Gangs of New York/ Oggi su La7 il film con Leonardo DiCaprio e Cameron Diaz, i riconoscimenti alla pellicola

- La Redazione

Gangs of new york, in onda oggi (28 marzo 2016) su La 7, a partire dalle ore 21.10. Andiamo a scoprire la trama di questo film, il cast e tutti i dati salienti della pellicola

la7-logo
Il film è in onda su La7 in prima serata

Andiamo a scoprire un paio di notizie sul film in onda oggi su La7 alle ore 21.10, Gangs of New York. La scenografia della pellicola è opera di due italiani, Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo. La ricostruzione della città di New York, risalente al 1846, è stata interamente realizzata a Cinecittà, che si trova nella città di Roma. Le riprese della pellicola sono durate circa qualche mese, e cioè dalla fine del 2000 fino al marzo del 2001. In una scena della pellicola Gangs of New York, inoltre, l’attore Leonardo DiCaprio ha rotto per sbaglio il naso all’attore Daniel Day-Lewis. Quest’ultimo ha continuato però a girare il film in questione. Nel cast della pellicola Gangs of New York ci sono anche degli interpreti italiani, come Ilaria D’Elia e Nazzareno Natale. Il film ha incassato a livello mondiale circa 200 milioni di dollari e ha ottenuto circa dieci nomination alla notte degli Oscar del 2003.

La pellicola in onda oggi su La 7 alle 21.10 è un film del 2002, diretto da Martin Scorsese. Gangs of New York appartiene al genere dei film storici – drammatici. Gli attori principali che interpretano la pellicola in questione sono Leonardo Di Caprio, Cameron Diaz, Liam Neeson e Daniel Day-Lewis. Il film andrà in onda non come Prima Tv. Delle bande criminali stanno mettendo a ferro e fuoco il quartiere di Five Points della città di New york. Ognuna di queste fazioni vuole primeggiare per governare nel quartiere in questione. Finchè un giorno, si scontreranno la banda dei Conigli Morti contro quella dei Nativi.

Durante la battaglia, un certo Bill il Macellaio, facente parte dei Nativi, uccide Padre Vallon, che è capo della banda dei Conigli Morti. Il figlio di Padre Vallon, di nome Amsterdam, rimane quindi orfano. I Nativi, allora, comandano nel quartiere di Five Points e decidono di trasferire Amsterdam in riformatorio. Passano gli anni, e a 18 anni finalmente Amsterdam esce dal riformatorio. Vuole subito incontrare Bill e vendicarsi per tutta la sofferenza che gli ha arrecato. Quando Bill e Amsterdam si incontrano, il primo, però, non riesce a riconoscere nel ragazzo il bambino a cui uccise il padre tanti anni prima. Il Macellaio, invece, decide di prendersi cura di Amsterdam, trattandolo come un figlio. In contemporanea, Amsterdam si innamora anche della figlia di Bill, che si chiama Jenny. 
Ad un certo punto Bill scopre la verità su Amsterdam e vuole ucciderlo. Il ragazzo, dall’altra parte, forma una nuova banda. Con questa nuova banda, decide di affrontare la banda dei Nativi. 
Dopo un terribile scontro, in cui Amsterdam vede morire molti dei suoi compagni, quest’ultimo alla fine riesce ad uccidere il suo nemico Bill. Dopo che la vendetta del giovane è arrivata a compimento, il ragazzo fugge nel West con la sua amata Jenny. Prima di partire, però, i due innamorati si preoccupano di dare una degna sepoltura a Bill il Macellaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori