GRINDHOUSE / Diretta streaming del film su Iris con Freddy Rodriguez e Quentin Tarantino: video trailer con le scene salienti del film

- La Redazione

Grindhouse – Planet terror, in onda stasera 12 febbraio 2016 su Iris, a partire dalle ore 21.00. Un film che narra di un esperimento dell’esercito degli Stati Uniti che genera zombie .

mediaset
La prima serata Mediaset di oggi

Iris manderà in onda alle 20.59, dunque fra pochissimo, il film horror “Grindhouse”, con Freddy Rodriguez, Rose McGowan, Quentin Tarantino, Josh Brolin. Vediamo ora cosa possiamo scoprire dal trailer del film che ci darà un’idea della trama: seconda parte del film Grindhouse. Questo secondo episodio, girato come il primo nel 2007, si intitola Planet Terror. La regia è di Robert Rodriguez, che aveva diretto anche un altro film sceneggiato da tarantino, Dal tramonto all’Alba (From dust till dawn, 1996). Nel trailer di Planet Terror si vede un’invasione di zombie che viene fronteggiata con spari ed esplosioni da uno sparuto gruppetto di umani sopravvissuti, tra i quali vi è una ragazza che al posto della gamba ha un fucile. Vi ricordiamo che il film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Mediaset, nella pagina dedicata a Iris, cliccando semplicemente qui. Ecco il trailer con le scene salienti del film. 

Il progetto Grind House di Quentin Tarantino e Robert Rodriguez voleva essere un omaggio ai doppi spettacoli a basso costo che negli anni settanta in America erano davvero molto comuni soprattutto nei cinema di periferia. E’ così che i due hanno sviluppato due veri e propri film, il primo ha realizzato ‘A prova di morte’ mentre il secondo ‘Planet Terror’. All’interno sono stati inseriti alcuni ‘fake trailer’ diretti da giovani registi di talento quali Eli Roth, Rob Zombie ed Edgar Wright. In Italia però si è puntato su un diverso tipo di commercializzazione con i film che sono stati divisi e proposti in due situazioni separate. In Italia infatti si è pensato che lo spettatore medio non avrebbe gradito il fatto di vedere due film slegati l’uno dall’altro e soprattutto l’idea di passare all’interno del cinema oltre le tre ore.

Questa sera, venerdì 12 febbraio, alle 21.00 su Iris va in onda Grindhouse – Planet Terror, film del 2007, diretto da Robert Rodriguez. Gli attori principali sono: Rose McGowan, Freddy Rodriguez, Marley Shelton, Josh Brolin, Michael Biehn, Naveen Andrews. 

La danzatrice Charlie Darling, stanca del suo lavoro sottopagato, decide di cercare un altro impiego. Un giorno incontra il suo ex fidanzato El Wray, in una decadente tavola calda. Nel frattempo il tenente Muldoon, a capo di una squadra di funzionari dell’esercito, è impegnato in una complessa transazione commerciale con l’ingegnere chimico Abby. L’obiettivo dell’operazione è di impossessarsi di una considerevole quantità di un agente biochimico mortale, il DC-2. Muldoon scopre che Abby possiede una scorta di un agente patologico, aldilà del deposito mostrato alla squadra, e il tenente decide di farlo catturare. Abby, però, riesce a fuggire ma rilascia una parte dell’arma biologica nell’aria. Il pericoloso DC-2, in forma di gas, raggiunge una piccola cittadina e compaiono i primi casi di cittadini infetti. In ospedale, il dottor William Block, insieme alla moglie anestesista, Dakota, cerca di trovare una cura per questi pazienti. L’effetto imprevedibile del DC-2 è che gli abitanti infetti si trasformano pian piano in dei pericolosi cannibali che iniziano ad aggirarsi per la città. Nel frattempo la danzatrice Charlie e Wray rimangono coinvolti in un incidente causato proprio dagli infetti. L’uomo riesce a salvare la donna che sta per essere assalita dai cannibali, ma Cherry perde la gamba destra. Intanto in ospedale giunge anche Tammy, l’amante di Dakota, ed è in questa occasione che il dottor Block scopre di essere stato tradito dalla moglie. Il dottore perde la ragione e punge intenzionalmente Dakota con una siringa di anestetico e la rinchiude in una stanza. Anche i pazienti ricoverati nell’ospedale si trasformano in mostruosi cannibali; a questo punto Wray decide di portare via Charlie, montandole una gamba di legno rudimentale. I due riescono a scappare e si rifugiano in un ristorante. Dakota riesce a liberarsi e scappa via mentre il dottor Block viene infetto.

Un gruppo di fuggitivi si riunisce e tra questi vi sono Charlie, Wray, Dakota e altre persone conosciute stradafacendo. Essi scappano verso il confine messicano ma vengono raggiunti dagli infetti. Gli uomini di Muldoon riescono a salvarli e mettono in prigione alcuni dei mostri catturati. I protagonisti incontrano Abby e scoprono che i soldati sono infetti da sempre e proprio per questa ragione continuano ad inalare il DC-2, per impedire una mutazione dell’agente chimico. Una parte di popolazione, quindi, è immune ed è tenuta in quarantena da Muldoon. Da questo momento in poi, altri retroscena vengono svelati dal tenente, come il fatto di essere il vero responsabile dell’assassinio di Osama Bin Laden. La rivolta di Abby e di alcuni soldati infetti porta ad una rocambolesca fuga dei protagonisti, che devono difendersi anche dagli altri infetti, compreso il dottor Block che nel frattempo si è trasformato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori