C’ERA UNA VOLTA 5 / Anticipazioni del 4 marzo 2016: Nimue… l’amore di Merlino!

- La Redazione

C’era una volta 5, anticipazioni della puntata di oggi, venerdì 4 marzo 2016, su Fox in prima visione Tv. Merlino racconta la storia di Nimue, un amore del passato ed a sua volta immortale..

once-upon-a-time
C'era una volta 5, Once upon a time 5

Nella prima serata di oggi, venerdì 4 marzo 2016, la Fox trasmetterà un nuovo episodio della serie fantasy C’era una volta 5, in prima visione Tv assoluta. La puntata che andrà in onda è la settima, dal titolo “Nimue“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: sei settimane prima della maledizione, Uncino (Colin O’Donoghue), David (Josh Dallas), Belle (Emilie de Ravin) e Merlino (Elliot Knight) fanno irruzione nel castello ed accedono alle segrete con l’intenzione di liberare i prigionieri. Grazie alle abilità di Merlino riescono a sfuggire alle guardie e liberano Lancillotto (Sinqua Walls), scoprendo che anche Merida (Amy Manson) si trova all’interno di una cella. Merlino non conosce la magia che li tiene prigionieri, ma grazie ad un incantesimo suggerito da Belle riesce nel suo intento. Merida vorrebbe trovare prima di fuochi fatui per salvare i fratelli, ma Merlino la convince a fuggire con loro per trovare una soluzione in un secondo momento. Nel presente, Regina (Lana Parrilla) mostra agli amici il Corona Cremisi per contattare Merlino e li informa che solo il prescelto può sfruttare il fungo. Belle crede che si possano affidare a Tremotino (Robert Carlyle) e decide di staccarsi dal gruppo, mentre gli amici sono convinti di potersi rivolgere solo ad Artù (Liam Garrigan). Intanto, Tremotino osserva la tazza sbeccata e la distrugge, usando i cocci per liberarsi. Sei settimane prima a Storybrooke, Merida conversa con Belle, riferendole come è stata tratta in inganno da Artù. Tramortisce poi la ragazza alle spalle una volta atteso che i suoi amici siano sufficientemente lontani. Belle si sveglia in una barca e Merida le rivela di averla tramortita perché era l’unico modo per ottenere il suo aiuto e trovare i fratelli. Nel presente, Merida ed Emma raggiungono l’accampamento e scoprono che Tremotino è scomparso. Emma le rivela di aver avuto la conferma in questo modo che è ancora disposto a combattere per Belle e le ordina di piantare un paletto nel cuore di Belle. In quel momento la ragazza riesce a trovare Tremotino nascosto in uno sgabuzzino. L’uomo è felice di vederla, ma l’avvisa anche che Regina ha intenzione di spingerlo ad ucciderla e le riferisce che nel suo negozio troveranno una magia che possa aiutarli. Nel passato, Merida rivela a Belle che vuole riappropiarsi del trono, contrastando i clan che vogliono che si sposi o rinunci al trono. Le due ragazze assistono all’annuncio in cui i clan proclamano l’esecuzione dei fratelli di Merida e la ragazza capisce che l’unico modo per salvarli è che Belle di prepararle un intruglio che possa tramutarla in orso. A Storybrooke, Emma raggiunge Zelena (Rebecca Mader) e le offre di stringere un accordo, chiedendole di sfruttare la bacchetta di Merlino. Intanto, Belle cerca di convincere Tremotino a raggiungere il negozio, rassicurandolo sul fatto che non esiste solo la bestia che ha manifestato come Oscuro, ma anche l’eroe che lei ha sempre visto. Una volta nel negozio, Merida si presenta sul posto ed inizia a scagliare le frecce. David, Regina e gli altri convincono Artù a aiutarli e vengono convinti a lasciarlo da solo perché provi a mettersi in contatto con Merlino. Approfittando della loro assenza, Artù getta invece il fungo nel fuoco e riferisce loro che l’incantesimo non ha funzionato. Tremotino e Belle riescono a sfuggire alle frecce di Merida e raggiungono il bosco con l’intenzione di lasciare la città. Belle decide invece di tornare indietro e lungo la strada si imbatte su Merida che beve una pozione trasformandosi in un gigantesco orso. Nel passato, Merida arriva sul luogo dell’esecuzione e beve la pozione, ma scopre che Belle l’ha ingannata perché é convinta che debba sconfiggere i clan con le sue sole forze. I clan decidono di procedere con l’esecuzione, ma Merida scaglia una freccia e distrugge i dardi prima che uccidano i fratelli. Ottiene quindi la fedeltà dei tre clan e dimostra di essere la vera Regina. Nel presente, Belle fugge inseguita dall’orso e Tremotino interviene, decidendo di non fuggire più, e lancia un controincantesimo a Merida facendole riassumere le sembianze umane. Visto che si è dimostrato un eroe, Tremotino decide di estrarre Excalibur in cambio del cuore di Merida. Intanto, David, Regina e gli amici scoprono l’inganno di Artù e decidono di rivolgersi ad Henry (Tony Perez) perché in quanto Autore è uno dei prescelti. Merlino appare al gruppo di amici, ma li informa che solo Nimue (Caroline Ford) può aiutarli nel loro intento.

Mille anni prima del regno di re Artù, Merlino ed un soldato sfuggono alle guardie attraverso il deserto. I due vengono attratti da un luccichio all’orizzonte che li conduce verso una coppa piena d’acqua, posizionata sopra la roccia di Excalibur. Il soldato cerca di bere, ma una volta toccata la coppia si dissolve in cenere. Merlino decide di tentare il tutto per tutto e quando tocca a sua volta l’ogetto magico, rivela invece il proprio potere. Il deserto si trasforma improvvisamente nella vallata di Camelot. I giorni trascorrono e Merlino sfrutta le proprie doti per curare alcuni abitanti del villaggio. Un giorno fa la conoscenza di Nimue, una giovane ragazza sfuggita alla morte di un tremendo saccheggiatore. Nimue gli chiede di poter piantare i semi di camelia come segno di vendetta verso chi ha bruciato il suo villaggio. Nel corso dei giorni lo Stregone capisce di essersi innamorato della giovane e decide di forgiare una spada dal Graal per poter riavere la mortalità. I due vengono raggiunti in un secondo momento da Vortigan che uccide Nimue. Tuttavia, la ragazza aveva bevuto dal Graal poco prima…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori