ROBERTO RICCIO/ Video, Il benefattore seriale si fa pagare 6.130 vaccini “gratuiti” per l’Africa (Striscia la Notizia, oggi 9 febbraio 2016)

- La Redazione

Benefattore seriale, martedì 9 febbraio 2016. Striscia la Notizia promuove ancora le finte azioni benefiche di Roberto Riccio, oggi al centro di una contestazione sui vaccini somministrati. 

Striscia_GREGGIO-HUNZIKERR439
striscia la notizia

Striscia la Notizia torna a parlare di Roberto Riccio, il Benefattore Seriale che promuoverebbe eventi benefici per raccogliere fondi per la sua associazione umanitaria. Come già dimostrato nei servizi precedenti, Striscia la Notizia ha evidenziato più volte che Roberto Riccio ama attribuirsi azioni benefiche che vengono invece sostenute da altre associazioni. Secondo il servizio dell’inviato, Roberto Riccio si sarebbe auto-assegnato la somministrazione di 6.130 vaccini in Africa, il quantitativo che viene normalmente gestito da sei ospedali. E dove avrebbe fatto, il Benefattore Seriale, queste vaccinazioni? In un suo post sui social, Roberto Riccio riferisce di aver fatto tutto “guidando lungo strade sterrate attraverso piccoli villaggi… 20.000 vaccinazioni”. Fra i sostenitori di Roberto Riccio, come spesso evidenziato da Striscia, troviamo vip, conduttori e calciatori, tutti concordi nel giudicare il Benefattore Seriale un vero e proprio “messia”. Il fatto ancora più curioso è che l’inviato ha voluto approfondire la questione dei vaccini e ha scoperto, per esempio, che il governo li distribuisce in forma gratuita. Inoltre, in collaborazione con Roberto Riccio, opera il dottor Alfonso de Nicola, già sentito in passato. Il medico opera nel Napoli Calcio ed afferma di non sentire Roberto Riccio da diverso tempo, in contraddizione con quanto il “benefattore” scrive sempre sui social annunciando la “costruzione di nuovi reparti di ortopedia, in collaborazione col Napoli Calcio”. Clicca qui per vedere il servizio completo di Striscia la Notizia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori