OCEANO ROSSO/ Su Rete 4 il film con John Wayne. La prima scelta per il ruolo di protagonista (oggi, 25 febbraio 2016)

- La Redazione

Oceano Rosso, film su Rete 4: la pellicola diretta da William A. Weltmanm andrà in onda oggi. Questo risale al 1995 e vede tra i protagonisti il noto John Wayne. (25 febbraio 2016)

Foto-Mediaset
Mediaset

Oggi pomeriggio andrà in onda su Rete Quattro il film Oceano Rosso diretto da WIlliam A. Wellman nel 1955. Il protagonista è John Wayne che interpreta i panni dell’intrepido capitano Tom Wilder. Non è stato però l’attore nativo di Winterset il primo prescelto per recitare nella pellicola. Il primo chiamato dalla produzione fu infatti Robert Mitchum che in un primo momento accettò il ruolo, ma che dopo un litigio lasciò il cast. Dopo di lui il ruolo fu offerto prima a Humphrey Bogart e poi a Gregory Peck, ma entrambi rifiutarono il ruolo. Fu poi John Wayne a salvare il destino di questa pellicola perchè oltre a diventarne protagonista ne divenne anche produttore attraverso la Batjac.

Nel pomeriggio di giovedì 25 febbraio 2016, Rete 4 trasmetterà Oceano rosso. Si tratta di una pellicola di genere avventura, prodotta negli Stati Uniti e risalente al 1955. Oceano rosso è stato diretto da William A. Weltmanm, regista statunitense di altissimo rango. La sua produzione cinematografica può essere considerata estremamente vasta: Maschere russe, Ali, Nemico pubblico, Selvaggi ragazzi di strada, È nata una stella, Sparvieri di fuoco, Buffalo Bill, Il sipario di ferro e La prossima voce sono solo alcuni dei suoi titoli di successo. Ma il suo vero capolavoro sembra Alba fatale, un western nel quale sfata il velo di divinità che avvolge la figura del cow-boy. Il protagonista principale costituisce una delle vere e proprie icone del cinema western, il Duca John Wayne. Ha conquistato un Premio Oscar nel 1970 come miglior attore protagonista per Il Grinta e lo stesso riconoscimento ai Golden Globes. Oltre ad altre due candidature alle ambite statuette attribuite dall’Academy, Wayne ha preso parte ad oltre un centinaio di film tra gli anni quaranta e i settanta. Una delle più grandi star del cinema che ancora oggi è ammirata da un gran numero di fan. Accanto a John Wayne, ecco l’altra grandissima attrice Lauren Bacall. Ha vinto un Golden Globe nel 1966 per L’amore ha due facce e, con lo stesso film, ha ricevuto una candidatura all’Oscar. Quest’ultimo premio è stato vinto nel 2009 per la sua grande carriera. Tra le sue pellicole indimenticabili annoveriamo Acque del sud, Il grande sonno, La fuga, Come sposare un milionario, La donna del destino, Assassinio sull’Orient-Express, Appuntamento con la morte e Dogville. Nel cast anche Paul Fix, Joy Kim, Berry Kroeger, Mike Mazurki, Anita Ekberg e George Chan.

La trama si muove tutta intorno all’estro e alla personalità di John Wayne. In questo film, interpreta il ruolo del capitano di una nave americana, che cerca a tutti i costi di fuggire da un carcere comunista. Per riuscire nel suo intento, l’uomo si fa aiutare da un gruppo di contadini originari della Cina. La squadra sale a bordo di una barca e raggiunge Hong Kong, attraversando l’attuale Taiwan. Dopo mille peripezie e l’incontro con la bella Cathy, il capitano Tom Wilder riesce nel suo obiettivo. Basato su una sceneggiatura scritta da Albert Sidney Fleischman e prodotto da John Wayne in persona, Oceano rosso doveva avere come attore protagonista prima Robert Mitchum, poi Gregory Peck e Humphrey Bogart. È stato distribuito dalla Warner Bros Pictures e ha ricevuto feedback contrastanti da parte della critica, che però ha esaltato il feeling sul set tra Wayne e la Bacall.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori