X-Men conflitto finale/ Su Italia 1 il film con Hugh Jackman e Patrick Stewart. Trailer e diretta streaming (25 aprile 2016)

- La Redazione

X-men conflitto finale, in onda oggi 25 aprile 2016 su Italia 1, a partire dalle ore 21:10. Andiamo a scoprire la trama di questo film, il cast e tutti i dati salienti della pellicola.

Foto-Mediaset Mediaset

Italia 1 manderà in onda alle 21.10, dunque fra pochissimo, il film di fantascienza “X-Men-Conflitto Finale”, con Patrick Stewart, Hugh Jackman, Ian McKellen, Famke Janssen, Anna Paquin. Vediamo ora cosa possiamo scoprire dal trailer del film che ci darà un’idea della trama: X-Men-Conflitto finale è un film del 2006 diretto da Brett Ratner che coincide con il terzo capitolo della saga cinematografica degli X-Men. La trama di questo capitolo, in particolare, si ispira alla Saga di Fenice Nera con Chris Claremont e John Byrne. Il film ha ottenuto un incasso pari ad oltre 450 milioni di dollari, ma non ha ricevuto un’accoglienza altrettanto calorosa da parte della critica. La pellicola ha avuto due prequel nel 2009 e nel 2011, due sequel nel 2013 e nel 2014. Nel trailer del film compaiono due personaggi, il Professor X e Magneto, che sono fra i protagonisti. Come sempre il bel film è disponibile in diretta streaming video con il servizio gratuito del portale Mediaset, nella pagina dedicata a Italia 1, cliccando qui. Ecco il trailer con una bella scena.

Andrà in onda stasera alle ore 21.10 su Italia 1 il film del 2006 ”X-Men – Conflitto finale”. Il regista della pellicola è Brett Ratner nato nel 1969 a Miami Beach. Il suo debutto cinematografico risale al 1997 quando dirige ”Traffico di diamanti”. Il vero successo arriva però nel 2000 quando dirige il film che vede protagonista Nicolas Cage, ”The Family Man”. Ha diretto nel 2002 il capitolo numero tre della saga che vede protagonista Hannibal Lecter, nel 2002 ”Red Dragon”. Nel 2001 ha diretto il film con Ben Stiller ”Tower Heist – Colpo ad alto livello”. E’ anche autore della trilogia Rush Hour tra il 1998 e il 2007.

Scopriamo qualche notizia in più sulla pellicola in onda oggi su Italia 1 alle ore 21:10, ‘X-men conflitto finale’. L’ennesimo capitolo della saga dei supereroi vede come protagonista Hugh Jackman nei panni di Wolverine. Il performer australiano ha sfiorato l’Oscar nel 2013 per Les Misérables. È stato protagonista anche in Codice: Swordfish, Kate & Leopold, Van Helsing, The Prestige, Real Steel, Comic Movie, Wolverine – L’immortale, Notte al museo – Il segreto del faraone e Pan – Viaggio sull’isola che non c’è. È anche un apprezzato attore teatrale. Accanto a lui c’è la bella Halle Berry che interpreta Tempesta. L’attrice può vantare un Premio Oscar come miglior attrice protagonista per Monster’s Ball – L’ombra della vita, oltre ad un Golden Globe, due Screen Actors Guild Award, un Emmy Award e svariate candidature. Tra i suoi titoli di successo, I Flintstones, Codice: Swordfish, La morte può attendere, Catwoman, Capodanno a New York, The Call. Professor X e Magneto sono invece interpretati rispettivamente da Patrick Stewart e Ian McKellen. Il cast si arricchisce con Anna Paquin, James Marsden, Famke Janssen, Rebecca Romijn, Shawn Ashmore, Ellen Page, Olivia Williams e Michael Murphy.

La pellicola in onda oggi su Italia 1 alle 21:10 è un film del 2006, diretto da Brett Ratner: X-Men – Conflitto finale, terzo capitolo della saga di azione e fantascienza X-Men, basata sui personaggi dei fumetti della Marvel Comics. Il film è stato prodotto nel 2006 negli Stati Uniti tramite la stessa Marvel e la 20th Century Fox ed è stato distribuito in Italia da quest’ultima agenzia faraonica. X-Men – Conflitto finale si ispira alle due saghe di Fenice Nera e Talenti. Il regista Brett Ratner ha anche diretto: Rush Hour – Due mine vaganti (e seguiti), The Family Man, Red Dragon, New York I Love You ed Hercules: il guerriero. È anche un apprezzato regista di videoclip musicali, lavorando insieme a Mariah Carey, Madonna, Jessica Simpson, P. Diddy e Miley Cyrus.

Il film si apre con la presenza di Jean Grey, mutante dai poteri infiniti. Dopo un ventennio, gli X-Men scoprono una cura per curare il gene mutante tramite l’azienda Worthington. Numerosi supereroi si sottopongono a questa misura per rimuovere i loro poteri, mentre altri li conservano con il film di tenere sotto scacco l’umanità. Tutto nasce da un ragazzino mutante capace di eliminare i poteri dei suoi simili, che ha fornito il proprio DNA. Intanto, Ciclope viene ucciso dai suoi poteri e Wolverine e Tempesta trovano Jean senza sensi, conducendola alla scuola. La Grey può trasformarsi nella Fenice, personaggio molto malvagio. La stessa si risveglia senza sapere cosa sia accaduto e si rende conto di essere posseduta. Si tramuta nella Fenice, attacca Wolverine e se ne va. Xavier viene ucciso e Jean si unisce a Magneto, che sta attaccando la medicina contro i geni mutanti. Bestia fa perdere i poteri a Magneti e Fenice perde la testa distruggendo qualsiasi cosa. In un attimo di calma, quest’ultima chiede a Wolverine di ammazzarlo. Lui le dichiara di essersi innamorato di lei e pone fine alle sue sofferenze. Hank, alias Bestia, diventa ambasciatore dell’ONU, la scuola continua ad operare e Magneto resta da solo a giocare a scacchi all’interno di un’area verde.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori