MAX PEZZALI / Il coach manderà ai live Cristiano Carta ‘nipote’ di Laura Pausini? (The Voice of Italy 2016, Ed.4 Knock Out 20 aprile)

- La Redazione

Max Pezzali, aggiornamento di mercoledì 20 aprile 2016. Il coach di The Voice of Italy 2016 torna questa sera per i Knock Out. Le scelte sono difficili, ma tutti i coach “rubano” da Pezzali.

the_voice_of_italy
The Voice (info photo)

Una delle sorprese più positive di The Voice of Italy 2016 è sicuramente la presenza tra i coach di un cantautore amatissimo del calibro di Max Pezzali che, a dirla tutta e senza peli sulla lingua, è stato scelto dai ragazzi più talentuosi che si sono presentati alle blind e che ora concorrono per accedere ai live. Con la sua simpatia, calma ed estrema educazione, Pezzali si è conquistato l’amore del pubblico a casa che attende ora di sapere quali saranno i talenti che porterà ai live. La sua squadra al momento è composta da: Claudio Cera, Elya Zambolin, Giuseppe Citarelli, Francesca Basaglia, Cristiano Carta, Davide Carbone, Viviana Colombo, iWolf. Se Claudio Cera è sicuramente uno dei punti di forza del team Pezzali, occorre ricordare che in squadra l’ex leader degli 883 ha anche un parente d’arte. Cristiano Carta, infatti, è il nipote di Paolo Carta, da anni compagno di Laura Pausini, che è dunque ‘zia’ dell’aspirante talento. Musicista di professione, alle blind con ‘I  got you (i feel good) fece girare tutti, ma scelse infine il team Pezzali. Max lo porterà con se ai live? Lo scopriremo presto. 

Torna anche questa sera, mercoledì 20 aprile 2016, sul piccolo schermo di Rai 2. Siamo nelle fasi decisive del talent, portate in alto già dalla scorsa puntata dove i telespettatori hanno vissuto la seconda Battle. Non sono state poche le difficoltà per il coach Max Pezzali: la scelta è ardua, soprattutto perché i concorrenti hanno un talento spiccato. Non è l’unico coach ad essere sull’orlo dello stesso baratro, dato che tutti hanno avuto lo stesso empasse. Questa sera assisteremo ad un’altra parentesi forte del talent, grazie ai Knockout. Prima di scoprire che cosa ci attenderà la nuova puntata, scopriamo come è andato Max Pezzali nella scorsa settimana. 

La prima Battle del team di Max Pezzali vede in sfida tre concorrenti rock: Virna Marangoni, Ivan e Claudio Cera. Si esibiscono con Learn to Fly dei Foo Fighters e l’esibizione non lascia dubbio al coach che sceglie alla fine di tenere Claudio. A questo punto sia Dolcenera che Emis Killa giocano lo steal scegliendo Ivan. La decisione spetta quindi al concorrente che preferisce andare nel team del rapper. La seconda battle è stata forse un po’ più sofferta. In gara troviamo Valentina, Elya ed Andrea che si lanciano in A sky full of stars dei Coldplay. Per Max Pezzali la vittoria va ad Elya e Dolcenera deve quindi trattenere lo steal. La terza battle vede invece la sfida fra Giuseppe Citarelli, Cristina di Pietro ed Elisa Meo. La canzone scelta è La prima cosa bella di Nicola di Bari. La scelta indiscussa per Pezzali va a Giuseppe, ma Cristina gli viene rubata da Dolcenera. D’altronde tutti i coach hanno attinto in un modo o nell’altro al team Pezzali, sintomo che la scelta del cantante ha un certo rilievo. La quarta battle è su Story of my life degli One Direction e concorrono Clara Aceti, Francesca Basaglia e Noemi Castagnova. Anche in questo caso la scelta è stata molto dura, dato che le tre ragazze hanno particolarità canore forti e tutte più o meno vincenti. La decisione di Pezzali ricade però su Francesca, grazie alla sua personalità, e passa quindi ai Knock Out. Nel frattempo, le arti investigative di Max Pezzali scendono in campo ancora una volta per individuare la famosa collega invidiosa di Dolcenera. Una lista lunga di 40 nomi potrebbe metterlo in difficoltà, ma visto che l’indizio è che entrambe hanno fatto Sanremo, il campo si restringe di molto. A differenza degli altri coach pensa anche al lato “divertente” del talent, smorzando un po’ i toni che altrimenti diventerebbero troppo aspri. Anche un po’ forse per evitare che la tensione salga eccessivamente. L’ultima battle ha messo il coach in forte difficoltà. Kevin pappano, Cristiano Carta e Mirko Adinolfi sono infatti tutti concorrenti molto validi, ma bisogna fare una selezione. Vince con Ti porto via con me di Jovanotti Cristiano che passa dritto dritto ai Knock Out. Nella nuova puntata, Max Pezzali deve affinare un po’ le abilità dei concorrenti. Nonostante siano dei talenti più validi degli altri presenti nei team dei coach avversari, i suggerimenti dei vecchi coach di TVOI stanno dando buoni frutti, facendo emergere anche personalità nascoste. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori