Agente Hunt – Missione Piranha/ Su Cielo il film con Vladimir Mashkov, le curiosità sull’attore

- La Redazione

Agente Hunt – Missione Piranha è il film che verrà proposto oggi – mercoledì 3 febbraio 2016 – su Cielo in prima serata dalle 21.10. Una pellicola con Vladimir Mashkov, ecco la trama

logo-cielo
Il film in onda su Cielo

Il cast di Agente Hunt – Missione Piranha è molto interessante. Il protagonista principale è l’attore russo Vladimir Mashkov. Quest’ultimo è famoso a livello internazionale per aver preso parte ai film Behind Enemy Lines – Dietro le linee nemiche con Gene Hackman e Mission: Impossible – Protocollo fantasma con Tom Cruise. È stato anche regista del titolo Papa. Accanto a lui, l’affascinante collega Svetlana Antonova, nota per aver partecipato a diverse opere teatrali e a serie televisive di successo nel suo Paese. Nel cast della pellicola, sono presenti anche Yevgeni Mironov, Viktoriya Isakova, Anna Banshchikova, Mikhail Efremov e Sergey Garmash. Il tutto per la regia di Andrei Kavun, che ha diretto nella sua carriera anche le serie televisive Kursanty e Sherlock Holmes (versione russa), oltre al film Kandahar. La pellicola è conosciuta in Italia anche con il sottotitolo di Missione Siberia e farà sicuramente divertire i telespettatori di Cielo, disponibile sia sul digitale terrestre che sulla rete satellitare.

Oggi, mercoledì 3 febbraio 2016 alle ore 21.10, Cielo trasmetterà il film Agente Hunt – Missione Piranha. Si tratta di una pellicola incentrata sull’azione e sull’avventura a tutti i costi, prodotta in Russia e capace di varcare i confini nazionali grazie ad una serie di scene molto intriganti ed appassionanti. La prima particolarità del titolo cinematografico si nota già dalla sua denominazione. L’Agente Hunt in realtà ha il nome di Kirill Mazur. Quest’ultimo appartiene alla squadra speciale Piranha, operante in Russia con lo scopo principale di mantenere l’ordine all’interno dell’enorme Stato situato tra Europa ed Asia. In questa circostanza, il protagonista viene inviato ad una missione molto complicata in un luogo sperduto della Terra. Infatti, Kirill e la sua assistente Olga devono recarsi presso la parte settentrionale della fredda e inospitale Siberia. L’obiettivo è quello di trovare un laboratorio di armi e di disintegrarlo, anche se la missione si rivela molto più complicata rispetto a quanto preventivato all’inizio. Nel territorio in cui arrivano, la situazione è terribile con l’anarchia che regna sopra ogni altra cosa e le leggi che non esistono più. Come se non bastasse, una lunga serie di bande criminali è in perenne lotta reciproca per controllare l’intera area. Il vero organizzatore di tutto questo caos è Prokhor, un personaggio senza alcuna pietà che si muove con lo scopo di uccidere gli esseri umani che rifiutano di essere sottomessi. Mazur e Olga devono cercare di rintuzzare i vari attacchi e non si fanno sopraffare con molta facilità. Il tutto tra inseguimenti all’insegna dell’adrenalina e battaglie all’ultimo sangue per la conquista della libertà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori