The Walking Dead 6 / Anticipazioni puntate 22 e 15 Febbraio: 6×10 episodio, dal titolo ‘The Next World’

- La Redazione

The Walking dead 6, le anticipazioni della puntata che andrà in onda oggi, lunedì 15 febbraio 2016. Alcune informazioni di carattere generale sulla serie ed il video con i primi minuti.

the-walking-dead-5_R439
The Walking dead

Ora che va concludendosi la messa in onda del nono episodio di The Walking Dead 6 su Fox, cresce l’attesa per la prossima puntata, prevista per lunedì 22 febbraio: il canale Sky tornerà ad ospitare la serie apocalittica e in particolare trasmetterà il decimo episodio, dal titolo “The Next World“. Le anticipazioni, che ci arrivano in particolare dal video promo, confermano che vedremo nuovamente Rick e Daryl agire insieme, prima affrontando un viaggio in aiuto e poi perlustrando la zona nei pressi di Alexandria. Non è affatto escluso che si trovino costretti a difendersi ancora una volta. Non mancherà per loro uno scontro diretto con dei walkers, ma anche gli uomini potrebbero dargli del filo da torcere: nel frattempo, Michonne si troverà nuovamente di fronte al figlio della defunta leader di Alexandria, Deanna: offrirà il suo aiuto a Spencer Moore, ma la risposta la lascerà spiazzata…

Questa sera, lunedì 15 febbraio, torna su Fox la sesta stagione di The Walking Dead con gli ultimi otto episodi. Le mura di Alexandria sono crollate: Rick, Michonne, Carl, padre Gabriel, Jessie e i suoi figli riusciranno a salvarsi dagli zombie? Nel corso delle stagioni sono tanti i personaggi che sono caduti nella lotta per la sopravvivenza, lasciando spesso i telespettatori senza parole. Entertainment Weekly ha voluto maggiore i caduti con un photoshoot che raccoglie gli 11 più amati, vestiti di nero, in piedi e a occhi chiusi: Madison Lintz (Sophia), Kyla Kenedy (Mika), Jeryl Prescott (Jacqui), Brighton Sharbino (Lizzie), Chad Coleman (Tyreese), Tyler James Williams (Noah), David Morrissey (The Governor), Emily Kinney (Beth), IronE Singleton (T-Dog), Lawrence Gilliard Jr. (Bob), e Robin Lord Taylor (Sam). Clicca qui per vedere la foto.

Questa sera, lunedì 15 febbraio 2016, va in onda sul canale Fox della piattaforma satellitare di Sky, il nono episodio della sesta stagione della serie televisiva The Walking Dead intitolato Nessuna via d’uscita (titolo originale No way out) con la partecipazione di Andrew Lincoln, Laurie Holden, Steven Yeun e Norman Reedus. Secondo quanto sta rimbalzando in queste ore sul web, quello in onda questa sera dovrebbe essere uno degli episodi più intensi dell’intera serie. In attesa di poterlo gustare in prima visione su Fox, vi vogliamo segnalare la possibilità di vedere i primi quattro minuti integrali. Clicca qui per vedere il video con delle interessanti anticipazioni che sicuramente danno un piccolo assaggio di quello che aspetta stasera gli appassionati della serie.

Questa sera torna su Fox la sesta stagione di The Walking Dead. Il nuovo episodio, il nono della stagione, è stato diretto dal creatore degli effetti speciali e produttore della serie Greg Nicotero, che lo ha descritto come “il più eccitante e drammatico cambiamento nella serie”. Robert Kirkman, autore del fumetto originale, ha aggiunto: “Aprirà la strada a molte cose a venire e alle tante stagioni che, speriamo, verranno dopo questa. È un enorme punto di svolta nella serie”. Secondo Kirkman The Walking Dead è una serie “piena di speranza e molto ottimista”: “Credo che a volte la gente trovi difficile crederlo, ma dopo il primo episodio della seconda metà di stagione, sarà più chiaro”.

I protagonisti di The Walking Dead 6, che torna oggi 15 febbraio dopo il mid season finale andato in onda prima di Natale, potrebbero non trovarsi in una situazione troppo brillante, specialmente coloro che sono rimasti nei pressi di Alexandria. Ormai la cittadina che avevano considerato un luogo sicuro è completamente assediata ed invasa dai walkers, che camminano liberi per le strade: c’è solamente un modo per sopravvivere ed uscire incolumi da lì, ed è proprio cercare di mescolarsi agli zombie. Nessuno avrebbe mai la forza di affrontarli tutti. Il gruppo, quindi, metterà in atto lo stratagemma che ci ha insegnato Michonne, ovvero ricoprirà i suoi vestiti con brandelli di carne e di sangue, in modo da mascherare il proprio odore. Il rischio di essere attaccati e sbranati dall’orda di non morti e dietro l’angolo: ne usciranno tutti incolumi? Clicca qui per vedere il video di sneak peek della nona puntata di The Walking Dead 6 in onda stasera su Fox.

Finalmente tutti i fans possono stare tranquilli perché The Walking Dead 6 ritorna sul piccolo schermo della Fox a partire dalle 21 di oggi, lunedì 15 settembre. Verrà trasmesso in prima TV il nono episodio della serie, intitolato “Nessuna via d’uscita”. C’è molta attesa fra i telespettatori per l’inizio della seconda midseason, dopo lo stop avvenuto qualche settimana fa, prima delle vacanze di Natale. Ora che la certezza della sopravvivenza di Glenn (Steven Yeun) ha spazzato via ogni timore, si affaccia di nuovo la possibilità di ritrovare il nostro eroe in alto pericolo. Grava sui pensieri di tutti i fans l’annuncio, lanciato qualche mese fa dal produttore della serie Frank Darabont, sulla prossima morte di uno dei personaggi principali della serie. Tutti i fans si chiedono se il piccolo schermo seguirà le orme dei fumetti, particolare che metterebbe di nuovo in bilico la vita di Glenn, oppure se sarà qualcun altro ad uscire dalla casa infestata. La più quotata in rete è proprio Carol (Melissa McBride), sia per alcuni indizi sia perché è sempre troppo esposta al pericolo rispetto a tutti gli altri. Intanto, gli zombie continuano a tenere sotto minaccia il popolo di Alexandria che è alle prese con la sua prima emergenza a livello epocale. La fine del midseason ci ha lasciato non pochi dubbi anche sul futuro di Daryl (Norman Reedus). Abbiamo visto che è stato fermato da un gruppo di motociclisti guidati da Negan (Jeffrey Dean Morgan) che minacceranno nuovamente la salute del nostro team anti-zombie, anche se è probabile che Rick (Andrew Lincoln) ingaggerà ogni arma in suo possesso per impedire che la sua gente soccomba nuovamente. In questo momento tuttavia Rick è alle prese con gli zombie e siamo rimasti col dubbio di sapere se la voce del bambino -questa volta non si può parlare di voce dell’innocenza- metterà in pericolo i nostri o meno. Ieri notte è stata trasmessa la nuova puntata negli USA mentre in Italia dovranno trascorrere altre ore. I fans sono in ansia per sapere che cosa succederà questa sera, ma dovremo aspettare ancora prima di conoscere qualche altro particolare.

Per capire qualcosa di ciò che vedremo nella nona puntata di The Waling Dead 6, meglio dare prima uno sguardo alla clip di apertura che ci dà un anticipo di ciò che accadrà. Clicca qui per vedere la clip di The Walking Dead 6. Vediamo Darryl, Sasha (Sonequa Martin-Green) ed Abraham (Michael Cudlitz) alle prese con Negan, il nuovo “cattivone” dei prossimi episodi. L’uomo si fa consegnare tutte le armi del gruppetto e ovviamente Daryl si oppone a cedere la sua amata balestra. Tuttavia Negan ha un modo per convincerlo ed incarica uno dei suoi uomini di occuparsi di lui. I fans si chiedono come mai Daryl o Graham, noti istintivi, non abbiano reagito con estrema violenza, considerando che in passato si sono trovati in situazioni peggiori. Invece è Sasha a tirare fuori più grinta, mentre Negan li tiene entrambi sotto la mira della pistola. Uno dei produttori della serie, Scott M. Gimple, ha voluto renderci noti alcuni particolari proprio su Negan. All’Entertainment Weekly, sia Gimple che Andrew Lincoln (Rick) hanno rivelato che c’è una particolare connessione fra l’ottavo episodio ed il nono che riapre le porte al midseason della serie. “Non volevo fare né un cliffhanger né un capitolo chiuso”, afferma Gimple, “c’è molta connessione fra ottavo e nono episodio in un rapporto come fra lo Yin e lo Yang. Si capirà dopo il nono e soprattutto dopo il decimo episodio”. Gimble ha inoltre voluto rispondere alla domanda sul motivo per cui Ron (Austin Abrams), Carl (Chandler Riggs), Morgan (Lennie James) e Carol stanno discutendo di cose personali proprio nel momento stesso in cui gli zombie sono all’esterno a scalpitare. “Era dovuto alla pressione e alla claustrofobia creati dalla situazione, e soprattutto all’idea che, con quel dramma lì fuori, un domani non sarebbe mai arrivato”. Secondo Lincoln, con il nono episodio si chiuderà una parentesi e con il decimo si cambierà completamente registro. “Quando questo cambiamento starà per cominciare il mondo diverrà più grande”, continua Gimple, “all’orizzonte vedremo talvolta cose bellissime, talvolta terribili, terribili, incubi”. Riguardo alla figura di Negan, Lincoln invece ci anticipa che sarà “il più cattivo dei cattivi visti finora”. Negan è il leader della setta “I Salvatori” ma non sarà l’unica new entry del cast. Vi sarà spazio anche per Jesus, anche se il suo arrivo appare ancora un po’ incerto. Altre notizie ci giungono da Greg Nicotero, l’esperto di effetti speciali ingaggiato per The Walking Dead 6. Durante la conferenza stampa sulla serie, Nicotero ha rivelato che Alexandria e Rick si troveranno di fronte ad una battaglia epica contro gli Zombie. Un evento banale che in realtà nasconde molto di più per i protagonisti della serie, in quanto Rick è ancora incerto sulla fiducia che può dare agli abitanti della città.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori