I TESTIMONI / Anticipazioni puntata 7 aprile 2016, finale di stagione: chi è realmente Laura? Un tuffo nel passato per Paul

- La Redazione

I Testimoni, anticipazioni della puntata di oggi, giovedì 7 aprile 2016, su Fox Crime in prima Tv. Tutte le piste portano di nuovo a Norbert. Sandra e Paul sono ad un passo dalla verità.

serie_testimoni
I Testimoni, in prima Tv su Fox Crime

Nella prima serata di oggi, giovedì 7 aprile 2016, Fox Crime trasmetterà un nuovo episodio della serie francese I Testimoni in prima visione Tv assoluta. La puntata che andrà in onda è la sesta, dal titolo “Tutto finisce dove è cominciato“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Laura (Roxane Duran) ed il suo complice trasportano il corpo nella nuova casa modello, limitandosi ad un solo cadavere. Intanto, Gorbier (Laurent Lucas) nota che il figlio è spaventato dalla sua presenza e vuole capire perché. Decide di rivelargli che esaudirà il suo desiderio, uccidendosi con la madre e Paul (Thierry Lhermitte). Chiede poi alla moglie di indossare l’abito con cui si erano sposati, pretendendo che Paul, ancora paralizzato dalla droga, li guardi ballare insieme. Il poliziotto guarda altrove e provoca l’ira di Gorbier che inizia a schiaffeggiarlo. Sandra (Marie Dompnier) è convinta che Gorbier non sia coinvolto con le case modello e che i responsabili non sappiano che Paul è in mano sua. E’ convinta che le due persone che ha visto abbiano lasciato un nuovo messaggio, ma non riesce atrovare nessun indizio. Ad un tratto si accorge di una piccola chiave e si dirige nel magazzino con le vecchie cose di Pau per capire a cosa corrisponda, ma senza trovare nulla. Maxine (Catherine Mouchet) incarica la squadra di ricominciare l’indagine da capo, passando di nuovo al vaglio tutti i dettagli. Sandra mostra la chiave a Thomas (Laurent Delbecque) per capire se ricorda di averla vista in mano a Paul. Il ragazzo le confessa invece di temere che il padre non sia cambiato e che abbia seguito Gorbier perché desidera ancora di morire. Intanto, Jeremie (Thomas Doret) riesce a parlare di nascosto a Paul e decide di aiutarlo a fuggire. Quella sera, Laura si avvicina a Sandra per chiederle notizie di Paul, riferendole di avergli parlato qualche volta. Il giorno dopo, Sandra torna nella villa di Gorbier e capisce che il golf è una chiave importante. Mentre l’agente scopre che il campo da golf giusto è quello di Verois, Gorbier obbliga il figlio ad assumere dei sonniferi per tranquillizzarsi. Addormenta poi anche la moglie ed inizia ad affogarla nella vasca da bagno. Intanto, Jeremie prende il coltello che ha nascosto e pugnala il padre alla schiena, rubandogli la chiave delle manette di Paul. Gorbier estra il coltello ed inizia a cercarli dopo aver scoperto che sono fuggiti. Paul lo sorprende alle spalle e lo colpisce, ma Sandra arriva in tempo per impedirgli di sparargli. Gorbier viene arrestato e Paul, Jeremie e la madre vengono tratti in salvo. Più tardi, Sandra rivela a Paul di essersi allontanata a tre giorni dall’esame finale in Accademia perché aveva perso il bambino che aspettava a causa dello stress. La Polizia risale ad un video su un torneo di molti anni prima in cui ci sono le 4 vittime. Sandra nota che è presente anche Norbert (Eric Paul) ed inizia a sospettare che possa aver ordinato il loro omicidio. Paul invece capisc che la chiave trovata nella quarta casa apre la cassetta postale della prima. Dentro trova una foto ed un articolo di giornale riguardo al caso di una donna trovata impiccata a Treport nel ’96. Paul confessa a Sandra che la vittima è la prima donna che abbia mai amato.

Paul stringe un accordo con Gorbier, concedendogli di vedere il figlio in cambio di informazioni sulla famosa donna rosa che gli faceva visita in carcere. Riferisce che si tratta di Laura e che gli aveva chiesto informazioni sul presunto omicidio della madre. La donna aveva minacciato Norbert di denunciare lo stupro che aveva subito da lui e dai suoi quattro complici. Nel frattempo, laura organizza una resa dei conti con Norbert, mandante dell’omicidio della madre. In un colloquio con il figlio, Gorbier ottiene le due pillole con cui voleva uccidere il figlio per porre fine alla sua vita. Quando Damien, il sicario di Norbert, viene individuato, Laura mette a rischio la propria vita…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori