UNA PALLOTTOLA NEL CUORE 2 / Anticipazioni seconda puntata: boom di ascolti per Bruno Palmieri e Gigi Proietti torna in teatro, foto

- La Redazione

Una pallottola nel cuore 2, anticipazioni seconda puntata 12 Aprile e news: Stefano Bandini continuerà a corteggiare Paola in maniera insistente. Ci sarà un nuovo amore per Maddalena?

pallottola_proietti_r439
Una pallottola nel cuore 2

Mentre Bruno Palmieri fa il pieno d’ascolti con la prima puntata di Una pallottola nel cuore 2, andata in onda ieri su Rai Uno, l’attore che lo interpreta sarà presto in teatro dove ci si attende lo stesso successo. Come vediamo in una foto pubblicata su Instagram da un fan, Porietti è atteso all’Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia di Roma il 20 aprile alle 21.00. Lo spettacolo è “Cavalli di battaglia”. Dopo gli appuntamenti di marzo, l’attore salirà nuovamente sul palcoscenico con un’unica attesissima data: clicca qui per vedere il biglietto per lo spettacolo.

Bruno torna e colpisce ancora, sintomo del fatto che non siano solo preti e suore ad ottenere successo in casa Rai. Gigi Proietti torna a vestire i panni del giornalista Bruno e lo fa per la felicità del pubblico che ha avuto occasione di rivederlo impegnato nei suoi cold case e non solo. Vita privata e lavoro anche per lui si intrecciano spesso e questo non gli lascia scampo. E’ questo il bello del suo personaggio sempre umano anche nei casi più difficili e complicati mentre sullo sfondo rimane il mistero dei misteri: chi gli ha sparato? I fan apprezzano questo tipo di cose e gli ascolti lo dimostrano. La prima puntata della seconda stagione ha portato a casa 6.186.000 spettatori pari al 24.78% di share. 

Gigi Proietti ha conquistato il pubblico sui social network con Una pallottola nel cuore 2, la fiction che lo vede protagonista nei panni del giornalista Bruno Palmieri. Bruno colpisce per la sua astuzia ma anche per la storia che lo lega a Maddalena e il suo outing ha conquistato tutti i fan sui social network. Ecco qualche commento lasciato su Fecebook: “Beh!!!! Averlo un padre così…grande…grande…grande!!!” Scrive Susi. “Quasi quasi l’infarto lo prende Maddalena…”, aggiunge Valentina. Anche l’episodio è piaciuto tantissimo, ecco il commento di Laura: “Veramente una gran bella puntata!!! Buona notte!!! Aspetto martedì prossimo con ansia per vedere gli sviluppi!!!” e aggiunge Elisabetta: “Wow come prima puntata è strabiliante. Bravissimo Gigi!”. Un successo inarrestabile quello di Gigi Proietti, che nei panni di Bruno svelerà nuovi misteri e, puntata dopo puntata, regalerà molte emozioni.

Dopo una lunga assenza, Gigi Proietti è finalmente tornato in tv con la seconda stagione della fiction Una pallottola nel cuore in cui interpreta il cronista di cronaca nera Bruno Palmieri che si ritrova a doversi dividere tra i casi da risolvere e la sua vita privata, sempre più incasinata. Dopo aver confessato a Maddalena che è il suo vero padre, l’uomo si ritrova con una figlia che non vuole parlargli e che non ha alcuna intenzione di rivolgergli la parola. Contemporaneamente, Bruno, nel secondo episodio della fiction, si ritroverà nuovamente ad indagare sul suo ferimento intorno al quale ci sono ancora molti misteri. Nel tentativo di scoprire la verità, Bruno si ritroverà ad avere a che fare con un uomo e una donna che pretendono da lui del denaro. Cosa nasconderanno i due? Sono davvero a conoscenza della verità su quanto accaduto a Bruno anni prima? Maddalena riuscirà a perdonare suo padre e a costruire con lui un nuovo rapporto? Lo scopriremo nella seconda puntata di Una pallottola nel cuore 2, in programma martedì 12 aprile su Raiuno.

Gigi Proietti è tornato in tv con Una pallottola nel cuore, la fiction di Rai 1 nella quale l’attore romano interpreta il cronista di nera Bruno Palmieri. In ogni puntata, Bruno si ritrova a indagare su cold case e vicende che non hanno avuto una soluzione definitiva. Anche la vita di Bruno, però, è un caso irrisolto: trent’anni prima è stato raggiunto e ferito da una pallottola nel cuore e la storia, dopo tanto tempo, presenta ancora dei lati oscuri. Negli episodi della fiction il paradosso è stridente: Bruno, dedito alla risoluzione dei cold case, non è mai riuscito a risolvere il mistero che ha portato al suo ferimento. La sua vita affettiva è stata per tanto tempo metafora della pallottola che si porta incastrata e sospesa nel cuore, e ciò a causa di una verità che per molto tempo ha dovuto tacere, quella sulla paternità di Maddalena. Nella prima puntata della seconda serie, però, Bruno è stato messo alle strette e si è ritrovato a confessare a sua figlia la verità. Ciò ha causato un vero e proprio terremoto nella vita della ragazza, che ha reagito scappando via in lacrime. Il rapporto fra Bruno e Maddalena per la prima volta ha subìto una vera e propria crisi, ma questo forse segnerà una nuova rinascita, che porterà i due a ritrovarsi e ad essere più vicini che mai. Il primo episodio di Una pallottola nel cuore 2, però, ha riservato molte sorprese un po’ per tutte le coppie. Mentre Carla, la ex di Enrico, è tornata nella sua vita mettendosi fra lui e Maddalena, l’affascinante dottore Stefano Bandini è rientrato in Italia pronto a riprendersi Paola, la donna che ha amato per trent’anni. E a complicare il tutto è arrivato un uomo misterioso, pronto a estorcere dei soldi a Bruno pur di rivelare dettagli sull’uomo che gli ha sparato.Tutto ciò, a quanto sembra, potrebbe dare una scossa alla vita del protagonista e, forse, anche a quel proiettile che vive sospeso in attesa che il cuore si riprenda i propri spazi. E quando ciò succederà, la verità colpirà Bruno al cuore per la seconda volta. Anticipazioni del secondo episodio di Una pallottola nel cuore 2, Nel prossimo episodio scopriamo che Stefano Bandini (Enzo De Caro) continuerà a corteggiare Paola (Licia Maglietta) in maniera insistente. Bruno (Gigi Proietti) indagherà su un caso avvenuto sette anni prima in un circolo nautico della Roma che conta, ma Enrico (Giovanni Scifoni) gli chiederà di farsi da parte per lasciare ai poliziotti il compito di indagare. La notizia della sua paternità si diffonderà in ufficio per colpa di Umberto (Marco Marzocca), mentre Maddalena (Francesca Inaudi) continuerà a rinfacciare a suo padre di averle nascosto la verità. Non è passato inosservato, però, l’incontro che la ragazza ha avuto con il suo nuovo capo, l’affascinante Gabriele Leoni (Massimo Poggio). Ci sarà un nuovo amore per Maddalena?

Gigi Proietti tornerà con il nuovo episodio di Una pallottola nel cuore martedì 12 aprile 2016, sempre su Rai 1. Il secondo appuntamento della nuova serie, dal titolo “Delitto sul fiume”, vedrà la città di Roma fare da sfondo a un nuovo caso da risolvere e porterà Bruno Palmieri a indagare su una storia molto complicata, un delitto che si è consumato anni prima proprio sulle sponde del fiume Tevere. I protagonisti della fiction si ritroveranno a rispolverare vecchi faldoni e testimonianze proprio all’ombra di un prestigioso circolo nautico della capitale e saranno sempre più determinati a portare alla luce una verità che potrebbe riscattare un ex atleta, l’unico condannato poiché sospettato di essere l’autore del delitto. 

Le intuizioni di Bruno in Una pallottola nel cuore lo portano a far visita a Lo Presti. Qui il protagonista scopre che l’uomo era innamorato della vittima e che si fa chiamare Dino. Bruno, a casa dell’uomo, trova l’anello di Carlotta. Lo Presti, però, lo sorprende armato. Lui, nonostante sia in possesso dell’arma di Santucci, dice di non essere il colpevole. L’uomo cerca di fuggire ma l’ispettore Vella giunge sul posto in tempo per arrestarlo. Lo Presti è uno psicopatico, ma la morte di Carlotta è stata un incidente: quel giorno Lorenzo, cercando sua madre, l’ha trovata con Lo Presti nel bel mezzo di un litigio. Il bimbo, per difenderla, ha puntato l’arma e ha sparato, colpendo sua madre. Lo Presti è scappato via, mentre Lorenzo ha cancellato i ricordi. Maddalena incontra un uomo affascinante che urta il suo scooter. È il nuovo direttore Gabriele Leoni. Le indagini di Giulio arrivano in tv, ma poco dopo un uomo lo avvicina, conosce il nome di chi gli ha sparato e può rivelarlo in cambio di denaro. Si conclude così il primo episodio di Una pallottola nel cuore.

Continuano le indagini sull’omicidio di Carlotta Liguori nell’episodio di Una pallottola nel cuore. Maddalena chiede un consiglio paterno a Bruno sulla convivenza con Enrico e lui la rincuora coi i suoi modi irriverenti. Intanto si scopre che il marito della vittima è costretto a convivere con il senso di colpa per aver presentato sua moglie a Santucci. Paola e il dottor Stefano si incontrano a pranzo e ricordano i momenti passati con nostalgia. Maddalena, però, tornando a casa, nota fra i due un abbraccio. Ciò la confonde e la porta a chiedere con insistenza la verità a sua madre. Enrico, vedendola in lacrime, non riesce a dirle quello che vorrebbe sulla loro convivenza. Maddalena, subito dopo, corre da Bruno per parlarle dei suoi sospetti sul dottor Bandini. Bruno, però, messo alle strette, le confessa di essere suo padre. Maddalena corre sconvolta da Enrico, ma qui trova sua moglie Carla. Bruno racconta la verità a suo figlio. 

Bruno, nel primo episodio di Una pallottola nel cuore, sta indagando sulla morte di Carlotta Liguori. Il figlio della vittima ha testimoniato che un produttore di nome Santucci avrebbe avuto una lite molto accesa con sua madre, proprio il giorno precedente al delitto. Bruno lo raggiunge e scopre che i due erano amanti e che l’uomo era molto violento. Paola e Bruno, intanto, si incontrano per discutere di Maddalena, ma l’uomo ha paura della reazione che sua figlia potrebbe avere di fronte alla verità. Umberto scopre da un paparazzo che Santucci era a conoscenza della relazione che la vittima aveva con Davide Contini, un uomo pieno di debiti che avrebbe potuto rubare l’anello della donna e ucciderla. Bruno lo raggiunge, ma l’uomo nega ogni coinvolgimento. Poi un ricordo riaffiora e si scopre che Carlotta aveva una storia con lui ed è stata lei a regalargli l’anello. Santucci, intanto, reagisce all’articolo di Bruno con una diffida.

Nell’episodio di una pallottola nel cuore 2, Bruno decide finalmente di indagare sul caso di Veronica Liguori. La donna era un’attrice molto famosa, quindi le indagini partono proprio da Cinecittà. Paola scopre dal figlio di Bruno che il dottor Stefano Bandini è un città. È lui il medico che potrebbe salvare la vita all’uomo, ma Paola lo conosce molto bene e quando Maddalena lo scopre inizia a sospettare che lui sia suo padre. Umberto, che ha vinto un bel po’ di soldi al Gratta & Sbanca, si reca nel locale dove lavora Gabriella, una sua ex. Enrico, desideroso di dare il via alla convivenza, decide di parlare con i bambini e propone a Maddalena di fermarsi da lui. Intanto Bruno, per indagare sul caso, si reca nell’archivio del tribunale, dove trova una Wanda molto fredda a causa del loro ultimo incontro. La donna, però, cede al fascino di Bruno e decide di aiutarlo.

A Una pallottola nel cuore 2, il marito di Carlotta Liguori, la donna uccisa anni prima, ritrova delle lettere indirizzate a lei da un certo “D”. Per lui, potrebbero servire a fare chiarezza sulla vicenda irrisolta, ma Bruno non vuole riaprire il caso. Maddalena, in un momento di riflessione, confessa di aver cercato la verità su suo padre per molto tempo ma di essere oggi una persona serena. A tavola, però, Bruno confessa a Umberto di essere il padre di Maddalena, ma il fotografo proprio in quel momento scopre di essere il vincitore di una grossa somma al gratta e vinci e non presta molta attenzione alle sue parole. Intanto, scopriamo che Bruno è diventato nonno di Celeste, ma sua nuora dovrà partire per una tournée. Lorenzo, il figlio della vittima, continua ad avere forti attacchi di panico e ciò porta suo padre a rivolgersi a Bruno.

Il primo episodio di Una pallottola nel cuore 2 mostra un omicidio avvenuto nel passato. Una donna è a terra ferita, mentre un bambino piange disperato. Oggi, quel bambino è un adulto in preda a crisi di panico. Bruno Palmieri (Gigi Proietti) accompagna il suo nipotino a scuola, ma nel percorso avverte un malore. Si reca subito in ospedale, dove incontra Stefano Bandini (Enzo De Caro), un medico che si propone di operarlo. La storia fra Maddalena e Enrico procede a gonfie vele, tanto che lui le propone di andare a vivere assieme. Maddalena ha paura, ma Enrico le promette di non abbandonarla mai. Bruno, intanto, forse a causa dei suoi problemi di salute, convince Paola a rivelare a Maddalena la verità.

È appena iniziato su Rai 1 il primo episodio di Una pallottola nel cuore 2, la fiction che riporta sul piccolo schermo Gigi Proietti dopo la sua esperienza come giudice nel programma Tale e quale show. La puntata, dal titolo “Lettere dal passato”, porterà Bruno Palmieri a Cinecittà per indagare sull’omicidio di un’attrice. L’intuito del protagonista aiuterà il figlio della vittima a far luce su quanto accaduto, raccontando la storia di una carriera interrotta forse proprio a causa del successo. Nella puntata ritroveremo anche Francesca Inaudi nei panni di Maddalena. Intanto, sui social network i fan della serie sono in attesa di assistere al nuovo episodio. Ecco cosa hanno scritto: “Vi seguiamo in tanti, abbiamo bisogno di guardare qualcosa di rilassante in tv!”, “Mi raccomando, tutti a guardare il grandissimo Maestro Gigi Proietti questa sera!”

Questa sera, martedì 5 aprile 2016, su Rai 1 va in onda la prima puntata (di quattro) di “Una pallottola nel cuore 2” che vede protagonista il grande attore romano Gigi Proietti nei panni del giornalista  Bruno Palmieri. Nella seconda stagione si risolveranno le due questioni principali rimaste in sospeso al termine della prima stagione: il caso irrisolto della pallottola nel cuore di Bruno e il suo rapporto con Maddalena (Francesca Inaudi), che non sa di essere sua figlia. In una recente intervista a Blogo Proietti ha parlato del suo personaggio e delle dinamiche che danno vita alla nuova stagione: “Il personaggio sarà sempre quello, a contatto con nuove situazioni, oltre a quella che già c’è e che dà il titolo alla serie. In questa seconda serie, questo caso verrà preso di più in considerazione nell’arco delle quattro puntate e alla fine vedremo se si saprà chi gli ha sparato o no. Queste sono le premesse. Ha una figlia ma la figlia non sa di esserlo: vedremo se lo verrà a sapere. Queste sono le cose che il pubblico chiedeva che venissero risolte”. In ogni puntata ovviamente Bruno si occuperà di un cold case (ovvero casi irrisolti) che grazie alla sua testardaggini troveranno soluzione.

Luca Manfredi torna a dirigere Gigi Proietti e Francesca Inaudi nella seconda stagione di Una pallottola nel cuore. Nelle note di regia Manfredi parla delle due questioni, rimaste in sospeso alla fine della prima stagione, che troveranno una soluzione. La prima questione è il “cold case” che riguarda Bruno Palmieri (Gigi Proietti): “Si imbattera` in una traccia che lo riportera` nel passato e cerchera` di scoprire chi gli sparo` trent’anni fa quella pallottola che ha ancora nel cuore”. Inoltre Bruno dovrà dire a Maddalena che lui e` suo padre: “una rivelazione che scatenera` una reazione a catena all’interno della sua famiglia”. Luca Manfredi ha poi spiegato la sua scelta di regia: “uno stile di ripresa classico, ma allo stesso tempo moderno e dinamico, senza prevaricare mai sul lavoro degli attori, per dare spazio alle loro emozioni e far sentire lo spettatore dentro al racconto, come fosse lui stesso a condurre l’indagine”.

Gigi Proietti torna su Rai1nei panni di Bruno Palmieri, il protagonista della serie “Una pallottola nel cuore 2”. Da martedì 5 aprile andranno in onda quattro nuovi film tv dedicati al navigato giornalista romano appassionatodi “cold case”. Anche Bruno è protagonista di un caso irrisolto: il reporter ha una pallottola vicino al cuore perché qualcuno, tanti anni fa, gli ha sparato. Ma lui non sa chi è stato. C’è anche il complicato rapporto con Maddalena, sua figlia. La donna ignora che Bruno sia suo padre. L’uomo infatti non ha ha ancora avuto il coraggio di confessarle la verità.Nel cast, oltre a Gigi Proietti, ritroviamo gli interpreti della prima stagione: Francesca Inaudi (Maddalena), Licia Maglietta nel ruolo dell’ex compagna di Bruno, e Marco Marzocca, nei panni del collega fotografo di Bruno, Tra le new entry della seconda stagione: Massimo Poggio ed Enzo Decaro. Anche “Una pallottola nel cuore 2” è diretta da Luca Manfredi.

Bruno decide di dire a Maddalena (Francesca Inaudi) di essere suo padre. La donna però sta vivendo un momento complicato della sua storia d’amore con Enrico (Giovanni Scifoni), per colpa dell’ex moglie Carla (Giulia Bevilacqua). Maddalena è furibonda, ma Bruno riuscirà a ricucire il rapporto con lei riconquistando la sua fiducia. Ma non è tutto. La pallottola vicino al cuore di Bruno torna a farsi sentire. Il giornalista rischia la vita e l’unico che potrebbe operarlo è Stefano Bandini (Enzo Decaro), spasimante di Paola. Bruno si ritrova ad affrontare le domande che non lo hanno mai lasciato: chi è stato a sparargli tanti anni prima? Questa volta il giornalista è deciso a scoprire la verità. 

Il primo episodio di “Una pallottola nel cuore 2” si intitola “Lettere dal passato”. La vicenda si svolge a Cinecittà. Bruno si trova a indagare sulla storia di un’attrice che rimase vittimadella sua bellezza, morendo all’apice della sua carriera. Il figlio non si è mai ripreso dal dolore per questa perdita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori