GREASE / Diretta streaming del film su Italia 1 con John Travolta e Olivia Newton-John: video trailer (oggi, 12 aprile)

- La Redazione

Grease, trama e anticipazioni su Italia 1 va in onda il celebre film con protagonisti i giovani attori John Travolta e Olivia Newton-John (oggi, 12 aprile 2016).

GreaseR439
Grease

Italia 1 manderà in onda alle 21.10, dunque fra pochissimo, il film musicale “Grease”, con John Travolta, Olivia Newton-John, Stockard Channing. Vediamo ora cosa possiamo scoprire dal trailer del film che ci darà un’idea della trama: ?Grease? è un musical di grande fama girato nel corso del 1978. Nel trailer ci vengono presentate le grandi canzoni che hanno reso famoso questo film: Danny Zuko, Sandy Olsson, i Thunderbirds e le Pink Ladies ci deliziano con l’esecuzione di ?Summer Nights?, ?Greased Lightning? e ?You’re the one that I want?. L’ambientazione anni ’50 ed i balli scatenati cui si dedicano questi adolescenti sono davvero memorabili. Vi ricordiamo che il bel film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Mediaset, nella pagina dedicata a Italia 1, cliccando semplicemente qui. Ecco il trailer con le più belle scene del film.

Il film Grease, in onda stasera martedì 12 aprile 2016 su Italia 1, ricevette cinque nomination al Golden Globe nel 1979. Ma grande successe ebbero le musiche di Grease. La colonna sonora è rimasta per settimane al primo posto delle classifiche in molti paesi. In Gran Bretagna “You’re The One That I Want” e “Summer Nights” nel 2002 erano ancora all’ottavo e al ventunesimo posto della classifica ufficiale di vendite di singoli di tutti i tempi. “Hopelessly Devoted to You”, scritta da John Farrar, ha ricevuto una nomination al premio Oscar per la migliore canzone originale nel 1979. Nel 1982 fu prodotto il sequel Grease 2, con un cast differente, che non ha avuto il successo del primo film. 

Grease, uscito nelle sale americane a giugno 1978, andrà nuovamente in onda sulle reti Mediaset, precisamente su Italia 1 martedì il 12 aprile. Con un cast di eccezione, all’epoca molto giovane, si nota un fantastico John Travolta nei panni di Danny Zuko, il protagonista. Olivia Newton-John e Sandy Olsson. Stockard Channing, Didi Conn e Dinah Manoff nei rispettivi panni di tre ragazze, molto amiche tra loro: Betty Rizzo, Frenchy e Marty Maraschino. Diretto da Randal Kleiser, ha delle musiche eccezionali, opera di John Farrar. 

La storia è ambientata negli anni ’50, in una cittadina dell’America. Nel periodo estivo, con le scuole finite, iniziano gli amori. Danny Zuko, leader della banda dei Thunderbirds, durante una giornata a bighellonare, incontra una bellissima ragazza, Sandy Olsson. La ragazza, d’origine australiana, è molto bella e dolce e i due ragazzi si innamorano follemente. Prima della fine delle vacanze, i due giovani si giurano amore eterno. Lei purtroppo deve tornare in Australia, però a causa di cambiamenti in famiglia, la ragazza si deve iscrivere alla Rydell High School, la stessa scuola frequentata da Danny. In quella scuola, la ragazza conosce le Pink Ladies. Certi dell’amicizia sincera con i due gruppi, Danny e Sandy raccontano ai loro amici, la storia che c’è stata tra loro. Purtroppo gli amici li deridono. Lei viene definita un’ingenua. La loro storia d’amore viene messa a dura prova dai due gruppi e, durante il ballo di fine anno, i due ragazzi, in coppia, vengono divisi da Sonny e da Cha-Cha Di Gregorio. Danny balla con la sua ex ragazza, in un modo molto spinto che gli permette di vincere il ballo. Sandy, risentita da questo comportamento, scappa dalla festa, delusa e arrabbiata. Danny cerca di rappacificarsi portandola a vedere un film al drive-in, ma le attenzioni morbose del ragazzo e poco eleganti fanno scappare via Sandy. Nel frattempo gli Scorpions e i Thunderbirds si sfidano in una corsa di automobili, nella quale Danny, dopo molte difficoltà riesce a vincere. Sandy assiste alla gara e, scoperto il carattere di Danny, lo riconquista, cambiando totalmente il suo modo di fare, da ragazza per bene a una ribelle. Iniziano un ballo sulle note di “You’re the One That I Want”. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori