GIACOMO URTIS/ Foto, il chirurgo plastico che si opera da solo a Pomeriggio 5: i glutei a diamante e la polemica col collega (oggi, 4 febbraio 2016)

- La Redazione

Giacomo Urtis, chirurgo dei vip, ha disegnato su sé stesso degni addominali permanenti: ecco i segreti di questa tecnica svelati a Pomeriggio 5, il programma condotto da Barbara D’Urso

giacomo_urtis
Giacomo Urtis (Foto: Facebook)

I- Chirurghi a confronto a Pomeriggio 5, dove Barbara D’Urso ha intervistato il dottor Urtis e il dottor Lorenzetti. Il dottor Giacomo Urtis ha raccontato la sua nuova tecnica, ideata insieme al collega dottor Monarca, e presentata al Congresso Europeo di Chirurghi Plastici a Parigi: “La mia tecnica, completamente italiana, disegna completamente il corpo senza mettere protesi. Si disegna il muscolo come lo si vorrebbe e dopo un mese e mezzo si ottiene il risultato sperato senza bisogno di usare il silicone. La struttura muscolare è un intervento particolare che si avvale della gomma piuma per dare una forma al corpo dando la forma attraverso la pressione. Per scolpire il muscolo si usa una canula larga di fa la liposuzione, poi con una canula più piccola si va a scolpire con delle detrazioni che poi cicatrizzando scolpirando muscoli”. Urtis ha spiegato anche la tecnica per scolpire i “glutei a diamante”, una particolare forma di liposcultura per i glutei. Lorenzetti però si è trovato in disaccordo con il colelga, sostenendo che il suo metodo non abbia nessun fondamento scientifico.

Avere addominali scolpiti sempre e per sempre senza dover fare il minimo esercizio fisico è il sogno di molti uomini. Uno di questi però è riuscito a realizzarlo: si tratta di Giacomo Urtis, il chirurgo dei vip, che ha testato su stesso questa tecnica. Oggi, 4 febbraio 2016, il medico svelerà a Barbara D’Urso nel corso di Pomeriggio 5 tutti i segreti di questa pratica. Si tratta di “scultura muscolare”, un procedimento che permette di “disegnare i muscoli”. Un mese dopo l’intervento, il medico ha mostrato su Facebook il risultato per pubblicizzare la sua nuova tecnica: “Finalmente dopo 30 giorni eccomi! Il risultato che volevate vedere col sistema scultura muscolare, corpo magro e scolpito senza protesi, mediante intervento chirurgico. Le zone trattate: bicipiti, tricipiti, deltoidi, pettorali, addominali six pack , addominali obliqui, fianchi, schiena, glutei e cosce”. Al di là di quanti uomini abbiano prontamente contattato Urtis per maggiori info su questa tecnica, i “mi piace” sono stati quasi 300, segno che sono in molti ad apprezzare questa “rivoluzione” nel campo della chirurgia plastica maschile. Clicca qui per vedere le foto di Giacomo Urtis prima e dopo l’intervento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori