero e proprio siparietto, che lo porta sul palco. Garko è vestito con un abito bellissimo blu, cravatta rossa e camicia bianca. Presenta un’artista incredibile, anticipando la sua carriera e sottolinea anche che ha già partecipato a dieci festival, ma lascia il nome a Carlo Conti. Sul palco viene introdotta Patty Pravo. Gabriel Garko ha lasciato un po’ di punti interrogativi quando è arrivato per la prima volta sul palco, oggi per lui però ci sarà subito la possibilità di riprendersi.

Ieri sera, martedì 9 febbraio, è andata in onda su Rai 1 la prima puntata di Sanremo 2016 condotta da Carlo Conti con la partecipazione di Gabriel Garko, Madalina Ghenea e Virginia Raffaele. Un Festival molto ‘anomalo’ nella conduzione in quanto, i tre hanno interagito poco tra loro e molto (o giù di lì) con Carlo Conti che, anche da ‘solista’ funziona sempre bene. Gabriel Garko ha fatto il suo disastroso debutto da conduttore televisivo e, nonostante la bellezza (lui stesso si definisce un sex symbol che fa sognare), forse, dell’attore resta poco altro, almeno sul palcoscenico del Festival di Saremo 2016. Goffo, imbarazzato ed anche fisicamente non al top, nonostante i vestiti in stile James Bond e l’occhialino da intellettuale. Gabriel Garko ha avuto il potere di non essere in grado di leggere a dovere nemmeno il gobbo e purtroppo su internet, è stato ‘massacrato’ a dovere. Lui, prima di iniziare questa nuova avventura ci ha tenuto a precisare: “Non sono un valletto” ma in realtà – al momento – sembra proprio sia quello o poco altro. Attendiamo con ansia sviluppi positivi.

Ieri è andata in onda in prime time su Rai Uno la prima puntata della sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo. Senza alcun dubbio, si è trattato di un debutto in grande stile. In termini di share, infatti, i risultati sono stati a dir poco soddisfacenti ed anche il direttore di Rai Uno si è sentito in dovere di complimentarsi per il grande lavoro fatto. Ma come se la sono cavata i presentatori? Senza alcun dubbio, Carlo Conti ha dimostrato di essere un bravissimo conduttore capace di gestire ogni situazione. E per quanto riguarda i suoi compagni di avventura? Madalina Ghenea e Virginia Raffaele sembrano aver superato a pieni voti la prima prova. Gabriel Garko, invece, è apparso molto teso. Ad onor del vero, è necessario fare presente che proprio l’attore aveva avuto non pochi problemi prima dell’inizio del Festival di Sanremo. Gabriel Garko, infatti, è rimasto vittima di un incidente che ha messo a rischio la sua partecipazione alla kermesse. Gabriel, però, non si è arreso ed è voluto salire sul palco dell’Ariston ad ogni costo. In molti, non hanno potuto fare a meno di notare che l’attore è apparso piuttosto impacciato e niente affatto spontaneo. Il fatto è che un contesto come quello sanremese inibisce non poco soprattutto chi non ha particolare confidenza con l’improvvisazione. Gabriel Garko è un attore e ieri sera ne ha dato prova. Probabilmente, il pubblico si aspettava un Garko più spigliato e meno ‘ingessato’. Di sicuro, già nella puntata di questa sera le cose cambieranno non poco. Proprio Garko, infatti, saprà fare tesoro delle critiche ricevute e potrà rimodulare la sua presenza in scena? A questo punto, non resta che attendere qualche ora per scoprire come se la caverà Gabriel Garko e se, almeno questa volta, riuscirà ad ottenere una pagella ottima. L’appuntamento, pertanto, è per le 20.30 circa in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo con Carlo Conti, la bellissima Madalina Ghenea, l’imitatrice Virginia Raffaele, Gabriel Garko e tutti i cantanti e gli ospiti della sessantaseiesima edizione del Festival della canzone italiana.

Dai social, poi, non è tardata ad arrivare anche qualche malignità nei confronti dei suoi lineamenti eccessivamente ‘marcati’ e, per qualcuno, non del tutto naturali e del trucco forse eccessivo. Anche in questo caso, però, si è trattato di opinioni del tutto personali che nulla hanno a che fare con la musica e con lo spettacolo. La bellezza e l’eleganza di Gabriel Garko, dunque, almeno per il momento non sono bastate per convincere il pubblico dell’Ariston ad apprezzare la sua performance di ieri sera. Molto probabilmente, il problema è legato al fatto che l’immagine di Garko è troppo legata ai personaggio di cui, nel corso del tempo, ha vestito i panni. Per tale ragione, sarebbe molto importante che l’attore si lasciasse andare e consentisse al pubblico di conoscere il vero Gabriel, quello spontaneo e, sicuramente, molto simpatico. Ovviamente, nella puntata del Festival di Sanremo che andrà in onda questa sera in prime time su Rai Uno la tensione sarà notevolmente diminuita ed i presentatori avranno modo di giocare i propri assi nella manica. I risultati di ieri sera sono molto entusiasmanti ed avranno caricato non poco i presentatori che, di sicuro, appariranno molto più distesi e meno preoccupati per quanto riguarda gli ascolti. Quella di stasera sarà una puntata densa di eventi. A salire sul palcoscenico saranno sia i dieci big che non si sono esibiti ieri sera. Inoltre, questa sera sarà anche la volta delle nuove proposte. Sale l’attesa anche per i super ospiti che si esibiranno in occasione della seconda puntata. Eros Ramazzotti ed Ellie Goulding: sono questi i nomi degli ospiti di fama internazionale che questa sera allieteranno il pubblico di Sanremo con i loro pezzi di repertorio e con i nuovi singoli. Insomma, anche questa sera non ci sarà affatto da annoiarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori