STRISCIA LA NOTIZIA/ Riccardo Trombetta incontra un funzionario dell’Agenzia delle Entrate. Riassunto e ascolti ultima puntata (oggi, 18 marzo 2016)

Striscia la notizia: Torna anche questa sera, venerdì 18 marzo 2016, su Canale 5 il tg satirico ideato da Antonio Ricci e condotto da Ficarra e Picone.

18.03.2016 - La Redazione
ficarra_picone_striscia_r400
Ficarra e Picone - Striscia la notizia

Torna anche questa sera, venerdì 18 marzo 2016, Striscia la Notizia, il tg satirico ideato da Antonio Ricci e condotto da Ficarra e Picone. Prima di scoprire i servizi che verranno proposti oggi, rivediamo quanto successo nella puntata di ieri sera che è stata vista da 5.647.000 spettatori con uno share del 21.08%.

Riassunto – La puntata di Striscia la notizia inizia con un bel servizio di Vespone on the road. La prima intervista è all’onorevole Fabrizio Cicchitto, area popolare NCD-UDC, per passare a Osvaldo Napoli di Forza Italia, all’onorevole Ignazio La Russa, al senatore Gian Marco Centinaio di Lega Nord, all’onorevole Alessia Morani del Pd; una serie di battute a partire dal bando uscito del ministro Alfano per addetto stampa a titolo gratuito, alla candidatura della Meloni a Roma, a Salvini che dice che in caso di ballotaggio a Roma lui voterebbe il Movimento 5 Stelle. Il secondo servizio è di Valerio Staffelli e riguarda il tema delle pensioni, le famose buste arancioni dell’Inps che non sono mai arrivate per mancanza di fondi, rilevato dall’intervista di Striscia la Notizia del 20 gennaio 2016, fatta al presidente dell’Inps, Tito Boeri. Finalmente nella seconda metà di aprile arriveranno queste buste arancioni dell’Inps, con la simulazione del calcolo della pensione; si potranno vedere i versamenti già effettuati con relativo certificato contributivo e vedere in base ai versamenti effettuati, la pensione futura. 

Riccardo Trombetta torna a parlare di Agenzia delle Entrate e di avvisi illegittimi che l’agenzia stessa manda in tutta Italia. Un funzionario dell’Agenzia delle Entrate ha voluto parlare a Striscia la Notizia. Trombetta vuole sapere qual’è il metodo comparativo per valutare un negozio con un altro e un terreno con altri. Il funzionario spiega che l’Agenzia delle Entrate è improntato alla ricerca di immobili aventi il valore massimo di vendita per far sì che l’ agenzia abbia un introito maggiore sulla valutazione dell’immobile che è stato oggetto di compravendita. L’agenzia delle entrate deve, per forza di cose, far risultare che fa quel lavoro alla ricerca dell’evasione di quel contribuente. Il dirigente dice che opera nel rispetto dello Stato e quindi ricerca sempre valori maggiori, così a fine anno riceve dei premi. I funzionari fanno delle ricerche di mercato per aumentare il valore dichiarato nell’atto di compravendita. Il funzionario dichiara inoltre che non vengono controllati da nessuno, se non dai dirigenti dell’Agenzia delle Entrate stessa. 

Nello speciale di Mentana su Tg La7, vi è lo speciale delle primarie Usa con il comitato democratico di Sanders. La traduttrice, dice che Sanders non è favorevole e che la droga è pericolosa. La cosa strana che Sanders è un socialista americano famoso perché vuole liberalizzare la marijuana. Nessuno in studio lo fa notare, nemmeno Riotta. Stefania Petyx è a Palermo vicino al Teatro Massimo, a palazzi storici come quello di Sartorio Grassellini, che appartiene a un ente previdenziale della regione. È talmente bello che nel 2009 è stato inserito nei beni architettonici da tutelare. Né si affitta e né si vende e recentemente è stato sgomberato. Parlando con gli abitanti del palazzo, occupato da diverse famiglie e il palazzo è anche a rischio crollo. Vi è un’ordinanza di sgombero per motivi di sicurezza e non per gli occupanti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori