MONTECRISTO / Diretta streaming del film su Iris con James Caviezel e Guy Pearce: video trailer con le scene in lingua originale

Montecristo, in onda stasera (4 febbraio 2016) su Iris, a partire dalle ore 21.00. Un film che narra di un giovane che alla vigilia delle nozze viene accusato ingiustamente ed esiliato

04.02.2016 - La Redazione
mediaset
La prima serata Mediaset di oggi

Iris manderà in onda alle 21,00, dunque fra pochissimo, il film drammatico “Montecristo”, con James Caviezel, Guy Pearce, Richard Harris, Michael Wincott e Henry Cavill. Vediamo ora cosa possiamo scoprire dal trailer del film: il film Montecristo (titolo originale The Count of Montecristo) è diretto dal regista Kevin Reynolds nell’anno 2002. Nel trailer viene raccontata la storia di Edmon Dantes, un giovane uomo innamorato di una bella donna di nome Mercedes, vittima di una vile cospirazione ordita alle proprie spalle da Fernando ed ossia colui che credeva essere il proprio miglior amico. Dantes viene imprigionato con l’accusa di altro tradimento in una delle più terribili prigioni del mondo mentre Fernando poco alla volta si prende la promessa sposa Mercedes. Dantes riuscirà a scappare per mettere in atto una spietata vendetta. Vi ricordiamo che il bel film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Mediaset, nella pagina dedicata a Iris, cliccando semplicemente qui. Ecco il trailer con le scene in lingua originale

Andiamo a scoprire un paio di notizie sul film in onda oggi su Iris alle ore 21,00, ‘Montecristo’. Uno degli errori più gravi del film di Kevin Reynolds riguarda il fatto che nel libro tutti i personaggi sono francesi, mentre nelle pellicola tutte le lettere e gli attori sono inglesi. Inoltre a differenza del romanzo di Dumas ambientato il francia e in Italia, il lungometraggio è stato girato quasi interamente in Irlanda per motivi di budget. Anche il finale del film non concorda con quello del celebre romanzo. La curiosita’ più rilevante di questo film è forse la presenza del grande attore irlandese Richard Harris. La sua eccellente performance è una delle ultime della sua gloriosa carriera di attore cinematografico. Montecristo di Kevin Reynolds è infatti è la penultima pellicola interpretata dall’attore prima della sua morte avvenuta il 25 ottobre del 2002. Il film è uscito negli Stati Uniti il 23 gennaio dello stesso anno in cui Richard Harris morì. Altra curiosita’ del film è il Castello d’If, location tra le più importanti del film. In realta’ Montecristo è stato girato nel suggestivo castello di Powerscourt situato in Irlanda.

La pellicola in onda stasera su Iris alle 21.00 è un film del 2001, diretto da Kevin Reynolds. Montecristo è un film drammatico americano. Gli interpreti principali sono James Caviezel, Guy Pearce, Richard Harris e Dagmara Dominczyk. La pellicola, coprodotta da Irlanda, Gran Bretagna e Stati Uniti, è stato girato a Malta e in gran parte in Irlanda e rispecchia solo in parte le vicende del celebre romanzo di Alexander Dumas scritto nel 1844. La sceneggiatura è stata scritta da Jay Wolpert, che ha successivamente collaborato alla sceneggiatura della saga dei Pirati dei Caraibi. Il film non rispecchia esattamente il racconto del romanzo originale di Alexandre Dumas del 1844 e omette alcuni personaggi chiave. Il finale del film non concorda con la fine del romanzo omonimo.

Il film di Kevin Reynolds è ambientato all’inizio del XIX secolo e prende avvio con lo sbarco di Edmond Dantès (John Caviezel) e il suo socio Fernando Montego (Guy Pearce) dal vascello Pharaon per cui lavorano nell’Isola d’Elba. I due cercano un medico per curare il capitano che si è gravemente ammalato nel viaggio di ritorno da Marsiglia. Nell’isola toscana vengono ricevuti dai gendarmi di Napoleone e poi scortati dall’imperatore che vive in esilio dopo la sconfitta di Waterloo. Purtroppo il capitano della nave muore poco dopo il suo ricovero. Napoleone chiede al Conte di Montecristo di portare una lettera ad un generale suo amico fidato. Montego intuisce che l’ex imperatore in realta’ odia Dantès per via della sua grande ricchezza, la sua perizia nautica e la sua bellissima compagna Mercedes. Appena arrivato a Marsiglia il Conte di Montecristo viene accusato di aver disobbedito agli ordini e del ritardo per aver tentato di salvare il capitano all’Elba. Il proprietario della nave non crede a queste accuse e promuove Dantès al grado di capitano, suscitando l’invidia e la rabbia da parte del contabile Danglars. Non mancano ulteriori colpi di scena: Fernando si innamora della fidanzata di Dantès e vuole portarla via all’amico. La bella Mercedes non cede alle sue lusinghe e rimane fedele al Conte di Montecristo. Furibondo per essere stato respinto dalla donna, Fernando confida al contabile che Dantès ha la lettera di Napoleone e sporge denuncia alla polizia. In seguito all’esposto di Montego il Conte di Montecristo viene tratto in arresto ma riesce a fuggire. Dopo una serie di peripezie tra cui un duello tra Fernando e Dantès, quest’ultimo viene rinchiuso nel Castello d’If. Il film termina con il duello finale tra il Conte di Montecristo e Montego che si conclude con la morte di quest’ultimo. Dantès e Mercedes possono finalmente trasferirsi a Parigi e vivere tranquillamente il loro amore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori