FABIO CANINO / Il giudice apprezza le esibizioni, ma i voti rimangono “stretti” (Ballando con le stelle 2016, Ed.11 terza puntata 5 marzo 2016)

- La Redazione

Fabio Canino, il giudice di Ballando con le stelle 2016 sarà presente anche questa sera, sabato 5 marzo 2016. I suoi voti non corrispondono ai giudizi dati, oggi sarà diverso?

Ballando-con-le-stelle-logo
Ballando con le stelle 2016

Fra i vari giudici di Ballando con le stelle 2016 troviamo il conduttore radiofonico Fabio Canino che sarà presente anche oggi, sabato 5 marzo 2016 in occasione della terza serata del programma che andrà in onda sempre su Rai 1. Canino non è di sicuro una new entry della trasmissione, dato che lo troviamo fin dall’edizione del 2007 e si annovera quindi fra i giudici più esperti, riuscendo a cogliere così alcuni lati delle esibizioni che i meno esperti del talent show come Selvaggia Lucarelli possono cogliere di meno. 

 Nella seconda serata abbiamo visto ancora una volta Fabio Canino nei panni del giudice morigerato, molto in contrasto con i più impietosi Ivan Zazzaroni e Selvaggia Lucarelli. Canino rientra infatti nelle schiere di chi è più diretto verso un rapporto giocoso con i concorrenti, a cui tuttavia non risparmia qualche critca accesa. In ogni caso le sue parole, un po’ “caciarone”, tengono in considerazione anche della performance complessiva dei vari vips che si alternano sulla pista. E’ questo il caso, per esempio, dell’apprezzamento che Fabio Canino ha mostrato per il miglioramento di Luca Sguazzini, affermando che “passare dal deserto rosso dell’australia alla tuscolana all’ora di punta ti ha fatto bene”. Il giudice si schiera anche fra coloro che non mancano di osservare la bravura dei diversi insegnanti che accompagnano i concorrenti. Nel post esibizione di Sguazzini, infatti, le sue parole hanno dimostrato un gradimento anche per la scelta di Vera Kinnunen di scendere in pista con un freestyle che si è rivelato particolarmente adatto all’allievo. Anche il miglioramento di Salvo Sottile non è passato inosservato agli occhi di Fabio Canino, anche se il Quick Step in cui si è cimentato il concorrente non è stato complessivamente dei migliori. La linea guida adottata dal giudice rimane comunque disarmante, dato che l’entusiasmo che evidenzia per molte esibizioni non corrisponde poi con la votazione successiva. Nel primo caso infatti Luca Sguazzini ha ottenuto solo un 5 da Fabio Canino, mentre Salvo Sottile addirittura un 4. Il giudice non è certo di manica larga, ma nel caso di bravure evidenti, come nel caso di Iago Garcia, non disdegna di dare anche punteggi più alti. In particolare l’attore si è cimentato in un Tango in ascensore molto sensuale. Canino ha apprezzato particolarmente l’esibizione, anche considerando che Iago è il “personaggio che smuove più gli ormoni da casa”. Secondo il giudice infatti la bravura di Iago Garcia è avvantaggiato dalla passionalità che riesce a trasmettere ai telespettatori, un connubio importante per quanto riguarda le emozioni che può regalare il ballo. Eppure nonostante questo giudizio positivo, il voto che Fabio Canino dà al concorrente è solo un 5.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori