The Flash 2/ Anticipazioni: Barry dirà la verità a Patty? (puntate 11 e 4 marzo 2016)

- La Redazione

The flash 2, anticipazioni delle puntate in onda oggi, venerdì 4 marzo 2016, su Italia 1, in prima visione Tv. Mardon libera Jesse e Snart per uccidere Flash, ma Snart si rifiuta!

The-Flash_R439
The Flash - seconda stagione su Italia 1

Potential energy è il titolo originale del 10 episodio di The Flash 2, che vedremo in onda settimana prossima su Italia 1. Nella prossima puntata della serie tv con Grant Gustin vedremo Barry decidere di didre la verità sulla sua identità segreta a Patty, diventata ormai a tutti gli effetti la sua fidanzata. Ma svelare un segreto di tale portata non è per niente facile e la povera agente Spivot si troverà a vivere momenti di puro terrore a causa dei nemici di Flash. La ragazza verrà infatti rapita da Zoom, che architetterà una trappola facendosi aiutare da Harrison Wells. Intanto Iris e Joe impareranno a conoscere meglio Wally West, tenuto nascosto per anni da Francine. 

L’episodio di The Flash 2 in onda stasera, venerdì 4 marzo 2016, sul piccolo schermo di Italia 1 si chiuderà un confronto faccia a faccia tra il Dottor Wells e Zoom: l’intenzione di quest’ultimo è di vedere aumentata e aumentata la velocità di Barry Allen, cosicché lui possa servirsene, e sarà proprio questo che imporrà a Wells, di fare in modo che accada. Naturalmente, il dottore lo avversità: aumentare la velocità del vigilante di Central City lo renderà di certo più potente e molto più difficile da sconfiggere, ma sembra che a Zoom non importi. In ogni caso, Harrison Weels accetterà la proposta di Zoom per cercare di salvare la figlia: Barry è in pericolo? Clicca qui per vedere il video della scena finale di The Flash 2×09.

Non certo un Natale come un altro a Central City, specialmente per Barry Allen: la puntata di The Flash 2 in onda stasera in prima serata Italia 1, che corrisponde al mid season finale, è ambientata proprio intorno alla festività del 25 dicembre, ma non ci saranno certo alberi e pacchetti regalo nella testa del vigilante con la tuta rossa. Come si vede anche dal video promo dell’episodio, saranno tre i criminali e nemici storici di The Flash pronti ad allearsi con un unico scopo: ucciderlo. Stiamo ovviamente di Mark Mardon, James Jesse (fatto evadere da Iron Heights proprio dal primo) e di Leonard Snart, anche se quest’ultimo potrebbe uscirsene con una sorpresa…. Come reagirà il team a questa nuova minaccia? Clicca qui per vedere il video promo di The Flash 2×09, “Ricatto di Natale”.

Questa sera, venerdì 4 marzo 2016, Italia 1 trasmetterà in prima serata un nuovo episodio di The Flash 2, in prima visione Tv. La puntata che andrà in onda è la nona, dal titolo “Ricatto di Natale“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: nella notte, uno sconosciuto sbarca nel molo di Central City ed uccide tutti i marinai presenti usando alcuni pugnali antichi che nasconde nell’impermeabile, mettendosi poi alla ricerca di Flash. Il giorno dopo, Barry (Grant Gustin) indaga sul caso e trova un frammento dell’arma, scoprendo che è fatto di roccia cripto-cristallina. Intanto, Kendra (Ciara Renée) organizza un incontro romantico con Cisco (Carlos Valdes) e vengono attaccati dal killer misterioso che chiama la ragazza con il nome di Chay-Ara. Barry accorre in loro aiuto e Cisco rivela di fronte a Kendra la sua vera identità di Flash. Il gruppo fa alcune ricerche sul nome citato e scopre che corrisponde a quello di una sacerdotessa presente in un antico culto egizio. Il team si rende conto che Kendra si trova in enorme pericolo e che il killer misterioso è molto potente, così Barry decide di raggiungere Star City e di chiedere il supporto ad Oliver (Stephen Amell) ed il team Arrow perché possano proteggere Kendra. Gli amici sono molto contenti di rivedere Cisco e Barry, ma quando scoprono il motivo della loro visita, Oliver rimprovera Barry perché teme che possa aver messo in pericolo anche la propria squadra. Più tardi, Flash aiuta Oliver a contrastare Damien Darhk (Neal McDonough), mentre Felicity (Emily Rickards) sfrutta un ritratto fatto da Barry e scopre che l’uomo appartiene ad un’epoca antica, ma che stranamente non è invecchiato. Nel frattempo, Wells (Tom Cavanagh) chiede l’aiuto di Caitlin (Danielle Panabaker) per lavorare ad un estratto che potrebbe aumentare la supervelocità di Flash. Per riuscire a studiarne gli effetti, Wells decide di condurre un esperimento su Jay (Teddy Sears), incontrando la sua ostilità. L’uomo misterioso arriva invece a Star City e cerca di rapire Kendra, ma Thea (Willa Holland) interviene, non riuscendo tuttavia ad ucciderlo. Malcolm Merlyn (John Barrowman) rivela al gruppo che l’uomo è Vandal Savage (Casper Crump), un guerriero immortale. Ore dopo, un uomo alato arriva in città e cerca di rapire Kendra, riferendole di essere Khufu (Falk Hentschel). Kendra appare stordita alle sue parole ed ha qualche flashback, ma non riesce a darvi un senso. Oliver interviene e lo attacca, ma i suoi dardi non riescono a colpirlo. Flash si unisce alla lotta e crea un vortice dimensionale in grado di atterrarlo. Durante l’interrogatorio, l’uomo rivela di essere Carter Hall e di conoscere Kendra perché sono le reincarnazioni di Khufu e Chay-Ara, due amanti destinati e rimanere uniti oltre la morte. Vandal Savage dà loro la caccia da diversi secoli e li ha già uccisi altre 206 volte nutrendosi della loro essenza vitale. Malcolm crede che il guerriero voglia rubare il bastone di Horus, un oggetto magico che si trova a Central City e che gli darà ancora più potere. Intanto, Patty (Shantel VanSanten) raggiunge gli S.T.A.R. labs e spara a Wells. Caitlin interviene per salvarlo e West (Jesse L. Martin) cerca di spiegarle che in realtà non è lo stesso Wells che conosce. Carter crede che Kendra potrà risvegliare i propri poteri solo quando si troverà in pericolo, così la ragazza si getta da un edificio e scopre di essere dotata di ali. Jay viene chiamato per guarire Wells e decide di sfruttare il siero, aumentando la propria velocità in modo tale da riuscire ad estrarre il proiettile. Wells è grato a Jay per la sua azione e comprende che Barry non dovrebbe assumere il siero. Barry ed Oliver scoprono che il bastone di Horus si trova all’interno di una Chiesa, ma Vandal Savage li precede e ruba l’oggetto. Tempo dopo, Oliver incontra la sua ex ragazza ed inizia a sospettare che il bambino che ha con sé possa essere in realtà suo figlio.

È Natale e Iris e West fanno insieme gli acquisti per i regali diretti al team. Il detective le rivela di aver sempre ricevuto dal padre dei regali che contenevano un messaggio negativo non troppo velato e di essersi sempre rimpromesso di comportarsi in modo diverso con il proprio figlio. Iris ammutolisce di colpo, pensando al segreto di cui è a conoscenza, ma decide di non dirgli nulla. Poco dopo, Iris raggiunge Barry e gli confessa di non essere più in grado di tenere nascosto al padre che ha un figlio di cui ignora l’esistenza. L’amico si offre di accompagnarla dal padre per rivelargli la verità, mentre si accorgono che fuori ha iniziato a nevicare. Intanto, Jay e Caitlin riflettono sulle azioni da fare per impedire che Zoom riesca di nuovo ad attraversare il portale. Fra i due inizia a nascere una forte attrazione che diverte particolarmente Cisco. Altrove, Mardon crea una tormenta e con la manipolazione del ghiaccio libera Snart, per poi raggiungere il carcere di massima sicurezza e liberare anche James Jesse. West teme che Patty possa essere in pericolo e confessa a Barry quale relazione esista fra la ragazza e Mardon. L’intento del gruppo criminale è invece di uccidere Barry, ma Snart se ne chiama fuori e decide di avvisarlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori