FRANCESCO PICCOLO/ Chi è lo sceneggiatore e scrittore ospite di Fazio (Che fuori tempo che fa, puntata 20 febbraio 2016)

- La Redazione

Francesco Piccolo, lo sceneggiatore e scrittore nativo di Caserta ospite di Fabio Fazio in questo sabato 20 febbraio 2016. Ecco la scheda per conoscerlo meglio

francesco-piccolo Francesco Piccolo

Questa sera, sabato 20 febbraio 2016, va in onda una nuova puntata della trasmissione di approfondimento Che fuori tempo che fa condotta da Fabio Fazio sulle frequenze di Rai Tre. Tra gli ospiti che animeranno questo appuntamento c’è anche lo scrittore e sceneggiatore italiano Francesco Piccolo. Prima di gustarci il suo intervento nel programma, conosciamolo meglio ripercorrendo la sua vita e la sua carriera professionale.

Nato a Caserta il 12 marzo 1964, dopo il periodo di formazione scolastica ha deciso di seguire la propria indole di appassionato di letteratura e scrittura. Tantissime sono le sue opere nel corso degli anni hanno ottenuto un certo riscontro e successo come ad esempio La separazione del maschio del 2008 pubblicato da Einaudi, oppure Momenti di trascurabile infelicità del 2014. Molto conosciuto anche nel mondo del cinema avendo scritto diverse sceneggiature molto note al pubblico italiano. L’esordio sotto questa veste è avvenuto nell’anno 2004 con il film Nemmeno in un sogno per la regia di Gianluca Greco per poi collaborare con Paolo Virzì nell’ambito della pellicola My Name is Tanino.

Nel corso degli ultimi anni sono stati diversi i film di un certo spessore che hanno visto la firma di Francesco Piccolo tra cui Giorni e nuvole per la regia di Silvio Soldini, Caos calmo per la regia di Antonello Grimaldi, Habemus Papam di Nanni Moretti, Un fidanzato per mia moglie di Davide Marengo, Il nome del figlio di Francesca Archibugi ed ultimo solo in ordine cronologico Mia Madre di Nanni Moretti. Infine, è stato autore della trasmissione Quello che (non) ho in onda su La7.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori