TOP GEAR ITALIA/ Anticipazioni quarta puntata: Claudio Bisio ospite dello show, gli ascolti della settimana scorsa (12 aprile 2016)

- La Redazione

Top Gear Italia, anticipazioni quarta puntata 12 aprile 2016: tornano su Sky Uno Guido Meda, Joe Bastianich e Davide Valsecchi. Ospite Claudio Bisio.

top-gear-italia_R439
Top Gear Italia

Tutto pronto per la quarta puntata di Top Gear Italia, in onda questa sera su Sky Uno HD (e in simulcast su Sky Sport 1 HD). Prima della messa in onda facciamo il punto della situazione sugli ascolti delle precedenti puntate. La terza puntata di mercoledì 5 aprile è stata vista su Sky Uno/+1 HD, Sky Sport 1 HD e Sky On Demand da 428.197 spettatori medi complessivi. La seconda puntata del 29 marzo è stata vista da 443.402 spettatori medi complessivi, solo su Sky Uno il programma ha ottenuto 321.000 spettatori con l’1.15% di share. Infine la prima puntata del 22 marzo aveva raccolto complessivamente 723 mila spettatori medi con il 2.18% di share (1.89% su Sky Uno e 0.29% su Sky Sport 1).

Questa sera, martedì 12 aprile, nella quarta puntata di Top Gear Italia Joe Bastianich, Guido Meda e Davide Valsecchi affronteranno una sfida davvero particolare. I tre host avranno a disposizione 5000 mila euro per costruire una loro personalissima versione della Papamobile, la famosa autovettura utilizzata dal Pontefice per i suoi spostamenti. Joe, Guido e Davide riadatteranno rispettivamente una Tata Pick Up, una Renault Twingo e una Renault Espace poi garaggeranno sui vecoli sulla pista sperimentale dell’Alfa Romeo di Arese Joe. Le auto papali affronteranno prove di resistenza, compreso uno slalom tra i fedeli durante l’Angelus. Al termine del test su strada, la Papamobile vincente verrà consegnata ad una Guardia Svizzera. Clicca qui per vedere un’anticipazione della prova.

Questa sera, martedì 12 aprile 2016, alle 21.10 su Sky Uno (e in simulcast su Sky Sport 1 HD) va in onda la quarta puntata di Top Gear Italia, lo show dedicato al mondo dei motori con Guido Meda, Joe Bastianich e Davide Valsecchi.  Stasera si parte con le supercar: Guido Meda a bordo di una Porsche GT3 RS e Stig – il misterioso pilota – alla guida di una Lamborghini Huracan giocheranno a nascondini tra gli antri del porto antico di Trieste. Per la seconda sfida i tre host cercheranno di realizzare una perfetta “Papamobile” – la famosa autovettura utilizzata dal Pontefice per i suoi spostamenti – con a disposizione 5000 mila euro.  Joe, Guido e Davide a bordo rispettivamente di una Tata Pick Up, una Renault Twingo e una Renault Espace dovranno compiere un rito liturgico e non solo. Infine Davide Valsecchi affronterà sulla pista di Top Gear la Maserati Zagato. Questa auto, di cui esistono solo cinque esemplari al mondo, è stata ribattezzata “The Monster” per via delle insidie che presenta alla guida. Come se la caverà Davide?

Quarto appuntamento con la rubrica “Stars in a Reasonably-priced car”, dove alcune celebrità italiana si sfidano in un gara di velocità sulla pista di Top Gear. Dopo l’attrice Cristiana Capotondi, il cantautore Max Gazè e gli  attori Alessandro Roja e Alessandro Borghi, stasera è il turno di Claudio Bisio scendere in pista.Il giudice di Italia’s Got Talent riuscirà a conquistare il primo posto nella classifica che vede ancora in testa Max Gazzè?

Sarà possibile seguire e commentare le sfide sui motori sui canali social dedicati al programma: su Twitter @topgear_italia con l’hashtag ufficiale #TopGearIT. Super attivi anche gli account Instagram e Facebook. Sempre su Twitter sono presenti anche i tre host: Guido Meda (@guidomeda), Joe Bastianich (@Jbastianich) e Davide Valsecchi (@davidevalsecchi). Il più seguito? Joe Bastianich con 283.000 follower!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori