Le Iene Show/ Replica e riassunto puntata 16 febbraio 2016: come vederla in video streaming

- La Redazione

Le Iene Show, riassunto della puntata del 16 febbraio 2016 andata in onda su Italia 1: ecco tutti i servizi presentati dal trio Geppi Cucciari, Pif e Nadia Toffa.

le_iene_show_nuoviconduttori
Le Iene Show

Nella puntata di martedì 16 febbraio 2016 della trasmissione Le iene, in onda su Italia 1 per la conduzione di Nadia Toffa, Pif e Geppi Cucciari si parte con un primo servizio realizzato da Filippo Roma che si occupa di una faccenda di natura politica e in particolare della difficoltà da parte del Governo Renzi di riuscire a trovare una soluzione con le Regioni per la questione del nomenclatore che non viene aggiornata ormai dal 1999, il che non permette ai disabili di avere agevolazioni sui dispositivi di ultima generazione. Una vicenda che l’inviato ricorda di aver già fatto presente al Premier Matteo Renzi circa un anno fa con tanto di promesse che per il momento non sono state mantenute. L’inviato ci fa conoscere una dolce bambina di nome Aurora che per via di una malattia che l’ha colpita quando aveva soltanto 18 mesi ha difficoltà a comunicare con i propri genitori e con il mondo esterno. Una difficoltà che viene superata grazie ad un dispositivo (un puntatore oculare) che i genitori gli hanno comperato il cui costo è di 15 mila euro. I genitori di Aurora hanno potuto sobbarcarsi questa enorme spesa ma non tutti se la possono permettere così utilizzano delle soluzioni alternative evidentemente molto meno efficaci. Viene lanciato un hashtag dai disabili per ricordare a Renzi il proprio impegno con il nomenclatore e si tratta di #SvegliaMatteoRenzi. 

Il successivo servizio porta la firma di Giulio Golia ed è incentrato su un disastro ambientale che è stato scoperto in Calabria. L’inviato fa effettuare delle analisi sul territorio in cui c’è il disastro ambientale con una discarica gestita in maniera non ottimale e vengono portate alle autorità competenti che tuttavia non sembrano convinte della veridicità della cosa parlando della mancanza di carta intestata sulle analisi. Insomma, i diretti interessati non danno peso alla vicenda. Nel servizio successivo ci si occupa di un piccolo paesino dove regna un certo timore e paura per via di un lupo che si aggira nei dintorni. I cittadini fanno presente come il lupo attacchi agriturismi, bestiame e sia avvicina alle case distruggendo recinzioni e quanto e per questo vorrebbe arrivare a sparargli prima che si possa consumare una possibile tragedia. C’è anche chi vorrebbe catturarlo per affidarlo a personale specializzato per portarlo magari all’interno di riserva. L’inviato chiede al pubblico di trovare una soluzione per risolvere la vicenda. 

Nel nuovo servizio l’inviato delle Iene si occupa di Maurizia Paradiso che dopo aver superato un tumore, ora sembra alle prese con un nuovo problema. La donna parla di Emanuele e ossia un ragazzo conosciuto prima che scoprisse della sua malattia e che peraltro l’ha portata in ospedale quando si è sentita per la prima volta male e che comunque l’ha seguita per tutto il percorso della chemio. A quanto pare Maurizia si è incominciata a fidare di lui e questo gli ha portato via circa 40 mila euro per poi sparire nel nulla. L’uomo ha ammesso tutto in una lettera nella quale promette di restituire i soldi presi ma allo stesso tempo parla di stalking. Viene intervistato dall’inviato al quale racconta come il suo fosse un vero e proprio lavoro per cui era un anticipo, aggiungendo come abbia dovuto fare tante cose che non può raccontare. 

Nel servizio successivo l’inviata delle Iene a Sanremo fa delle domande ai vari cantanti piuttosto scomode nelle quali gli butta in faccia tutto quello che pensa di loro. Tra le vittime ci sono Valerio Scanu, Arisa e gli Zero Assoluto. Poi si parla della possibile truffa delle compagnie petrolifere che alle pompe di benzina consegnano i carburanti a 27 gradi di temperatura e non a 15 il che fa aumentare il peso ma non il volume ed ossia la resa in termini di km percorsi è sempre la stessa. Insomma una vera e propria truffa ai danni del cittadino che in Svizzera viene superata inserendo un semplice termometro sui camion cisterna con cui consegnano i carburanti alle varie pompe. 

L’inviato Pelazza prova a incontrare il Ministro dei trasporti per esporre la questione ma riesce soltanto a ottenere la promessa dal portavoce che i documenti relativi alla vicenda arriveranno sul suo tavolo. 
Gaetano Pecoraro nel successivo servizio si occupa di un docente ordinario dell’Università presso la facoltà di letteratura, ha vinto il relativo concorso copiando interi libri di altri docenti. Inoltre, propone ai propri alunni dei libri da lui scritti che sono stati copiati da altri professori integralmente e la cosa più incredibile e che erano rivolti ad altri grandi letterati, ad esempio ci sono considerazioni sul Pascoli che in realtà un altro docente aveva scritto per D’Annunzio. Insomma, un danno anche per gli studenti. Il professore vittima di plagio ha presentato un esposto alla Prefettura. Tra l’altro il professore copione, quando ha vinto il concorso il rettore dell’Università era il padre che già in passato ha avuto una condanna per due anni e mezzo per aver cercato di influenzare un concorso nella facoltà di veterinaria per favorire l’altro figlio. 

Nel successivo servizio l’inviato delle Iene, cerca di provare la veridicità di un algoritmo da lui stesso elaborato che consente di calcolare la lunghezza dell’organo genitale maschile. È la volta di un reportage realizzato a Damasco in Siria per vedere come vivono i cittadini costretti a fare i conti con la terribile guerra in atto. Tutto sommato c’è grande voglia di ricostruire il loro Paese e di non abbandonarlo. Nel successivo servizio Enrico Lucci si occupa del turismo dentistico in Croazia con sempre più italiani che vanno a curarsi in Croazia da dentisti che chiedono prezzi molto più bassi rispetto a quelli italiani per una qualità del servizio che sembra essere alta. 
Nel successivo servizio ci si occupa di tasse e della presunta evasione fiscale di alcuni personaggi del mondo del calcio come De Laurentiis, Galliani, Lotito, Crespo, Immobile e tanti altri ancora. L’inviato prova a far dire a tutti che le tasse sono belle. Si chiude con un servizio su Gianni Morandi a cui viene chiesto chi gestisca le proprie pagine social. 

Le Iene Show, puntata 16 febbraio 2016: come vederla in video streaming – È possibile vedere o rivedere la puntata de Le Iene Show andata in onda martedì 16 febbraio 2016, in replica sul sito del programma. Clicca qui per vederla



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori