IL GATTO CON GLI STIVALI/ Curiosità sul film doppiato da Antonio Banderas in onda su Italia Uno (oggi, 16 aprile 2016)

- La Redazione

Il gatto con gli stivali, in onda oggi 16 aprile 2016 su Italia 1, a partire dalle ore 21.10. Andiamo a scoprire la trama di questo film, il cast e tutti i dati salienti della pellicola.

Foto-Mediaset
Mediaset

Andiamo a scoprire un paio di notizie sul film in onda oggi su Italia 1 alle ore 21.10, ‘Il gatto con gli stivali’. Il gatto con gli stivali’ è il quinto film che vede Antonio Banderas e Salma Hayek lavorare assieme: i due, infatti, avevano già collaborato, per esempio, in ‘Desperado’ e in ‘C’era una volta in Messico’. Il regista Chris Miller è anche un famoso doppiatore: nella saga di ‘Shrek’ ha infatti prestato la voce a Mastro Geppetto e allo Specchio magico. Solitamente gli animatori studiano a lungo dal vivo i movimenti degli animali che devono rappresentare. I disegnatori di questo film, invece, si sono informati guardando gli innumerevoli video in cui sono protagonisti i gatti su You Tube. La fonte di ispirazione con cui gli autori hanno delineato il personaggio del Gatto con gli stivali è il film ‘La Maschera di Zorro’. In questo film lo spadaccino mascherato era, tra l’altro, interpretato proprio da Antonio Banderas.

La pellicola in onda oggi su Italia 1 alle 21.10 è un film d’animazione del 2011, diretto da Chris Miller: Il gatto con gli stivali. Questa produzione è uno spin-off della serie dedicata all’orco Shrek: il protagonista è infatti il famoso felino dalla spada tagliente che ha fatto la sua prima apparizione nel film Shrek 2. I doppiatori nella versione americana sono davvero eccezionali: il Gatto con gli stivali è doppiato, come di consueto dall’attore spagnolo Antonio Banderas, Kitty ‘Zampe di Velluto’ ha la voce della bellissima attrice messicana Salma Hayek, mentre i fuorilegge Jack e Jill sono interpretati rispettivamente da Billy Bob Thornton e da Amy Sedaris. Anche nella versione italiana il Gatto Spadaccino ha l’accento iberico e il timbro profondo della voce dell’artista spagnolo.

Qualche anno prima di conoscere Shrek, il Gatto con gli stivali era un mercenario solitario alla ricerca di nuovi padroni e di nuove avventure. Un giorno incontra il suo vecchio amico Humpty Dumpty: i due hanno in comune un passato delinquenziale. Mentre il Gatto cerca, però, di mantenersi sulla retta via, Humpty Dumpty ha da tempo abbracciato la via del crimine ed è diventato un ladro professionista. La sua nuova complice è la grintosa gattina di strada Kitty ‘Zampe di Velluto’ di cui il nostro amato Gatto si innamorerà a prima vista. Questo terzetto deciderà di mettersi alla ricerca dei fagioli magici con i quali è possibile accedere ad inenarrabili ricchezze: il Gatto con gli stivali ed Humpty Dumpty sognano di possederli fin dalla prima infanzia che hanno trascorso assieme in un orfanotrofio nel paese spagnolo di San Ricardo. Ad ostacolarli una coppia di fuorilegge irlandesi, Jack e Jill. Quando Gatto, Kitty ed Humpty Dumpty riescono a recuperare ed a piantare i preziosi legumi, come nella fiaba spunterà una pianta dalle enormi dimensioni tramite la quale i tre potranno raggiungere un castello posto sulle nuvole: qui viene custodita un’Oca in grado di deporre uova d’oro massiccio, custodita da un mostro potentissimo. La banda riuscirà a rapire l’Oca: finalmente tutti i loro problemi sembrano essere finiti. In realtà, una volta tornati sulla Terra, Kitty ed Humpty Dumpty verranno rapiti da Jack e Jill e verranno portati a San Ricardo, il paesino spagnolo dove il Gatto con gli stivali ed il suo amico sono cresciuti. Cosa deciderà di fare il nostro felino latin lover? Tornerà alla sua vita solitaria o affronterà il suo passato e deciderà di andare a salvare i suoi soci. La matassa diventerà ancora più difficile da dipanare quando il nostro spadaccino scoprirà che Humpty Dumpty non gli ha affatto raccontato tutta la verità: rubando l’oca dalle uova d’oro ha messo a rischio l’intero paese di San Ricardo. Toccherà proprio al Gatto con gli stivali rimediare alle malefatte del suo antico amico. Riuscirà in questo modo a redimersi alla faccia della legge?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori