LA PROVA DEL CUOCO/ Ricette puntata 1 aprile 2016: cannelloni alla spagnola, la spigola con asparagi e tartufi neri e le patate in salsa brava

- La Redazione

La prova del cuoco, le ricette della puntata del 1 aprile 2016: cannelloni alla spagnola, la spigola con asparagi e tartufi neri e le patate in salsa brava con alette di pollo

la-prova-del-cuoco
La prova del cuoco: estrazione di Lotteria Italia

Antonella Clerici è pronta a tornare sul piccolo schermo di Rai 1 anche oggi – lunedì 4 aprile 2016 – per una nuova puntata de La prova del cuoco puntuale da mezzogiorno. In attesa di scoprire quali ricette e quali manicaretti verranno presentanti più tardi, diamo uno sguardo a quello che è stato spiegato venerdì scorso, 1 aprile. Antonella Clerici ha salutato il pubblico, ricordando che oggi si celebra il famoso pesce d’aprile, giornata in cui fare scherzi è concesso. Ma una volta avviata la puntata nessuno ha scherzato con le ricette, anzi tutti i cuochi che hanno cucinato nel corso dell’appuntamento hanno fatto sul serio. La prima a cucinare è stata Anna Moroni: la signora dei fornelli di Rai 1 ha preparato una ricetta che le è stata trasmessa da una sua amica spagnola, affetta da cecità. Il titolo della ricetta è cannelloni alla spagnola: partite con la preparazione del sugo, facendo rosolare in una padella con olio l’aglio e aggiungendo la passata di pomodoro, un pizzico di peperoncino e il sale. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dei cannelloni: impastate la farina con le uova, stendete il vostro impasto e realizzate i cannelloni che lesserete in acqua salata. Preparate ora il ripieno, unendo al tonno le uova sode sbriciolate, un po’ di capperi e la ricotta. Riempite i cannelloni con il ripieno appena preparato, sistemateli in una teglia con olio e versate il sugo e una bella spolverata di formaggio grattugiato. Mettete in forno a 180° per circa 15 minuti. La seconda ricetta della giornata è quella di Gianfranco Pascucci che per la sua rubrica venerdì pesce ha preparato la spigola con asparagi e tartufi neri. Rosolate la spigola in padella con un po’ di olio e di cipollotto tagliato in fettine sottili; successivamente aggiungete gli asparagi e un brodo di pesce ristretto con il succo di mezzo limone. Fate cuocere per circa 3 minuti, poi aggiungete le fave fresche, i piselli, il tartufo e un po’ di succo di limone e continuate la cottura per altri 7 minuti. Una volta pronto, servite la vostra spigola con gli asparagi e il tartufo. L’ultima ricetta è stata preparata da David Povedilla che oggi ha presentato un piatto tipico della tradizione spagnola, le patate in salsa brava con le alette di pollo. Partite facendo rosolare nell’olio l’aglio con la cipolla, poi aggiungete i peperoncini, un pizzico di paprika, l’aceto, il vino bianco, la passata di pomodoro, sale e zucchero, una crema di peperone e il prosciutto crudo. Lasciate cuocere il tutto per circa 15 minuti e a fine cottura frullatelo per ottenere la salsa brava. Prendete una teglia e disponete in essa le alette di pollo con le patate condite con un po’ di olio, cumino, origano, sale e il pepe. Infornate il tutto ad una temperatura du 200 gradi per circa venti minuti a fine cottura impiattate le alette di pollo con le patate e la piccante salsa brava.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori