Stefano Orfei/ Piange quando parla con Brigitta Boccoli, al ballottaggio con Andrea Preti e.. (Isola dei Famosi 2016, Ed.11 settima puntata 18 aprile)

- La Redazione

Stefano Orfei, il circense ha vissuto una settimana da solo a Playa Soledad. Chi sarà l’eliminato con cui sfidarsi al ballottaggio? (L’Isola dei Famosi 2016, Ed.11 settima puntata 18 aprile)

isola-logo
Isola dei Famosi

A L’Isola dei Famosi 2016 è il momento di collegarsi con Playa Soledad dove Stefano Orfei ha passato una settimana da sola. Il circense ha potuto scambiare una battuta con la moglie Brigitta Boccoli ed è scoppiato a piangere per l’emozione. Poi ha deciso di accettare la possibilità di giocarsi la permanenza in solitaria al reality show anche se non sa chi dovrà sfidare. Alessia Marcuzzi l’ha fatto nascondere e ora su Playa Soledad starà per arrivare Andrea Preti. Orfei andrà al ballottaggio con lui e l’altro eliminato della serata, ovviamente bisognerà vedere se i due accetteranno di battersi.

Nella puntata dell’Isola dei Famosi 2016 dell’11 aprile abbiamo assistito al mezzo miracolo. O miracolo a tutti gli effetti. Perché di questo si tratta. E non ci stiamo riferendo, ovviamente, alla vittoria di Paola su Stefano, scontata come l’alba al mattino e il tramonto al pomeriggio/sera, quanto al successo imprevedibile al televoto di Stefano Orfei contro Simona Ventura all’ultima spiaggia. Ricordiamo ancora la corsa eroica del Nones non appena toccata la sabbia di Playa Soledad per andare incontro alla regina ritrovata. Quasi incredula la Ventura, che credeva piuttosto facile la vittoria al televoto contro Stefano, ma l’ex conduttrice si è dovuta ricredere quando, per soli 1000 voti, ha dovuto lasciare la sua isola a Stefano, facendo quella che in gergo viene definita figura ‘bellissima’. Perché proprio Stefano? Che sia forte come Jonas? Macché, altrimenti non sarebbe stato battuto da Paola, ovviamente. Jonas però c’entra qualcosa. Sì, perché il figlio di Moira Orfei ha avuto il pregio o la fortuna di essere l’uomo giusto al momento giusto. Più unico che raro come concetto. E infatti crediamo che il credito con la fortuna il Nones se lo sia giocato tutto durante l’interminabile sfida contro la Ventura al televoto.

Come dicevamo, Stefano si è trovato al posto giusto al momento giusto. Simona era sull’isola da una settimana, dopo l’eliminazione contro Jonas. I fan dell’ex attore de Il Segreto e di Uomini e donne hanno voluto, evidentemente, completare l’opera. Altrimenti non si spiegherebbe un risultato che ha davvero del miracoloso. Per Stefano e per tutti coloro che lo conoscono. Qualcosa il Nones comunque la settimana prossima potrebbe fare. Salutare Mara Venier. Magari un ‘ti voglio bene’ è esagerato, anche se l’ha ripetuto forse mille volte negli ultimi 30 secondi di collegamento. Un ciao basterebbe. Ciao Mara magari, ancora meglio. Chissà se ci ascolterà o meno. Nel corso della prossima puntata ci aspettiamo un’eliminazione da parte di Stefano? Nì. Dipende. Dipende da un fattore principalmente. Quale concorrente sarà eliminato tra i tre che stanno concorrendo al televoto. Andrea, Paola o Gracia? Contro Andrea, Stefano avrebbe delle possibilità importanti, diciamo così. Contro Gracia un po’ meno, anche se occorrerà vedere in che modo Signorini approccerà alla puntata di lunedì prossimo. Contro Paola invece la sfida appare proibitiva, ma difficilmente la Caruso sbarcherà tra due giorni a Playa Soledad per giocarsi la permanenza all’Isola dei Famosi.

Protagonista della puntata dell’11 aprile dell’Isola dei Famosi 2016 è stato Stefano Nones Orfei. Ribattezzato da Marina Fiordaliso come il vassallo della regina, Simona Ventura (anche se c’è chi propende per la definizione segretario), Stefano nelle prime settimane non ha disputato, onestamente parlando, un’isola con i fiocchi, tutt’altro. Spesso ha vissuto all’ombra di Simona, rendendo limpido, lampante, lapalissiano (LLL) il progetto di capitan Ventura, nonostante parte d’Italia e dello studio (opinionisti più conduttrice) facessero finta di nulla o quasi. Stefano ha vivacchiato così, ripetendo per filo e per segno quanto diceva Simona, eseguendo gli ordini di Simona, dimostrando di essere il più performante ‘tappetino’ presente in Honduras. O stuoia se preferite. Capite bene che l’eliminazione della Ventura la settimana precedente è stata uno shock per lui, anche se ancora non sapeva che l’avrebbe raggiunta 7 giorni dopo. Uno shock che non ha facilmente digerito nel corso dei giorni successivi, scagliandosi contro Alessia Reato, anche lei – ancora – la più debole del gruppo, e quindi facilmente attaccabile da Stefano, che la seguiva, in questa speciale classifica dei perdenti, a ruota.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori