THE 100 2 / Anticipazioni 11 marzo 2016: Clarke spaventata da Finn, il ragazzo è cambiato

- La Redazione

The 100 2, anticipazioni puntata di oggi, venerdì 11 marzo 2016, su Italia 1 in prima visione Tv. Kane e Jaha prigionieri dei Terrestri, vengono costretti a combattere. Si uccideranno?

THE100THR439
The 100 2, su Italia 1

Nella seconda serata di oggi, venerdì 11 marzo 2016, Italia 1 trasmetterà due nuovi episodi della serie survival The 100 2, in prima visione Tv. Le puntate che andranno in onda sono la quinta e la sesta, dal titolo “Scienza pericolosa” e “Una scelta per la vita“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Kane (Henry Ian Cusick) decide che la disobbedienza di Abby (Paige Turco) deve ricevere una punizione severa. Intanto, Clarke (Eliza Taylor) fugge da Mount Weather in compagnia di Anya (Dichen Lachman), ma finiscono nelle mani dei Falciatori. Le due ragazze riescono ad allontanarsi, scoprendo anche che il Monte è connesso con le miniere delle creature. Poco dopo, i soldati di Dante (Raymond J. Barry) catturano Clarke, ma Anya torna sui suoi passi e la libera. Le due ragazze si gettano quindi in una cascata, riuscendo a seminare i loro inseguitori. Tuttavia, Anya colpisce Clarke alla nuca e la lega, affermando di volera condurre al proprio villaggio come prigioniera. Intanto, Finn (Thomas McDonell) ed il suo gruppo catturano un Terrestre dopo aver notato che ha al polso l’orologio del padre di Clarke. L’uomo viene torturato fino a che non rivela dove si trova il villaggio ed in seguito viene ucciso in modo spietato da Finn. Altrove, Indra (Adina Porter) guida i suoi guerrieri in un’imboscata ad alcuni Falciatori e liberano Nyko (Ty Olsson) grazie all’intervento di Octavia (Marie Avgeropoulos) che realizza con delusione che Lincoln (Ricky Whittle) non è fra i prigionieri. In quel momento, i Falciatori trasportano Lincoln all’interno della miniera dove lo consegnano ai Terrestri del Monte. Dopo aver compreso i suoi errori, Kane fa ad Abby le sue scuse e decide di cederle il ruolo di Cancelliere. Parte quindi con alcuni soldati ed un Terrestre che tengono prigioniero alla ricerca dei 48 Sopravvissuti. Durante il suo cammino, Jaha (Isaiah Washington) si imbatte nel piccolo Zoran (Finn Wolfhard) che riesce a salvarlo. La famiglia del ragazzino sono stati cacciati dal loro villaggio perché non hanno voluto che Zoran, sfigurato dalle radiazioni e ritenuto quindi debole, venisse condannato a morte certa. Il gruppo si sta dirigendo verso la Citta della Luce che si dovrebbe trovare al di là del deserto e invitano Jaha ad unirsi a loro. Intanto, Finn (Thomas McDonell) ed il suo gruppo continuano a svolgere le ricerche per trovare i Sopravvissuti e si ritrovano di fronte alle macerie di una stazione dell’Arca. All’interno scoprono che Mel (Tanaya Beatty) è l’unica rimasta ancora invita e riescono a salvarla da un attacco dei Terrestri, ma durante la battaglia Monroe (Katie Stuart) viene ferita gravemente e Sterling (Keenan Tracey) perde la vita. Bellamy (Bob Morley) propone che il gruppo venga diviso in due e decide di ritornare al campo principale con Octavia (Marie Avgeropoulos) ed i feriti. Finn si unisce invece a Murphy (Richard Harmon) che nel frattempo è riuscito a riabilitare la propria immagine fra gli amici e decidono di occuparsi di proseguire le ricerche. Altrove, Clarke (Eliza Taylor) ed Anya (Dichen Lachman) si trovano ancora in fuga. La leader dei Sopravvissuti sfrutta uno stratagemma e prende in ostaggio Anya, conducendola al campo che sono riuscite a trovare in modo casuale. Intanto, Raven (Lindsey Morgan) riceve un tutore tecnologico da Wick (Steve Talley) ed inizia un periodo di riabilitazione per impare a gestire il dispositivo. Al Monte, Dante (Raymond J. Barry) decide di non informare i Sopravvissuti della fuga di Clarke e Jasper (Devon Bostick) si dimostra fiducioso per le sue parole, ma Monty (Christopher Larkin) inizia a sospettare qualcosa. Durante il viaggio, il padre di Zoran decide di offrire Jaha ad alcuni Terrestri, ricevendo in cambio un cavallo. Clarke invece stringe un’alleanza con Anya e le due ragazze si ripromettono di liberare i prigionieri rimasti al Monte, ma qualcuno colpisce Anya e la uccide.

Clarke riesce ad accedere al campo e a farsi prestare le prime cure. Bellamy ritorna al campo con i feriti e finalmente i due si rivedono. Raven ed Octavia decidono di unirsi alla loro leader per cercare Murphy e Finn, mentre Kane cerca di stipulare un accordo di pace con i Terrestri. Tuttavia il Consigliere viene catturato e buttato in una cella dove, con sua sorpresa, scopre che si trova anche Jaha. Intanto, Lincoln viene sottoposto a diversi esperimenti crudeli con lo scopo di trasformarlo in un Mietitore. Un incidente espone Maya all’effetto delle radiazioni e Jasper decide di donarle il suo sangue salvandole la vita. Data la guarigione della ragazza, Cage, il figlio del Presidente, inizia a chiedersi se valga la pena continuare gli esperimenti con i Terrestri e non sia invece meglio dedicarsi al sangue dei Sopravvissuti.

Raven scopre che il Monte sta disturbando appositamente le loro comunicazioni, impedendo così ogni contatto con i Sopravvissuti. Un gruppo viene inviato in spedizione per trovare l’antenna, ma viene attaccato dalla nebbia acida. Clarke crede che Finn non sia più il ragazzo che conosceva un tempo, mentre Octavia e Bellamy scoprono che Lincoln si è trasformato in Mietitore. Raven viola il sistema radio del Monte e riesce a collegarsi con l’interno del bunker. Al Monte, Dante decide di fare leva su Jasper per convincere gli altri Sopravvissuti a donare il proprio sangue alla sua gente, ma il ragazzo falisce nel piano. Maya scopre in seguito che la fuga di radiazioni in realtà era stata organizzata e decide di rivelare a Jasper che la Montagna sta sfruttando i Terrestri per le trasfusioni di sangue. Nel frattempo, Jaha e Kane vengono obbligati a combattere fra loro fino alla morte, ma si rifiutano. Le intenzioni di pace di entrambi provocherà un cambiamento nel loro destino…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori