DEXTER/ Anticipazioni puntata 6 febbraio 2016: il vero padre di Dexter muore

- La Redazione

Dexter, anticipazioni puntata 6 febbraio 2016 su Premium Crime: Dex riceve la notizia che il padre, quello biologico, è morto. Decide di visionare comunque i suoi effetti personali

dexter
Dexter

Il piccolo schermo di Premium Crime torna a mandare in onda oggi, sabato 6 febbraio 2016, gli episodi della prima stagione di Dexter in replica: è il turno del nono e del decimo, intitolati rispettivamente “Segreti di famiglia” e “Bagno di sangue”. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Dexter analizza una scena del crimine in cui riconosce la mano di Jeremy (Mark L. Young). Intanto, Deb scopre degli indizi che le confermano la colpevolezza di Perry (Sam Witwer), ma l’uomo riesce a fuggire. LaGuerta (Lauren Luna Vélez) mette insieme una task force guidata da Batista (David Zayas) sia per catturarlo che per avere prove inequivocabili che sia il killer del camion frigo. Dexter non crede a questa teoria, anche quando in casa di Perry vengono trovate degli strumenti usati per imbalsamare gli animali che potrebbero essere usati anche per fare a pezzi una persona. Nel frattempo, Rita (Julie Benz) ha qualche problema con l’invadenza di Paul (Mark Pellegrino) e Dexter la spinge ad ottenere il divorzio, nonostante il marito dica di essere cambiato. Deb e Batista trovano sul computer di Perry anche delle foto delle vittime del killer del camion frigo ed ottengono finalmente le prove. Mentre Dex è sulle tracce di Jeremy, la sorella lo chiama per dirgli che stanno per incastrare Perry. Dex ha ancora dei dubbi ma poco dopo nel giardino dell’uomo viene trovato un cadavere smembrato. Alla fine Dex rintraccia Jeremy per ucciderlo, ma viene preceduto da Doakes (Erik King) che era già sulle tracce del ragazzo. La cattura di Perry sembra mettere fine ad ogni tensione, mentre Dex affronta Paul e spinge Rita a chiedere il divorzio. Deb organizza una festa per la cattura riuscita e qui si avvicina a Rudy (Christian Camargo), il protesista di Tucci (Brad William Henke), con cui fissa un appuntamento che termina in un bacio. Dexter capisce che Jeremy è molto simile a lui e vorrebbe aiutarlo, ma il ragazzo si suicida. In un secondo momento Dexter interroga Perry perché vuole conoscerlo ma scopre che il criminale non ha idea di chi sia. Dex viene chiamato per un caso apparente di suicidio, ma nutre dei forti dubbi per via dell’arma usata. Anche il marito della Gayle (Suzanne Lanza) è della stessa opinione e crede che Vanessa abbia incastrato, grazie al suo lavoro come pubblico ministero, qualche criminale che l’ha poi uccisa. Dex scopre che la morte della donna potrebbe essere collegata ad altre due morti e che le vittime andavano in terapia da Emmett Meridian (Tony Goldwyn). Si spaccia quindi per un cliente ma si ritrova di fronte ad un esperto che sa il fatto suo. Mentre racconta qualcosa di sé, scopre che il giorno del delitto il medico aveva appuntamento con Scott Solomon (Kyle Lupo). Intanto, LaGuerta cerca di capire se Perry è realmente il killer e il criminale si offre di aiutarla in cambio di un incontro con la stampa. L’autopsia di Vanessa ne conferma il suicidio, ma Dex non è ancora convinto e pensa che sia meglio parlare di nuovo con Meridian. Così torna a parlarci, scopre che nasconde una telecamera in una pianta. Durante le sedute Dex parla del padre e anche del rapporto con Rita, sviscerando qualche nodo. Quella notte, Dex entra nel suo ufficio e nel computer trova i video delle tre vittime. Cancella quindi la propria cartella ed inizia a visionare il materiale, scoprendo che Meridian aveva spinto le donne verso il suicidio. Tuttavia l’incontro successivo con Rita, desiderosa di avere un rapporto fisico con lui, lo costringe a fare una nuova seduta con Meridian. La tecnica semi-ipnotica del terapeuta porta Dex ad evocare i ricordi di quando, da bambino, era stato ritrovato nel container pieno di sangue. Nel frattempo, il Tenente capisce che Perry ha avuto le foto delle donne entrando nel database della Polizia e decide di mostrargli una testa mozzata, spingendolo a confessare di essere innocente. Quella notte, Dex uccide Meridian dopo avergli confessato di essere un serial killer, mentre Rudy disdice un appuntamento con Deb ed inizia a fare a pezzi un corpo.

Nel nono episodio di Dexter, in onda stasera e dal titolo ‘Segreti di famiglia’, Dex riceve la notizia che il padre, quello biologico, è morto. Capisce che Harry gli ha mentito quando gli aveva detto che l’uomo era morto molti anni prima. Decide comunque di visionare gli effetti del padre andando nel suo appartamento, dove viene raggiunto anche da Rita, Rudy e Deb che vogliono stargli vicino. Intanto, Doakes rimane coinvolto in una sparatoria con un haitiano e gli Affari Interni iniziano ad investigare. Batista viene messo alle strette e deve decidere se avvallare la falsa versione del Sergente o dire la verità. Nella decima puntata, dal titolo ‘Bagno di sangue’, Dex viene chiamato a rilevare le tracce ematiche in una nuova scena del crimine. La quantità di sangue presente è tale che i ricordi sulla sua infanzia tornano a galla in maniera troppo incisiva. Dex inizia infatti a stare male, finendo in uno stato di forte shock emotivo. Nel frattempo, Paul accusa Rita di averlo aggredito e le fa di nuovo causa per ottenere la custodia dei figli, costringendola ad assumere un avvocato per contrastarlo. Dexter invece comincia a progettare di uccidere Paul. Durante una serata con Masuka, Batista nota che una prostituta presente nel locale ha lo stesso arto protesico che il killer del camion frigo aveva fatto ritrovare su una scena del crimine.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori