ALESSIO GAUDINO/ Il ballerino dei Blu se la deve vedere con Alessio (Amici 2016, Ed.15 quarta puntata serale 23 aprile)

- La Redazione

Alessio Gaudino, il ballerino della Squadra Blu se la deve vedere con Alessio dei Bianchi, sarà un percorso in salita per lui? (Amici 2016, Ed.15 quarta puntata serale oggi 23 aprile)

amici2016_amici15_amiciclasse
Amici 2016

Lo scorso sabato è andata in onda una nuova puntata di Amici 2016, il talent di Canale 5 con protagonisti i concorrenti della squadra dei Bianchi e dei Blu. Tra i protagonisti Alessio Gaudino, ribattezzato per l’occasione Ale, ballerino della squadra dei Blu, capitanata da Nek e J-Ax. Nel corso delle prime due puntate i coach hanno voluto salvaguardare Ale, dal momento che viene tenuto in grande considerazione non soltanto dai professori ma dallo stesso Peparini, che come sappiamo è un po’ il deus ex machina delle ultime edizioni di Amici. Non è un caso nemmeno che Veronica Peparini segua molto da vicino l’evoluzione di Ale, indicando in lui chiaramente il suo alfiere. Molto probabilmente nelle prossime puntate la rivalità con Alessio La Padula, concorrente della squadra dei Bianchi, crescerà a dismisura. Sono in tanti a pensare che Alessio non abbia alcun rivale, non considerano dunque Ale un avversario credibile. Forse però non si sono resi conto della crescita fatta dal ragazzo negli ultimi tempi, che merita di arrivare alla finale e di giocarsi il titolo di ballerino di Amici quanto il suo omonimo, Alessio La Padula.

La terza puntata del Serale di Amici 2016 in onda il 16 aprile ha visto la vittoria della squadra dei Bianchi. Una vittoria netta, schiacciante, a tratti umiliante per i ragazzi dei Blu, capitanati da Nek e J-Ax. Un’inversione di tendenza improvvisa per i Blu, che nella prima puntata avevano vinto meritatamente, costringendo i Bianchi all’eliminazione di un loro concorrente (Emanuele ndr). I direttori della squadra dei Blu hanno deciso di schierare Alessio Guadino nella quinta prova della prima manche, schierando la Corale Ballo Blu contro Alessio dei Bianchi. Nonostante l’ottima prova dei Blu, che hanno messo in scena un simpatico quadro ideato da Peparini contro il fanatismo religioso, Alessio La Padula è stato giudicato dalla giuria superiore. Un ko bruciante per Ale. Nek e J-Ax decidono di rispolverare il talentuoso ballerino nella quarta prova della seconda manche. Per Gaudino l’ennesima sfida persa della serata, stavolta contro la Corale dei Bianchi. A pesare in maniera determinante il voto di Morgan, che quando in sfida c’è un cantante e un ballerino assegna il voto quasi sempre al cantante, a meno di clamorosi colpi di scena o esibizioni da pelle d’oca. Da segnalare come Peparini, durante la pausa, sia andato a consolare Ale, dopo averlo visto abbattuto per l’esito dell’ultima prova. Nuovamente Ale torna protagonista nella quinta prova della seconda manche. Stavolta c’è la sfida Morgan, ribattezzata così perché ha per protagonista Marco Castoldi e la sua esibizione nella ‘fuga di Bach’. Sulle note della colonna di Bach eseguita da Morgan al pianoforte, si sfidano Ale e Alessio. La vittoria, meritata, va al primo, che porta a casa il primo punto blu della sfida. Un successo che dà morale ad Ale ma che non porta benefici concreti alla squadra. In nomination, dopo Cristiano, finisce Chiara. Ad uscire è Cristiano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori